17 marzo 2008

Corsi, convegni, congressi presso i centri ufficio, l'iva come la gestiamo?

Riprendiamo un argomento trattato in un precedente post e relativo all'iva sostenuta in occasione di prestazione alberghiere e ristorative connesse con la parteciapazione a convegni e congressi.
Dal primo gennaio del 2008 la percentuale di iva detraibile sale al 100% per le spese alberghiere e di ristorazione attinenti alla partecipazione ad attività cogressuali. Anche se la norma non lo prevede, si ritiene che la detrazione possa essere estese alle spese sostenute per poter partecipare al congresso e quindi sostenute nel giorno precedente e successivo (ci riferiamo sempre agli stessi servizi di cui sopra). Quest'argomento interessa i centri ufficio che dispongono di sale con capienze medie e grandi e che ospitando congressi spesso si interfacciano con i clienti che non conoscono questa norma e che ritengono - a torto - che l'iva sia detraibile solo nella misura del 50% e che quindi ritengono il restante 50% non detraibile.

0 commenti: