4 marzo 2008

Executive Service: uffici arredati in tutto il mondo

"Serietà, competenza e soprattutto attenzione nei confronti del Cliente", questo è l'impegno quotidiano del centro affari Executive Service. Professionalità ed esperienza trentennale: intervista al responsabile Sergio Carpentieri che ci racconta la storia del business center......e molto altro...
Quando è nato e dove il primo Centro Executive?
Nasce nel 1972 a Milano il primo Residence di Uffici in Italia con l'insegna EXECUTIVE SERVICE
Ad opera di chi? Come mai questa idea?
Su iniziativa del suo Presidente Sebastiano Carpentieri, che lancia la sua sfida imprenditoriale prendendo spunto da un già diffuso e collaudato modello americano di Business Center
L’origine del nome Executive?
L’origine del nome Executive è specifica per tutto ciò che è direzionale, manageriale, in particolare gli Executive Suites sono gli “uffici” d’oltre oceano.
Possiamo dire che lei, Signor Sergio Carpentieri, è la seconda generazione che gestisce il Centro?
Direi proprio di si, e in considerazione degli oltre 25 anni di attività svolta nel settore degli uffici arredati, aggiungo che tra breve in Executive avremo la terza generazione.
Oggi dove siete presenti con i Centri?
Attualmente siamo presenti in dieci città italiane e con il network internazionale in oltre 650 città in tutto il mondo.
Perché avete avviato un franchising?
All’inizio degli anni ‘90 Executive gestiva 6 centri di proprietà della nostra azienda di famiglia, già di fatto un piccolo Network, e visto il successo ottenuto dal format abbiamo pensato di trasferire il nostro stile ad altri imprenditori per far crescere il concetto dell’ufficio del 21esimo secolo
Quante persone lavorano nella vostra sede?
Tra le due sedi di Roma e Milano circa 20 persone.
Aziende piccole, grandi, professionisti……che hanno frequentato o che frequentano il centro come clienti….un aneddoto che ricorda con piacere?
Una nota società americana, con un solo dipendente presso la nostra sede di Roma, partecipò ad un’importante gara d’appalto per un importo pari a 700 miliardi delle vecchie lire, aggiudicandosela grazie al supporto costante di 6 nostre persone assegnate a questo lavoro. Nel mese successivo arrivarono dagli Stati Uniti 10 persone tra dirigenti e impiegati, incaricati di gestire la gara appena vinta. Queste risorse messe in campo dagli Usa erano convinte che noi fossimo loro colleghi e dipendenti della stessa società; questa è la differenza e la forza dei Business Center.
Voi che avete vissuto gli anni 70-80-90 e questo inizio di secolo come pensate si evolverà l’idea innovativa degli uffici arredati?
L’evoluzione sarà molto tecnologica; e sarà fondamentale curare l’aspetto umano del servizio con particolare attenzione alle maggiori esigenze di personalizzazione.
Quale dei suoi servizi si sentirebbe di consigliare ad un amico e perché?
La libertà di avere un ufficio virtuale ovunque e in pochi minuti è un consiglio che darei a chiunque.
Come mai siete entrati a far parte del network di ufficiarredati.it?
Come politica aziendale ci interessiamo a tutte le innovazioni del mercato sia nazionale che internazionale, e uffiarredati.it sta bene interpretando il suo ruolo di primo portale nel mercato degli uffici arredati.
Eva Luberto - MB Center Srl Servizi

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie Sergio per la disponibilità con cui hai risposto alle domande di Eva. Gianluca Mastroianni