3 marzo 2008

Interessi sul deposito cauzionale

Premessa doverosa noi non affittiamo, ma noleggiamo uffici questo è un punto fermo, ma se errando chiediamo al cliente un deposito cuazionale sono dovuti gli interessi? La risposta è affermativa poichè il locatore è tenuto a versare al conduttore gli interessi legali sul deposito cauzionale fin dalla data di costituzione dello stesso. Sono dovuti gli inteessi legali con lo scopo di tutelare la parte debole del contratto ed impedendo che i frutti della cauzione si sostanzino in un incremento della locazione. Questi sono sempre dovuti anche se non richiesti e la formuala da applicare è:
A= (€ deposito cauzionale/36.500) ;
B= A x numero giorni in cui vige il tasso di interesse;
Interessi dovuti= B x tasso di interesse in vigore.

3 commenti:

O & A Centro Affari ha detto...

Molto, molto interessanti i vostri consigli....come sempre!!

Anonimo ha detto...

Ho delle perplessità sugli interessi sul deposito cauzionale. A me è capitato di ritirare una cauzione su un libretto bancario e anzichè aumentare era diminuita per le spese bancarie sostenute. Quale formula bancaria o postale potrebbe dare degli interessi?

Uffici Arredati ha detto...

Innanzitutto grazie per averci lasciato un commento. Le consiglio i libretti postali portatore o a risparmio che risultano essere meno onerosi di quelli bancari.Grazie