1 maggio 2008

Bonus per gli investimenti al Sud: preparativi per l'utilizzo

Anticipando le novità sui finanziamenti alle imprese contenute nella finanzi@mail che sarà on-line sul blog entro il 15 maggio, si richiama l'attenzione sulla possibilità che le imprese hanno di compensare il bonus sugli investimenti effettuati nel 2007 già dalla dichiarazione dei redditi di quest'anno.

Ma andiamo con ordine.

Le imprese delle regioni Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Basilicata, Sardegna, Abruzzo e Molise che effettuino nel periodo 2007-2013 acquisti di beni strumentali nuovi, hanno diritto ad un credito d'imposta presentando all'Agenzia delle Entrate un formulario che rappresenta condizione indispensabile per la successiva fruizione del bonus.

L'agevolazione può essere utilizzata a scomputo delle somme dovute a titolo di imposte sui redditi a saldo per l'anno 2007 da versare nel giugno 2008, nonchè delle imposte dovute in acconto per il 2008, indicando il credito nel quadro RU della prossima dichiarazione dei redditi.

L'elemento che suscita una certa attenzione riguarda la possibilità-chiarita dalla circolare n. 38/E del 2008 dell'Agenzia delle Entrate- di poter utilizzare il credito maturato per investimenti eseguiti nel 2007 anche per l'acconto IRPEF o IRES del 2008.

Mentre chi effettui investimenti nell'anno 2008 potrà utilizzare il bonus detraendolo dal versamento delle somme dovute a titolo di IRPEF o IRES in acconto e saldo di quanto emerge nel Modello Unico 2009 e successivi, e in compensazione - con il modello F24- di debiti tributari e previdenziali a decorrere da gennaio 2010.

Un saluto a tutti.

Lucia Management Service Lecce

1 commenti:

Uffici Arredati ha detto...

Il post di Lucia sempre tempestiva, mi da lo spunto per segnalarvi che il Management Service è al lavoro su un nuovo sito che online consente di erogare servizi come:buste paghe, consulenza legale, caf,.....potete visitarlo cliccando il link www.ufficiesoluzioni.it