24 luglio 2008

Google Knol:l'enciclopedia on line

Wikipedia, l’enciclopedia on line pubblicata in 250 lingue, gestita da editori volontari che riceve 60 milioni di accessi al giorno ed è uno dei 10 siti più visitati al mondo, avrà da oggi un nuovo concorrente: Knol . Ideato dal motore di ricerca per antonomasia, Google, il suo scopo sarà essere l’enciclopedia universale della conoscenza. Da qui deriva il nome Knol, dall’inglese knowledge (conoscenza).
Come si legge dal blog ufficiale di GoogleCon Knol, introduciamo un nuovo metodo di lavoro per gli autori che chiamiamo collaborazione moderata. Con questa funzione, ogni lettore può proporre modifiche a un knol che l’autore può decidere di accettare, rifiutare o modificare ulteriormente prima che i contributi diventino visibili al pubblico”. Diversamente da Wikipedia, Google non controlla i contenuti inseriti, infatti nelle clausole specifica che la responsabilità di quanto pubblicato aspetta all’autore. Inoltre gli autori dei knol possono includere pubblicità contestuali nelle voci create: “Se un autore sceglie di includere le pubblicità, Google riconosce all’autore una quota dei ricavi generati dalla pubblicità stessa”.
Knol is open to everyone,Knol è aperta a tutti:"Knol intende incoraggiare le persone a condividere le proprie competenze su Internet, rendendole disponibili alla collettività"
Knol attualmente è disponibile solo in lingua inglese.
Maggiori informazioni su stampa.it .
Eva Luberto - MBcenter Srl

0 commenti: