4 dicembre 2008

Modello Unico da rettificare in favore del Business center? Ecco come!


Ufficiesoluzioni.it riporta di seguito un'indicazione sulla possibilità riconosciuta ad un centro uffici che debba rettificare un Modello Unico in proprio favore.

L’Agenzia delle Entrate con risoluzione del 02.12.2008 n. 459/E ha confermato che, decorso il termine previsto per la presentazione della dichiarazione integrativa a favore del contribuente, lo stesso può solo presentare istanza di rimborso.
L’interpretazione si fonda su alcune sentenze della Corte di Cassazione, in particolare sulla recente sentenza emessa dalla Sezione V dell’8 giugno 2007, n 13484, in cui la Suprema Corte si è soffermata sulla possibilità di far valere ogni tipo di errore commesso in buona fede al momento di presentazione della dichiarazione, attraverso l’istituto del rimborso su istanza del contribuente (art. 38, D.P.R. n. 602/1973).
Infine la risoluzione n. 459/E/2008 conferma che, laddove sia decorso il termine per presentare una dichiarazione integrativa a proprio favore, il contribuente ha la possibilità di recuperare l’eventuale imposta versata in eccesso, mediante presentazione di istanza di rimborso entro 48 mesi da computarsi:
a) dalla data del pagamento, nel caso in cui questo sia stato effettuato in totale assenza del presupposto;

b) dalla data del versamento a saldo, nel caso in cui, invece, la richiesta inerisca la restituzione di eccedenze di versamenti in acconto o di pagamenti aventi carattere di provvisorietà.



Maggiori dettagli a info@ufficiesoluzioni.it

0 commenti: