22 febbraio 2008

La Gazzetta di Modena intervista Gianluca Mastroianni


MB Center fare affari con l'affitto o meglio il noleggio: sarà vero il titolo?
Il 31 Gennaio il quotidiano la Gazzetta di Modena ha dedicato un articolo al Michelangelo Business Center intervistando il suo amministratore (Gianluca Mastroianni). Si è parlato del noleggio degli uffici, del noleggio di sale riunioni, dei servizi di domiciliazione e ovviamente si è parlato di uffici arredati inteso come network.
L'articolo è il primo di una serie che il quotidiano ha deciso di dedicare a imprese che erogano servizi di nicchia e a Modena questo servizio (noleggio di uffici arredati) se pur erogato dal marzo 2001 rimane ancora di nicchia. Maggiore è la richiesta di sale congressi e formazione e in rapporto possiamo dire che è maggiore la richiesta di domiciliazioni. Il giornalista riconosce però il ruolo che MBCenter ha avuto e sta avendo a Modena. E' diventato un punto fermo per il business di affari (non a caso il motto all'inizio nel 2001 era fermati dove girano gli affari), la vicinanza al quartiere fieristico, al casello autostradale snodo delle autostrade A22 e A1, la presenza in zona di grandi aziende come Marazzi, Tetra Pak, Caprari premia la scelta di chi in MB Center ha investito. Le persone sono cambiate in sette anni, Antonio Palombo lungimirante nel pensarla è oggi a Turate (Como) presso MB Center Turate, Mastroianni è ancora lì a Modena ma nel frattempo ha avviato altri progetti (domiciliazione.com, ufficiarredati.it), Antonio Fontana è ancora a Modena, Erika Coppelli segue i clienti delle sale riunioni in primis i gruppi bancari, Vanna Gasparini (anche lei è in viale Virgilio dalla "prima ora"), Jennifer Cuzzolin, Eva Luberto sono le colonne del centralino e dell'accoglienza clienti, Miguel Astrella è il motore dei servizi di catering. Sono questi i colleghi che hanno fatto del MB Center la loro seconda casa e che hanno fatto conoscere il noleggio uffici ed il noleggio sale nel modenese.
A loro un grazie sincero.

M’illumino di romanticismo

Il 15 febbraio si è svolta la 4° edizione di “M’illumino di meno”, giornata internazionale del risparmio energetico, promossa dal programma di radio 2, Caterpillar.
Tutti sono stati invitati a spegnere luci e apparecchi inutili o fare qualche azione dimostrativa: noi abbiamo spento l’insegna luminosa che è all’esterno (siamo stati tra gli 11.498 utenti registrati che hanno aderito al programma radiofonico segnalando la propria iniziativa), Fiammetta Ariani di Ariani & Partners Business Lounge come si può vedere nella foto, è stata tra i tanti che quella sera “si è illuminata di romanticismo” lavorando o cenando a lume di candela, come si può vedere nella foto; a Modena sono state spente Piazza Grande e S.Agostino, sono state distribuite lampade a basso consumo, tanti hanno rinunciato all’auto, altri hanno coinvolto colleghi e dipendenti a spegnimenti collettivi.
Cliccando sull’immagine della Terra si possono leggere alcune adesioni in Italia e nel Mondo
Questa mobilitazione al consumo di energia in modo intelligente non deve però valere, solo una volta l’anno, in occasione di questa giornata; Caterpillar ha stilato un decalogo utilissimo a tutti per tutti i giorni:
1. spegnere le luci quando non servono
2. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici
3. sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l'aria
4. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l'acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola
5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre
6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria
7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne
8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni
9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni 10. utilizzare l'automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto.
Sintesi tratta da Vivo, giornale gratuito di notizie ed affari di Modena.
Eva Luberto - MBCenter Srl

Distribuzione oraria dei visitatori di ufficiarredati.it





Il grafico in alto rappresenta la distribuzione oraria dei visitatori del sito ufficiarredati.it. La percentuale maggiore dei visitatori mediamente viene raggiunta tra le ore 11 e le 11.59, il 10,50% del totale dei visitatori. Le ore che portano il numero maggiore di visitatori sono quelle comprese tra le 9 del mattino e le 11.59 e tra le 14 e 16.59.


Questo tipo di informazione può condizionare (per chi gestisce grossi budget pubblicitari) le impression sui motori di ricerca. Possiamo dire che questo dato oggettivo è un pò quello che è l'auditel per la tv, considerando però che l'auditel si basa su un campione di telespettatori mentre questo su dati oggettivi.I dati sono reali e tratti da Shiny Stat attivo su www.ufficiarredati.it

21 febbraio 2008

Non solo uffici arredati


Ho inviato ad alcuni di voi l'invito all'evento che trovate pubblicizzato nella locandina e qualcuno (uno a caso) mi ha invitato a postare la notizia qui. Ringrazio quindi Gianluca Mastroianni (!) per l'ospitalità e quanti di voi vorranno onorarmi con la loro presenza sabato 1 marzo a Milano, all'inaugurazione della mostra.
Un caro saluto a tutti
Fulvia

View My Portfolio

Su richiesta di Gianluca posto qualche scatto che però non sarà presente alla mostra (per non rovinarvi il gusto della sorpresa):

20 febbraio 2008

Cosa cambia per i Business center "Minimi"

I piccoli Centri ufficio o imprenditori di servizi di segreteria virtuale costituiti o costituendi in forma di ditta individuale saranno automaticamente trascinati, dall'anno in corso, nel regime dei "minimi" introdotto dalla Finanziaria 2008, fatta salva la possibilita' di sottrarsene con apposita opzione.
Ma qual e' l'identikit del Business center "minimo"? e soprattutto, quali le conseguenze della mancata opzione?
"Minimo" e' l'imprenditore con un ammontare di ricavi 2007 non superiori a 30.000 euro, senza dipendenti e collaboratori, che nel triennio precedente abbiano acquisito beni strumentali di valore inferiore a 15.000 euro.
Gli effetti del regime in esame possono pero' trasformarsi in vantaggi o svantaggi, da valutare caso per caso.
Intanto, il regime genera delle posizioni particolari sotto il profilo IVA, IRAP e IRPEF ed una riduzione dei costi di compliance.
IVA: si attiva un meccanismo di franchigia IVA in quanto nelle fatturazioni effettuate dal Centro uffici non vi sara' l'addebito dell'imposta sul valore aggiunto a titolo di rivalsa e di converso lo stesso non avra' diritto di detrarre l'IVA assolta sugli acquisti.
IRAP: esenzione totale.
IRPEF: il sistema di determinazione del reddito d'impresa viene traformato da principio di competenza in regime di cassa, quindi Ricavi riscossi - Spese pagate.
Si segnalano inoltre ulteriori effetti del nuovo regime, quali, ad esempio: l'irrilevanza delle quote d'ammortamento; il nuovo trattamento dei componenti positivi e negativi la cui tassazione o deduzione e' stata rinviata dai precedenti esercizi a quello in corso (plusvalenze, spese di manutenzione, spese di rappresentanza, ecc.). La somma algebrica delle quote residue di questi ultimi non rileveranno sulla determinazione del reddito fino a 5.000 euro, mentre vi parteciperanno per la parte eccedente i 5.000 euro ed infine, tale somma algebrica, se negativa, sara' integralmente deducibile dal reddito d'impresa.
In sostanza l'obbligo tributario di chi rimane assoggettato al regime in discussione si limita al pagamento di un'imposta sostitutiva dell'IRPEF e delle relative addizionali del 20%.
Ma il vantaggio di aderire al regime dei "minimi" consiste soprattutto nella riduzione dei costi collegati ai vari adempimenti contabili, i c.d. costi di compliance, in quanto il Centro ufficio ricadente nel regime non dovra' provvedere alla tenuta delle scritture contabili, ma solo alla presentazione della dichiarazione dei redditi e alla conservazione dei documenti.
Non trascurabile, inoltre, il beneficio di rimanere esclusi dal studi di settore.
In definitiva, considerando anche l'effetto psicologico negativo che potrebbe avere la mancata detrazione dell'IVA da parte del cliente del Business center sul costo dei servizi di noleggio, siamo propensi ad affermare che non puo', in termini generali, riconoscersi a priori la bonta' del regime, se non analizzando le singole realta' aziendali.
Saluti cordiali.


Lucia Piccolo Management Service Lecce

SKY TG 24 in diretta sul Blog




In diretta il tg di Sky sul blog di uffici arredati, per seguire il tg in diretta clicca qui

19 febbraio 2008

INVITO AL BLOG ...

Le e-mail ci aiutano ormai da anni a comunicare con rapidità quasi "istantanea", ma solo il blog può rendere ogni scambio di informazioni accessibile a tutti, nello stesso momento. Perchè il blog, in fin dei conti cos'è? E' un diario comune in cui scrivere le nostre idee, le nostre ispirazioni, i nostri obiettivi.

Sì, ma il diario è personale! E' vero, ed è questo il valore del blog, è il diario che tutti noi scriviamo insieme, come fossimo un'unica persona. Il blog Uffici Arredati è il quaderno comune su cui appuntare le nostre riflessioni, le ultime normative che ci riguardano, le nuove idee, i nostri commenti.

Non spaventiamoci dei nuovi termini: il post è un articolo che possiamo pubblicare sul "nostro" diario (blog), per condividere in un forum le nostre idee, consigliare, suggerire.

Come dire dal latino ai giorni nostri il passo in fondo è breve!

Un saluto a tutti da Margherita - Ufficio s.r.l.



Uffici arredati a Napoli: Business Center Centro Il Faro

Intervista al responsabile del centro uffici di Napoli, Andrea Amodio, che ci parla del suo lavoro di gestore del centro e degli altri "suoi incarichi"...


1) Andrea Amodio, Dottore Commercialista, responsabile del Business Center Il Faro, altro?
Sono iscritto all’albo dei Dottori Commercialiste e nel Registro Revisori Contabili; collaboro in qualità di consulente responsabile della gestione con il Business Center Centro Il Faro, www.il-faro.com. Il mio studio professionale www.studioamodio.net offre anche servizi consulenza contabile, fiscale, commerciale, di amministrazione immobiliare, nonché servizi di contabilità e dichiarazioni ad aziende, professionisti ed enti sia nazionali che esteri. Da oltre dieci anni ricevo incarichi giudiziali di curatore fallimentare e consulente tecnico, essendo iscritto anche nell’albo dei CTUdel Tribunale di Napoli. Dal 2007 sono consigliere della ANIUR Associazione Nazionale Italiana degli Uffici Residence www.aniur.it.
2) Da quanto gestore del Business Center e come è arrivato a farlo?
Ho collaborato con il Centro Il Faro sin dal 1994, in quanto lo stesso era cliente dello studio professionale associato con il quale cooperavo.
3) Dove si trova il suo business center, quali sono le caratteristiche principali ed i servizi erogati?
Il Centro il Faro è situato in un'area di notevole sviluppo della città di Napoli, sull’asse Centro Direzionale - Via Nuova Poggioreale, dove ormai vanno a decentrarsi le più importanti attività economiche e produttive in moderni edifici, tra i quali "IL FARO", idonei per attività commerciali, industriali ed artigianali, uffici direzionali ed operativi, etc.
4) Come valuta il mercato napoletano e come si è evoluto in questi anni?
Il mercato napoletano è complesso ed eterogeneo, costituito spesso da società che hanno i centri decisionali in Milano o Roma e che aprono filiali o agenzie commerciali in Campania. In tal senso le potenzialità sono inferiori rispetto alla Capitale o Milano.
5) Quale è il target dei suoi clienti?
Come dicevo il target è costituito da aziende, professionisti ed enti che desiderano spazi operativi e servizi evoluti.
6) Ci dia tre motivazioni che dovrebbero indurre un potenziale cliente a scegliere un business center per il noleggio di un ufficio invece di un affitto tradizionale?
Tra i motivi prevalenti citerei: rapidità di apertura di un ufficio; assenza di investimenti; e ambiente imprenditoriale dinamico e professionale del Business Center. I business center sono sempre più assimilabili ad incubatori di imprese, fucine di nuove idee imprenditoriali e luoghi in cui ricevere assistenza e consigli imprenditoriali e professionali.
7) Un aneddoto sui clienti del suo centro che vuole raccontarci……..
Ricordo clienti che chiamavano o si presentavano nel Centro per acquistare arredamento per uffici: l’attività di uffici residence per lungo tempo non è stata ben compresa…
8) Quale servizio fra quelli da lei offerti potrà crescere molto in termini di fatturato nei prossimi anni e perché?
Ritengo che la nuova frontiera sarà data come sempre dalla tecnologia e dall’informatica, dalla possibilità per il cliente di gestire il proprio ufficio da remoto, dall’accesso a servizi professionali di assistenza all’impresa.
9) Chi volesse chiederle un preventivo o visitare il centro come può fare?
Basta contattare il Centro al tel. 081.5223306 – 081.5224865 o visitare il nostro sito www.il-faro.com.
10) Come giudica l’esperienza di UfficiArredati.it?
Una ottima iniziativa professionale e stimolante per gli aderenti e per i potenziali clienti.
La ringraziamo per la Sua cortesia.
Grazie a Voi.



Forum Lavoro Sole 24 Ore in diretta al Michelangelo Business Center

Dopo aver ospitato il Telefisco 2008 a fine Gennaio, il Michelangelo Business Center ospita ancora una volta un'altro evento del Sole 24 ore. Domani 20 Febbraio, sarà possibile seguire in diretta il Forum Lavoro 2008 dalle ore 9.30 alle ore 13.30. L'evento di Modena, una delle 41 sedi collegate, sarà riservato ai Consulenti del Lavoro, per conoscere il programma della giornata potete cliccare il link del Sole 24 ore per informazioni sull'evento e sulle modalità di fruizione potete leggere l'approfondimento disponibile online sul Il Sole 24 Ore.com per seguirlo in Diretta comodamente da pc cliccate qui.

Nuovo sito per Ufficio srl

Con tre sedi su Roma Ufficio s.r.l. propone 100 uffici immediatamente disponibili.

Il servizio è rivolto a chi vuole risparmiare gran parte dei costi di realizzazione e di gestione di un ufficio personale o a chi vuole permettersi il lusso di avere un ufficio tutto suo anche solo per un giorno.

Le Sale riunini differenziate in più soluzioni possono ospitare meeting e corsi con il supporto del nostro staff e dei nostri servizi.

Vi invitiamo a visitare i nostri nuovi siti: www.ufficiosrl.com e www.ufficiarredatiroma.it, in attesa della realizzazione dei nuovi spazi web: www.ufficiosrl.it e www.domiciliazionisocietarie.it .

Vi aspettiamo sul Web!

Un saluto da Margherita - Ufficio srl

18 febbraio 2008

Un ufficio a Modena per mezza giornata a € 60,00 ?



Riserviamo ai nostri clienti e a chi ci ha contattato nel recente passato, la possibilità di noleggiare a Modena un nostro ufficio per 3 mezze giornate al prezzo promozionale di € 180,00+Iva. I tre noleggi al prezzo promozionale possono essere acquistati entro il 30 Marzo e utilizzati in qualsiasi momento previa disponibilità. L'acquisto del pacchetto prepagato può essere effettuato direttamente in sede o inviando un'email di richiesta all'indirizzo info@mbcenter.it o telefonicamente al numero 059 89 72 11.

L'alternativa all'hotel, all'incontro presso un bar è il centro uffici! A Modena, MB Center è a 400 metri dal casello autostradale di Modena Nord. Ampio parcheggio gratuito, servizio segretariale, punto bar interno, salottini riservatia, uffici a tempo, sale riunioni, aula informatica.

Siamo su Google News

Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato un comunicato stampa, attraverso i vari siti web di informazione, sulla nuova iniziativa di Ufficiarredati.it,l'Incubatore dei Centri Uffici-On-Line. Il servizio sarà completamente gratuito e sarà curato da Lucia Piccolo di Management Service di Lecce, che aiuterà chi volesse costituire un’azienda con gestione uffici arredati o segretariato telefonico.
Nella lista dei siti web che ospitano il comunicato pubblicato compare anche l’area news di Google. Per noi è una grande soddisfazione perché Google News pubblica solo pochi comunicati, quelli selezionati.

“Google News è un sito di notizie generato automaticamente che raccoglie articoli di notizie da oltre 250 fonti di informazione in lingua italiana provenienti da tutto il mondo e che raggruppa articoli dal contenuto simile e li visualizza in base all'interesse personale di ogni lettore.........I nostri articoli vengono selezionati e classificati da computer che valutano, tra le altre cose, la frequenza ed il tipo di siti su cui l’articolo appare in rete”.


Cliccando sull'immagine di google news è possibile leggere il nostro comunicato.


Eva Luberto - MBCenter Srl

SKYPE WANTED!

Skype è da considerasi sicuramente il concorrente più efficace per quanto riguardo la fonia.
Tale servizio, tra l’altro scaricabile da internet in versione assolutamente gratuita, è sempre più diffuso ed utilizzato da utenti professionisti nonché privati.
Perché questo software ci risulta così antipatico?
Il traffico si riduce parecchio, le richieste di linee telefoniche diminuiscono, la pesantezza delle nostre linee dsl si fa sentire, anche se lieve … in conclusione i nostri guadagni ne risentono.
SKYSTONE: LA SOLUZIONE PER SKYPE?
Skystone è un software da installare su un server o su un computer qualsiasi, il quale, verrà collegato tramite la rete (switch) all’interfaccia di un centralino IP, altrimenti ad un apparato gateway voip che trasforma il digitale in analogico. Questo permetterà di aggiungere Skype al centralino come una normale linea telefonica e con i vantaggi che comporta avere un centralino: trasferimento di telefonate, ricevere le telefonate direttamente sul centralino e pertanto avere una risposta telefonica personalizzata, passaggi tra interni e via dicendo.
Skystone a differenza di skype, ovviamente, non è gratuito e non si scarica da internet, ma è un software che si compra a licenze ossia utenze.
Potrebbe essere un punto di partenza per vedere se integrare e/o aggiungere questo tipo di servizio.
Un saluto a tutti da Daniela - Ufficio s.r.l.