12 dicembre 2008

Affitto uffici nel mondo

Ho trovato questo articolo nel web relativamente al prezzo dell' affitto di uffici nel mondo. L'articolo che riporto integralmente è tratto dal sito demaniore.com.
Il West End londinese e Mosca rimangono i due mercati piu' costosi per gli uffici, seguono Hong Kong, il distretto centrale di Tokyo, e Nariman Point a Mumbai.
L'ultimo studio di CB Richard Ellis (Cbre) sul mercato globale (172 paesi) degli uffici riporta un aumento dei costi per l'affitto di uffici dell'8%, quasi il doppio del tasso di inflazione mondiale dello scorso anno. La crescita piu' vistosa e' stata ad Abu Dhabi, con un aumento del 94.6%; inoltre tre dei cinque paesi al mondo con la crescita maggiore si trovano nel Medio Oriente (Abu Dhabi, Dubai, Tel Aviv).
La regione Asia-Pacifico e' stata quella con la maggiore crescita media, ad un tasso del 26.2%, con 10 paesi nella 'top 50' della crescita degli affitti di uffici. Nei sei paesi dell'America Latina presenti nella 'top 50' della crescita delle locazioni la media e' stata del 21.5%; San Paolo (Brasile) e' stato il settimo piu' 'veloce' con il 34%. Cinque citta' nordamericane sono nella 'top 50' delle piu' costose, con il Midtown di Manhattan al 15mo posto (62,63 euro per metro quadro al mese).

Per quanto riguarda l'Europa, Gli affitti nel West End di Londra sono arrivati a 158,79 euro per metro quadrato al mese, mentre a Mosca, l'affitto di un metro quadrato costa 149,89 euro al mese. Da segnalare che nel vecchio continente, le citta' ove le locazioni per spazi ad uso ufficio sono cresciute maggiormente sono state Mosca (29.8%) e Roma (29.5%).
Richard Holberton, direttore della divisione EMEA Research di Cbre, commentando i dati europei della ricerca ha detto: ''Le citta' europee rappresentano ancora oltre la meta' dei 50 mercati degli uffici piu' cari al mondo. Il fatto che Mosca sia l'unica citta' europea ad entrare nella 'top 10' dei mercati a crescita maggiore riflette, tuttavia, il fatto che il clima economico ha fatto rallentare l'attivita' di affitto negli ultimi mesi, riducendo la pressione verso l'alto dei costi di locazione. L'aspettativa e' che l'insieme dei mercati europei vedra' le locazioni per uffici ridursi nel prossimo anno''.

10 dicembre 2008

Partecipazione alla Fiera, discussione aperta

Cari colleghi su sollecitazione di alcuni voi, essendo l'argomento di interesse ed essendo stato discusso lo scorso 21 Novembre, ritorno su Fiera di Milano.


Ci sono alcune novità, grazie alla mediazione di Mario Minoja ex collega e responsabile del Volario Italia, gli organizzatori della fiera ci vengono incontro e potremmo partecipare alla Fiera ipotizzando una spesa di € 200,00 per centro con 30 adesioni, ovviamente un'adesione più corposa ridurrebbe di molto il costo.


In riunione, correttamente è stata sollecitata adesione di massa all'evento, alcuni di voi sono intervenuti con commenti positivi e analisi anche critiche sul blog.

Cosa ne dite? Partecipiamo o no al B.I.F. ?


Potete commentare direttamente sul blog anche con la funzione anonimo ma firmandovi in email in modo da rendere trasparente la discussione


La critica è relativa al fatto che l'evento non si tiene presso polo fieristico di Milano, ma presso Parco Esposizioni piu' piccolo. Ovviamente chi conosce bene la "piazza" di Milano è in grado di analizzare meglio la location rispetto a tutti di noi, e per questa ragione ogni commento è importantissimo.
Mi permetto di riportare un'email ricevuta da poco e informativa sull'evento.
Anche in considerazione della promozione fatta da Mario Minoja, dell'eventualità di "fermare" uno stand in buona posizione mi sembra corretto decidere in tempi rapidi preferibilmente prima del Natale.
Grazie Gianluca Mastroianni


------------------------------
Dal Bif:
Per la prima volta, in anteprima mondiale a Milano, porteremo ad esporre Organizzatori, Enti Fieristici Italiani ed Esteri, rappresentanti di Fiere straniere, Camere di Commercio Miste e le società di supporto all’internazionalizzazione, ai servizi fieristici e di business travel per le aziende italiane.
In previsione di EXPO 2015 la location del Parco Esposizioni di Novegro sarà completamente rimodernata e Vi stupirà per la sua nuova veste e servizi innovativi per permettere a tutti gli operatori fieristici di esibirsi in “campo neutro”. Oltre un milione di euro di investimenti è già stato stanziato per questo ambizioso progetto di caratura internazionale. Sono oltre 1.300 le fiere internazionali che si promuoveranno attraverso la BIF e che dopo soli pochi mesi d’attività promozionale possiamo già annoverare tra i ns. espositori organizzatori di fiere provenienti da Germania, Olanda, Francia, Inghilterra, Moldavia, Ucraina, Russia, Senegal, Uganda, Libano, Dubai, Qatar, India, Cina e Hong Kong oltre alla FCCI (Federazione delle Camere di Commercio Indiane), UFI (Associazione Internazionale di tutti gli Organizzatori di Fiere mondiali), RUEF (Associazione degli Organizzatori di Fiere delle Repubbliche Ex Sovietiche), UNIDO (Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale) e moltissimi Presidenti delle Camere di Commercio Miste presenti in Italia.
Stiamo predisponendo, durante i tre giorni di manifestazione, un calendario di convegni e seminari su opportunità di business in paesi emergenti e stiamo ricevendo settimanalmente nuove adesioni da enti e istituzioni pubbliche legate al settore fieristico e business development da Africa e Cina. Solo nell’ultimo mese oltre 3.000 aziende italiane di qualsiasi settore merceologico hanno consultato il sito internet www.bif2009.it dedicato alla manifestazione e circa un migliaio hanno richiesto ulteriori informazioni in merito e fiere e servizi. L’Assessorato Fiere e Mercati della Regione Lombardia, a testimonianza dell'unicità dell’evento e delle possibili ricadute positive su tutto il sistema fieristico italiano, ha invitato gli ideatori e organizzatori della BIF a partecipare al gruppo di lavoro “Piano d’azione per l’internazionalizzazione del sistema fieristico lombardo”. “BUSINESS FINDER”, società leader di direct marketing già fornitrice di servizi per Fiera Milano, Fiera Bologna, Messe Frankfurt, Hannover Messe e Fiera Verona, sta già invitando oltre 400.000 aziende italiane a visitare la Borsa Internazionale delle Fiere.
Se la Vostra Azienda desidera promuovere manifestazioni, workshop, incontro B2B, missioni, servizi tecnologici o prodotti di qualsiasi genere legati al mondo delle fiere, degli eventi e del business travel, oppure desidera entrare in contatto diretto con operatori stranieri, troverà sicuramente nella Borsa Internazionale delle Fiere la sua unica fiera di riferimento. Potrà proporsi ad aziende di qualsiasi settore merceologico e confrontarsi con operatori internazionali interessati ad accordi di collaborazione, partnership o consulenza e scoprire nuove opportunità di business legati al settore fieristico.
Per qualsiasi tipo di informazione non esitate a contattarci.
info@bif2009.it - www.bif2009.it

Uffici arredati verona

Buongiorno, volevo informare l'adesione di myofficeverona alla Confindustria di Verona. Questo passo, molto importante per noi, ci darà l'opportunità di avvicinare diverse aziende ed informare un'ampia platea dei vari servizi che possono offrire i business center: dagli uffici a tempo già arreddati e pronti all'uso, dalle domiciliazioni legali, postali, segreteria virtuale. Inoltre, l'adesione al network di Uffici Arredati e l'alta professionalità di tutti i business center collegati mi consentiranno di proporre tali servizi in tutto il territorio nazionale. Prossimamente proporrò anche delle convenzioni.
Stefano Catanzaro
info@myofficeverona.com
045 8538988

9 dicembre 2008

Buon Compleanno UfficiArredati.it


Breve intervista al direttore del Michelangelo Business Center ed ideatore del portale www.ufficiarredati.it, Dottor Gianluca Mastroianni.


Pronto a festeggiare i 3 anni di vita del network di ufficiarredati.it?
Prontissimo. Dopo i "giochi" ora inizia l'asilo e le cose si fanno più difficili. Scherzo ma il paragone non è poi così lontano.
E' nato tutto per gioco ma ora il gioco comincia a farsi sempre più difficile: crescita, esigenze che si evolgono, clienti sempre più esigenti.
Come è nata l'idea del network?
In realtà è nato un portale con lo scopo di dare visibilità a centri uffici indipendenti e contemporaneamente c'era la volontà di creare un portale ad hoc per il nostro settore, settore che dava segnali di crescita ma era quasi invisibile.
Quali aspettative avevi quando l'hai sviluppato?
Pensavo di riunire 15 centri ufficio nella città più grandi, oggi siamo più di 50, un numero che non era neanche immaginabile nel 2005 anche perchè molti dei centri che costituiscono Ufficiarredati.it sono nati di recente: Formia, Treviso, Udine, Prato, Imperia, Salerno, Vasto, Cuneo, Lecce, Bari. Ma di recente sono nati anche centri in grandi città come Bologna e Milano.
Quali risultati hai ottenuto in questi 3 anni?
Si è creato un gruppo di imprenditori con forti sinergie, che confrontandosi crescono sotto il profilo economico e professionale. Si sono creati rapporti di amicizia, di stima reciproca che hanno consentito di superare delle barriere, come quella del business center, di un collega visto come un concorrente se troppo vicino fisicamente. Tra colleghi è iniziato uno "scambio" di clienti che con facilità per lavoro si muovono tra i nostri centri, non disperdendoli. Oggi più di qualche grande cliente ci chiama per saper se abbiamo nuove sedi e se possiamo aiutarli a soddisfare nuove esigenze in altre città, direi che è un grande risultato considerando sempre che ciascun centro è e rimane indipendente.
Progetti per il prossimo anno?
Con la crescita del numero di colleghi si avvertono esigenze di passaggio da portale di centri uffici a un qualcosa di diverso, un qualcosa in cui il gruppo possa decidere e progettare insieme nuove inziative. Sarà un altro passo importante di crescita da affrontare tutti insieme.
3 candeline per 3 desideri...
Se gli anni passeranno potrò esprimere sempre più desideri? Scherzo, mi basterebbe sapere che tutti i colleghi anche in questo periodo di congiuntura economica lavorino e possano lavorare con soddisfazione personale ed economica e che i rapporti interpersonali si possano accrescere creando un gruppo sempre più forte e visibile.
Eva Luberto-MBCenter Srl

Campagna 2008 "A Natale regala un Business!"

La campagna pubblicitaria cui abbiamo pensato quest'anno noi di Management Service e Ufficiesoluzioni di Lecce, ritenendo di fare cosa gradita a chi cerca sul web regali natalizi inusuali ed UTILI è
" A Natale regala un Business".
Sarebbe carino trovare sotto l'albero un buono regalo da spendere in uno dei tanti Business center del network Uffici Arredati.
Se ritenete promuovete l'idea nei Vostri siti.
Un saluto a tutti.
Lucia