29 dicembre 2009

Tour virtuale presso la sede Executive di Firenze

Google ci offre servizi a costo zero, da tempo si parla di Street View, delle auto di Google a "riprendere" le nostre strade a mappare il nostro mondo per portarci tutto sullo schermo di un pc.
Il risultato è anche il video interattivo - attendete qualche secondo e la mappa si trasfomerà in un'immagine - che pubblico in questo post e che parte dalla porta di ingresso del Centro Uffici di Fulvia Finelli - ho provato a zommare sulla porta, a destra c'è una targa in ottone abbastanza visibile che riporta anche il logo uffici arredati in realtà nel video sotto lo si può solo immaginare -.
Google mi ha posizionato nella strada corretta Via Ponte alle Mosse anche se ad un civico errato, sono stato da Fulvia e quindi "mi sono cercato" il portone giusto.

Provate a spostarvi lungo via Ponte alle Mosse, cosa ne pensate di questo tool? E' gratuito e utilizzabile in tanti modi diversi, può essere inserito nel vostro sito, blog, può essere ridimensionato con estrema facilità.

28 dicembre 2009

Ho trovato questo articolo

Nella directory Roma Explorer è pubblicato un articolo in cui si parla di uffici a tempo - per chi volesse leggerlo può cliccare link - lo segnalo perchè ci sono alcuni link suggeriti ai lettori e due sono verso il sito ufficiotemporaneo.com e ufficiarredati.it.
Sotto immagine della stampata video della pagina.

24 dicembre 2009

Buone Feste dal Business Center Treviso



Rinnovando la stima a tutti coloro che ci hanno dato fiducia e a tutti quelli che lo faranno il prossimo anno :-), a tutti i colleghi di Business Centers, a tutti gli amici, a tutti i fornitori, a tutto lo Staff sempre disponibile alle esigenze di tutti i nostri clienti auguriamo BUONE FESTE (naturalmente sempre in nostra compagnia)!
.
Sergio Giarrizzo
.

info@businesscentertreviso.it

23 dicembre 2009

La soddisfazione dei nostri clienti è il nostro lavoro

Ieri ho ricevuto una bellissima email da una nostra ex cliente che per alcuni mesi ha avuto un ufficio al Michelangelo Business Center. Ometto ogni dato che possa ricondurre alla persona ma con piacere immenso riporto le sue parole, penso che siano meglio di un qualunque messaggio pubblicitario e in questo periodo ce nè bisogno:

Carissimo Gianluca, scusa se ti rispondo in terribile ritardo ma come sai in prossimità del Natale per noi signore con il doppio lavoro...di lavoratrici e casalinghe...la frenesia impera! :-)
Purtroppo, non ho potuto partecipare ma brinderò alla vostra salute il giorno di Natale! Fai per me tanti auguri a tutto il tuo staff........
Rinnovo a tutti voi i miei auguri di Natale, ricordando sempre il periodo passato all'MB con grande affetto: ho trovato una grande professionalità ma anche un grande calore. E ti posso assicurare che in quel periodo ciò era particolarmente importante!
AUGURONI!

Cristina

22 dicembre 2009

Buone Feste


O&A Centro Affari vi augura Buon Natale e Felice Anno Nuovo con questa simpatica vignetta di Oscar Sacchi.
O&A Centro Affari

21 dicembre 2009

Buone Feste!


Ringraziando Oscar Sacchi- responsabile di O&A di Carpi- per la simpatica vignetta auguriamo a tutti voi un Buon Natale e un Felice Anno Nuovo.
Il nostro network è a vostra disposizione anche in questi giorni di festa al numero verde 800 090 130 per fornire informazioni su noleggio ufficio pronto, sale riunioni, servizi di domiciliazione postale e legale, segretariato virtuale.

Aperti con -11 gradi

Il business center è sempre al servizio dei clienti anche quando fuori ci sono 30 centimetri di neve e la temperatura come questa mattina alle 8.00 era a Modena di -11 gradi. Buon lavoro a tutti dalla gelida emilia.

18 dicembre 2009

Quale canale pubblicitario funziona?

Pubblico una slide utilizzata nella riunione di Formia frutto delle vostre risposte al questionario anonimo. I dati sono attendibili in quanto al questionario ha risposto ben oltre il 50% dei centri uffici del network.
Una delle prime domande che mi vengono fatte, quando telefonicamente conosco il gestore o il futuro gestore del centro uffici è: cosa funziona per vendere i nostri servizi?

Direi che a questa domanda ho e hanno risposto molti colleghi del network, ho evidenziato in verde i dati fortemente positivi e in rosso quelli fortemente negativi.
Nella categoria poco utile sono presenti: pagine gialle online, quoidiani e free press.

Nella sezione "strumento fondamentale" il passaparola ed il posizionamento del proprio sito web - aggiungerei o del portale -.
Se avete da aggiungere altro o discutere le informazioni del post, la discussione è aperta.

17 dicembre 2009

readycenter sempre più ready

Salve a tutti, colleghi!

Questo è il primo post ufficiale di readycenter nel blog di ufficiarredati.it

e so che sicuramente farà molto piacere a Gianluca.

Scrivo per annunciare che dopo alcuni mesi di passione, anche readycenter è in grado di fornire ai propri clienti numeri di telefono personali.

Il ritardo è dovuto ai gestori telefonici che ci hanno fatto perdere un sacco di tempo. E’ anche a causa di queste inefficienze che la nostra economia nazionale, già fragile, rischia di perdere ulteriori posizioni di competitività rispetto alle altre economie avanzate.

Comunque, dal mese di dicembre possiamo affermare con soddisfazione che readycenter ha compiuto un passo in avanti nella propria offerta di servizi, avvicinandosi agli standard degli altri business center.

Grazie per la vostra attenzione e a presto con il prossimo post.

Stefano

16 dicembre 2009

Nuovo sondaggio di Ufficiarredati.info

Cari colleghi vi segnalo che da oggi - 16 dicembre - e fino a fine mese è aperto il sondaggio sull'andamento dei vostri contatti in Novembre rispetto al mese di Ottobre.
Potete votare cliccando una delle tre opzioni proposte nel sondaggio: colonna di destra del blog, parte alta della pagina.

Cosa vuole dirci Google?

Forse Google si appresta al lancio di un nuovo prodotto? Forse ha attivato un countdown per un evento importante?
Volete sapere il perchè di queste domande?
Cliccate www.google.com poi senza cercare nulla cliccate I'm feeling Lucky e vedrete comparire uno strano conto alla rovescia.
Il conteggio è attivo sulle versioni americane e australiane e stranamente con lo stesso conteggio quindi sono da escludere eventi collegati ai fusi orari.

15 dicembre 2009

MONOPOLI : PROGETTO DEDALUS - FASE PRIMA

Nell'Aula Magna dell'En.A.I.P. martedì 17 novembre Franco Cavaliere, direttore del centro di Monopoli, ha introdotto la conferenza stampa del "Progetto Dedalus - Segretaria di Direzione". Il progetto, realizzato con i fondi stanziati dalla Regione, con il sostegno del Comune di Monopoli e il forte impulso del Business Center Dedalus, ha l'obiettivo di dare opportunità lavorative almeno a 2/3 delle 18 donne disoccupate. Presenti il sindaco Emilio Romani e i rappresentanti del poker di aziende: in prima linea il Business Center Dedalus S.r.l., Agenzia Ferrari di Alberobello, Aemme Energia Alternativa s.a.s., centro Revisione Veicoli di Russo Luigi &co, Zerottanta s.n.c..
Le 18 allieve sono state scelte con una attenta selezione, fatta attraverso un concorso pubblico che richiedeva diploma di ragioneria, competenze ed esperienze in campo di contabilità e amministrazione.
Con il metodo di " formazione trasversale", le ragazze otterranno un'efficente preparazione contemporaneamente in più settori: informatica, marketing, contabilità e relazioni con il pubblico.
Le conclusioni sono state affidate al Sindaco che elogia il lavoro dell'En. A.I.P. che riesce a "trasformare difficoltà in opportunità, non solo a parole ma a fatti, in un momento in cui le soluzioni lavorative non sono a tempo indeterminato ma determinato e sono in continua evoluzione per tutti. Bisogna quindi essere in grado di trovarsi delle opportunità, non solo con il patrimonio culturale acquisito ma anche con esperienze pratiche".
Infine le corsiste stesse si dicono contente per l'esperienza e speranzose per il loro futuro.

10 dicembre 2009

Workshop Formia

Completo le informazioni relative ai lavori di Formia pubblicando integralmente la mia lunga presentazione. Molte delle slide sono grafici oltre che relativi ai "numeri" del network alle risposte al questionario anonimo.
Sono a completa disposizione per maggiori dettagli sopratutto per chi non era in riunione. Potete come di consueto - usando da tempo slide share - avanzare ogni slide e "aprire" a pagina intera la presentazione.


9 dicembre 2009

Uffici arredati a Roma

Intervista al responsabile, di uno dei business center di Roma aderenti al network, Marco Foligno.



Marco Foligno quale è il suo ruolo nel centro uffici e come è arrivato ad aprirlo a Roma essendo napoletano?
Io sono il titolare della Domiservice, mi occupo sia dell’aspetto commerciale, sia dell’aspetto amministrativo, ovviamente con l’aiuto dei miei collaboratori. L'idea di aprire un business center nasce dal fatto che dal 1993 li ho sempre utilizzati e quindi ho avuto modo in prima persona di apprezzarne i vantaggi. Nel 2005, quando mi sono trasferito definitivamente a Roma, ho deciso di intraprendere questa attività.
Dove si colloca il suo centro in città?
Noi siamo nel cuore di Roma, a pochi passi dalla metro di Ottaviano e da San Pietro.
Come è composto il suo staff?
Siamo 5 persone, io, il mio socio e le tre segretarie che ruotano nell’arco della giornata. I compiti sono ben distribuiti, anche se è necessario per una struttura piccola come la nostra che tutti sappiano fare il lavoro dell’altro.
Quali servizi offrite?
I servizi sono i classici di un business center: domiciliazione legale e postale, numeri telefonici con risposta personalizzata e trasferimento di chiamata, ufficio a ore, sala riunione. Noi non abbiamo molto spazio, siamo dotati di una sala riunioni per 10 persone e di un’altra stanza che affittiamo per brevi o lunghi periodi. Attualmente stiamo valutando l’ipotesi di suddividerla per ottenere due spazi più piccoli, ma sempre confortevoli, indipendenti tra loro.
In cosa può differenziarsi il suo business center dalla concorrenza romana?
Noi siamo al centro di Roma, pochi lo sono, siamo una struttura piccola e dinamica. Per queste caratteristiche riusciamo facilmente ad adattarci alle esigenze del cliente. Non abbiamo uno standard rigido, ma molto flessibile.
Ha relazioni con altri business center anche non del network? Come si evidenziano?
Sinceramente no. In seguito alla mia prima convention di ufficiarredati.it ho cominciato a relazionarmi con qualche business center del network.
Se dovesse scegliere: meglio un piccolo cliente non esigente o una multinazionale continuamente a fare richieste e a lamentarsi?
Io scelgo entrambi. E’ il nostro lavoro, siamo un po’ come i medici, i clienti non ce li scegliamo, sono loro a scegliere noi, ovviamente sempre nel rispetto dei ruoli che ricopriamo.
Da quanto tempo fa parte del network di ufficiarredati.it e perché ha deciso di aderire?
Da circa un anno. La scelta è stata semplice, mi sembrava assurdo investire in campagne pubblicitarie che non avrebbero mai reso il dovuto. Il network serve a portare clienti ma soprattutto a confrontarsi sulle problematiche che via via si presentano.
Quali sono le aspettative per il 2010?
Io vedo dei segnali positivi, mi aspetto di aumentare il mio fatturato almeno del 40%. I miei clienti sono soddisfatti, rinnovano il contratto e mi presentano nuovi clienti, questo mi fa ben sperare.


Progetto di internazionalizzazione

In un ottica di internazionalizzazione del mercato e per agevolare tutte le aziende ed imprenditori italiani ad allargare le proprie visioni, il “Business Center Treviso” ha stretto una partnership commerciale con “Frontoffice London”.

.

La società inglese è specializzata in servizi di “outsourcing”: domiciliazione legale e postale, ufficio virtuale con risposta telefonica personalizzata, ricevimento e rinoltro della corrispondenza, segretariato, assistenza in loco. L’Inghilterra, seppur in una fase critica della sua storia ha rappresentato, rappresenta e rappresenterà il cuore finanziario del business del vecchio continente.

.

Grazie alla globalizzazione e ad un “Euro” forte, oggi chiunque abbia ambizioni di ampliare il proprio mercato e la propria immagine, può avere una sede legale o commerciale in oltremanica. Inoltre grazie al nostro centro uffici è possibile contattarci per avere tutta l’assistenza, la consulenza e le informazioni necessarie per aprire una Società o un ufficio commerciale a Londra.

.

La partnership prevede che le parti segnalino al proprio mercato di riferimento, la possibilità di attivarsi nei rispetti paesi, con tutta l’assistenza necessaria ed il supporto tecnico locale.

.

Per tutti coloro che avessero esigenze di traduzioni dall’inglese all’italiano e viceversa e/o in qualunque altra lingua, ricordiamo che il Business Center Treviso è anche specializzata in servizi di traduzioni asseverate, traduzioni legali e contratti, traduzione testi o manuali, per garantire a tutti i nostri clienti un’assistenza a 360°.

.

Viviamo in un momento particolare in cui il progresso dei tempi vuole “rinnovamento”, senza mai però abbandonare il proprio know-how. Le aziende più intraprendenti sono quelle capaci di anticipare i tempi, di evolversi, di aprire a nuovi mercati, di abbandonare i vecchi sistemi di business, allargando la propria visione imprenditoriale anche ad altri business e ad altri mercati.

.

La storia insegna, chi lotta sul prezzo alla lunga perde, chi lotta sulla propria competitività vince sempre.

.

Per info: info@metiservice.it

Tel: 0422.694050

Siamo sul periodico Oggi

Il periodico Oggi, uno dei settimanali più conosciuti in Italia, ha dedicato un articolo due settimane fa sui servizi del noleggio ufficio, noleggio sala riunioni, segretariato virtuale. Tra i vari portali web sono citati anche i nostri ufficiarredati.it, italyofficerental.com, affittoufficio.it.

3 dicembre 2009

Uffici arredati a Monopoli

Intervista al responsabile, del business center di Monopoli, Giuseppe Giamporcaro.


Quando nasce l’idea Dedalus Business Center e cosa “nasconde” il nome?
L’idea di realizzare un Business Center nella città di Monopoli nasce qualche anno fa, e nel giugno 2009 diventa realtà. La scelta del nome Dedalus non è affatto casuale, ma deriva dall’antica Mitologia Greca e sta a significare Labirinto. Il nome è stato attribuito alla struttura poiché, durante la sua realizzazione, la stessa ha assunto sempre più la forma di un labirinto per i lunghi corridoi che la caratterizzano.
Chi sono le persone che hanno dato vita al centro uffici- il primo di Monopoli-?
Il Business center Dedalus è stato ideato e realizzato da due Dottori Commercialisti: il Dott. Giamporcaro e il Dott. Sabatelli,
Quali sono state le difficoltà che avete riscontrato per vedere nascere il vostro centro? Come sta reagendo la città e l’imprenditoria di Monopoli?
Come ogni struttura nascente, anche il Dedalus ha riscontrato nel corso della sua realizzazione, difficoltà di tipo burocratico e di adeguamento della struttura alle normative urbanistiche ed in materia di sicurezza, superabili con l’apporto di esperienze professionali adeguate.
La cittadinanza in una prima fase ha mostrato diffidenza circa l’operatività della struttura inusuale nel nostro territorio, ma successivamente verificando direttamente i servizi offerti, la professionalità nell’esecuzione e l’economicità degli stessi non hanno potuto che apprezzare positivamente i risultati.
Avete realizzato o pensate di realizzare convenzioni con associazioni di categoria?
Alla data odierna ci sono stati svariati contatti con associazioni di categoria e si stanno vagliando le convenzioni con le associazioni che offrono una pluralità di servizio adeguate alle caratteristiche della clientela di riferimento.
Forniteci qualche info su superficie, divisione degli spazi, servizi offerti. Avete in questo momento in essere un’offerta per chi noleggia un ufficio arredato?
La nostra struttura si estende su circa 900 mq e offre molteplici servizi quali segreteria, uffici virtuali, domiciliazioni e molto altro ancora che potrete visionare sul nostro sito. Per quanto riguarda l’affitto di un ufficio arredato, presso la nostra struttura, offriamo molteplici soluzioni in termini di servizi complementari, tipologie di arredo e modalità di pagamento adeguando a tali soluzioni il corrispettivo mensile.
Le foto ci fanno comprendere che il centro è moderno, funzionale. La sede è stata da voi realizzata e progettata partendo da “zero” o avete trovato un immobile già pronto?
Il nostro Centro Dedalus è funzionale e piuttosto moderno. La sede precedentemente utilizzata ad usi diversi da quello attuale è stata progettata interamente da noi, ex novo, in relazione alla particolare destinazione che la stessa doveva acquisire creando ambienti specifici in seguito ad un attento studio dei luoghi.
Quali sono le aziende e le realtà locali, nazionali, multinazionali, che operano a Monopoli e nell’indotto? Potrebbero diventare clienti?
Il territorio di Monopoli e dell’intera provincia di Bari racchiude numerose aziende di rilevanza locale e nazionale che potrebbero avere necessità di un centro multifunzionale come il nostro e quindi diventare nostri potenziali clienti.
2 buoni motivi per scegliere Dedalus Business Center?
Per la collocazione e per le caratteristiche tecniche. 1- La sua particolare collocazione ne fa una sede strategica e prestigiosa, adatta per ogni tipo di esigenza professionale e imprenditoriale. La sua ubicazione, garantisce rapidi ed efficienti collegamenti sia con tutti i punti di accesso alla città, sia in uscita per il raggiungimento delle vicine città capoluogo (Brindisi, Lecce, Taranto), nonché delle principali località turistiche della Puglia quali, i noti trulli di Alberobello, le grotte di Castellana, i laghi Alimini e le meravigliose spiagge della costa sud-barese e del caldo Salento. Inoltre, in prossimità del centro direzionale, la presenza di linee autobus urbane, uscite per tangenziale, banche, uffici postali, banche, alberghi e ristoranti fa di Dedalus Business Center un punto nevralgico per la gestione dei Vostri affari, e allo stesso tempo unico, comodo ed accessibile per tutti. 2 - Gli accorgimenti tecnologici utilizzati in sede progettuale e di realizzazione del centro, rendono la struttura piacevolmente vivibile e particolarmente confortevole. Ogni ambiente è stato progettato in funzione dell’efficienza, della sicurezza e nel rispetto delle leggi dell’ergonomia, e quindi realizzato all’insegna del massimo comfort individuale e collettivo. Un insieme di accorgimenti tecnici e attenzioni verso i potenziali clienti (salubrità dell’aria, depurata con moderni sistemi di ionizzazione, cura meticolosa dei dettagli, efficienza e professionalità del personale), fanno di Dedalus Business Center un centro direzionale unico nel suo genere
Cosa vi aspettate dal network ufficiarredati.it ove avete aderito recentemente, ma che avete conosciuto sul finire del 2007?
Ufficiarredati oltre ad essere un grande network riconosciuto a livello internazionale, rappresenta per noi un incubatore di promozioni per lo sviluppo del business e racchiude un insieme costante di servizi e di informazioni con contenuti ad alta professionalità ed in costante aggiornamento.



2 dicembre 2009

Incontri e cultura in sala d’aspetto


Nella sala d’aspetto di O&A Centro Affari si incrociano persone che seguono corsi di formazione, clienti in attesa di essere ricevuti in ufficio e chi, interessato al nostro servizio, ricerca l’ambiente lavorativo più adatto alle proprie esigenze.
Attendendo, c’è chi legge il giornale, chi parla al cellulare, chi aggiorna l’agenda: ma tra un gesto e l’altro, tutti possono godere dell’opportunità di ammirare le quindici opere grafiche che ogni mese sono esposte presso il nostro centro.
‘’L’Umorismo ai tuoi piedi’’ è una rassegna umoristica nella quale, mese dopo mese, nomi famosi e pluripremiati della satira, espongono la propria personale presso O&A Centro Affari.
I prossimi 4 umoristi che esporranno le proprie opere saranno Antonio Tubino, Mario Magnatti, Pietro Francioso e Liviano Riva.
Un’ esposizione unica nel territorio emiliano, con ingresso libero: tutti gli appassionati di umorismo o i semplici curiosi possono accedere nel nostro centro ed essere spettatori de ‘’L’Umorismo ai tuoi piedi’’.

Così gente comune si mescola fra segretarie che entrano negli uffici, rappresentanti, gruppi di studenti o imprenditori: un business center aperto a tutti, ma soprattutto versatile, che può essere pensato in funzione delle più diverse iniziative.
Un progetto ambizioso, ma perfettamente riuscito.

La personale di Mario Magnatti sarà esposta dall’1 al 31 dicembre presso gli spazi di O&A Centro Affari.
Seguiranno in ordine sparso le personali di:Zap & Ida, Lele Corvi, Giovanni Soria, Ugo Sajni, , Tiziano Riverso, ed altri ancora.
“L’ Umorismo ai tuoi piedi’’ realizzata con la collaborazione dei “Locali del Sorriso’’ avrà luogo presso gli spazi di ‘’O&A CENTRO AFFARI’’, viale L.Ariosto 14/B a Carpi -Mo-.La mostra, con ingresso libero seguirà i seguenti orari: dal lunedì al venerdì 8.30/12.30 -14.30/18.30. Per Informazioni: 059.687750
Angela Malagoli

1 dicembre 2009

Libreria a tempo

A Milano il 24 novembre 2009 è stata inaugurata la prima libreria tempo, è stata chiamata "121" perchè durerà solo 121 giorni, infatti chiuderà il 18 marzo 2010. Il primo temporary shop librario italiano è specializzato in libri d'arte e fotografia e libri per bambini. La formula è simile ai "negozi a tempo"che utilizzano arredi di design, organizzano eventi e sorprese, danno gadget, e compaiono a "stagioni" transitorie con proposte di vendita sempre diverse per invogliare i clienti a tornare. La Galleria Corraini Box e la libreria Abook hanno realizzato questo progetto volutamente limitato nel tempo e nello spazio per reagire a un "panorama editoriale voluminoso e difficile da affrontare".

Sintesi dell'articolo "E a Milano apre la prima "libreria a tempo" tratto dal quotidiano La Repubblica in data 24/11/2009.

30 novembre 2009

Prezzi affitto uffici in discesa, in ripresa gli affitti


Giuliana Rubini ieri mi ha inviato l'articolo de Il Sole 24 ore del 14/11/2009, ringrazio lei e le colleghe di International Business Center di Bologna. Mi preme estrarre alcuni dati positivi ed altri che abbiamo condiviso anche a Formia:


° il primo è l'allungamento dei tempi medi per contrattualizzare un noleggio di ufficio, l'articolo parlando di locazioni cita 5 mesi come il tempo medio per contrattualizzare un cliente e questo dato è emerso anche fra noi per i noleggi;


° il secondo dato è l'incentivo offerto e proposto al nuovo cliente o potenziale cliente con canoni gratuiti o scontati per alcuni mesi -personalmente al MBCenter i clienti che entrano in dicembre pagano per il primo mese un prezzo scontato del 30%, offerta esclusvia per questo periodo con cui ho chiuso un primo contratto -;


° terzo dato positivo evidenziato nell'articolo è invece l'inversione di tendenza con il terzo trimestre 2009 che ha visto ridurre le superfici sfitte con in evidenza Roma rispetto a Milano.
Si tende, quindi, ad affittare di più in un trimestre in genere molto piatto. Sempre relativamente all'affitto si evidenzia una riduzione media del prezzo al metro quadrato del 3,3% con un valore medio oggi di € 123 al metro quadrato.

Molti di noi, in parte, hanno confermato quanto scritto nell'articolo nel corso delle discussioni in riunione e nei momenti correlati con i nostri lavori.

27 novembre 2009

Myofficeverona collega tutta l'Italia

Oggi il "ragnetto" ha fatto la sua parte. Per chi non lo sapesse il "ragnetto" è una piccola locandina da tavolo, sostenute da 5 gambette, da lì il nome, con l'immagine dell'Italia con segnate tutte le città che hanno un Business Center collegato al network di "uffici arredati" . E'
un oggetto simpatico che attrae l'attenzione dei clienti. Infatti all' uscita di una riunione mi è stato chiesto se sono le mie sedi. Gli ho risposto non ancora, magari... però gli ho spiegato che sono tutti gli altri Business Center sparsi su tutto il territorio italiano. Ha voluto un deplian del network di uffici arredati e guardando l'elenco delle città è stato sorpreso dall'utilità di questo servizio.
Spero che chiami qualcuno di voi.
Un saluto e buon fine settimana

Stefano Catanzaro
info@myofficeverona.com
045 8538988
www.myofficeverona.com

26 novembre 2009

Daily Office Bologna si rinnova

Intervista di Gianluca Mastroianni al responsabile di Daily Office di Bologna: Livio Papiano.

Livio a Formia abbiamo festeggiato con un brindisi il tuo nuovo centro. Dicci tutto: sede, superficie,servizi…
Ciao Gianluca, il nuovo Centro Direzionale Daily Office di Via Amendola a Bologna è veramente degno di un bel brindisi…
La superficie è di circa 460 metri quadrati e copre un intero piano di un palazzo costruito circa 30 anni fa di fronte alla Stazione F.S. di Bologna. Il Centro offre il classico “full monthy”: uffici arredati (nuovi e fantastici), cablati (con 2 connessioni i rete a 20 Mbit, di cui una a IP dinamici ed una ad IP statici pubblici, per le diverse esigenze), sistema di controllo accessi e sistema di allarme, tutte le porte elettroniche a badge, per non parlare dei classici servizi di virtual office.

Come mai lo spostamento da Viale Masini che rappresenta il centro storico per la città di Bologna? Quando era nato il centro e come mai la scelta Daily Office Masini?
Lo spostamento da Viale Masini – dove eravamo dal settembre 2002 - è nato da una serie di esigenze e, se vogliamo, anche di coincidenze. Innanzitutto l’immobile di Viale Masini, pur essendo bello, presentava alcune problematiche connesse con la presenza, nello stesso stabile, di CEPU e dell’Ufficio Provinciale del Lavoro. Inoltre lì il Centro era in affitto, ora non più… e già questo da solo giustifica lo spostamento, unitamente al fatto che qui abbiamo avuto la possibilità di creare ambienti di lavoro del tutto nuovi e più accoglienti.

Chi c’è nel tuo staff e che ruolo ricopre?
Nel nostro staff c’è Irene Maccagnani, efficientissima segretaria madrelingua inglese, che lavora indefessamente (si fa per dire…) dalle 08.30 alle 16.30, nonché Eleonora Barbi, che fa sì che dalle 16.30 alle 19.30 tutti i clienti abbiano bisogno di chiedere qualsiasi informazione, caffè, giornali o anche l’ora, alla reception… Ci sarei anch’io, ma non conto molto… sto nel back office e non mi faccio vedere che è meglio… (faccio la voce fuori campo).

Cosa pensi abbia fatto il tuo centro negli anni per le imprese e i professionisti di Bologna? Quali sono stati e quali sono i servizi più gettonati?
La crescita che il Centro Daily Office di Bologna ha avuto negli ultimi anni testimonia la bontà della gestione e dei servizi offerti (modestamente siamo passati, solo per l’attività di business centre, da circa 110.000 euro di fatturato del 2004 ad oltre 213.000 del 2008 e le previsioni tendono in su…). I servizi più gettonati sono gli uffici residence ed i virtual office, unitamente ad una grossa richiesta per tutto quello che è connettività.

Non sbaglio se dico che nelle ultime riunioni non sei mai mancato. Come vedi l’evoluzione del network? Ti ho visto molto interessato al progetto banca dati presentato a Formia, cosa ne pensi?
Non sono mancato perché credo profondamente che un network come il nostro sia il mezzo migliore per fare realmente gli interessi di tutti, nel senso che è business oriented e non a carattere meramente associativo. Ognuno di noi ha il compito di promuovere se stesso ed il settore per ampliare il proprio mercato. Se questo compito venisse svolto singolarmente da ciascuno di noi non credo che avrebbe molto successo.
Evoluzione del Network? Io vedo a lungo termine una tendenza di tutti noi a far coincidere gli scopi, il modo di lavorare e di gestire i Centri, di tutelarci e di porci sul mercato. Quando tutto questo è uniforme - si tratta solo di stabilire fino a che punto - gli unici sbocchi che ritengo “epocali” sono o il consorzio o addirittura (e qui qualcuno – biondo, coi capelli lunghi e che urlerà “bischeroooo” si metterà le mani nei capelli) una mega-fusione.
Il progetto della Banca Dati (o Centrale Rischi) è trainante, cioè ha un impatto immediato sulla gestione di ciascuno di noi, è di attuazione relativamente facile ed un valore aggiunto – per il Network – elevatissimo. Basta?

A Bologna qualche mese fa ha aperto un centro di coworking, hai avuto modo di visitarlo? Come inquadri la scrivania a noleggio? I tuoi vecchi ed attuali clienti sarebbero stati disponibili a condividere contemporaneamente uno stesso ufficio?
Ho saputo dell’apertura di questo centro di coworking, ma personalmente lo ritengo una cosa semplicemente al di fuori dell’ottica dell’italiano medio, che ha la privacy insita nell’animo (se sta scritto da qualche parte che l’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro chi ha scritto questo lo ha fatto prima dell’attuale T.U. sulla Privacy… vero?). Alcuni miei Clienti litigano tutto il giorno al telefono, io non me li vedo in un cubicolo ad urlare al telefono i loro problemi…in sostanza il concetto stesso di condividere un ufficio è al di fuori dell’ottica di tutti i nostri Clienti. Credo che nemmeno uno di questi sarebbe mai disposto a lavorare in coworking, anche se, ritengo, fra 20 anni la cosa potrebbe essere diversa.

Ultima domanda: alla “marzullo” ti do la possibilità di farti una domanda e di darti una risposta…………
Domanda: Sei felice del lavoro che fai? (Me l’ha suggerita Eleonora)
Risposta: Alla grande!! Forse dà più soddisfazioni morali che soldi, però – per quanto riguarda l’attività di business centre – se dovessi tornare a vivere rifarei tutto quello che ho fatto negli ultimi anni, magari cercando di migliorarmi ed evitare alcune errori di gioventù…
Un abbraccio a tutti
- Livio Papiano -

24 novembre 2009

Riunione ufficiarredati.it: Banca Dati Clienti Indesiderati

Dire nel blog ai nostri clienti e potenziali clienti che abbiamo approvato la realizzazione di una banca dati per la selezione di clienti "indesiderati" può sembrare a prima vista una cosa negativa. Personalmente però vedo il lato positivo, vale a dire il fatto di garantire a tutti clienti seri e professionali-fortunamente la maggioranza-che i nostri business center fanno selezione ponendo l'immagine e la serietà come elemento primo del nostro lavoro.
Già negli scorsi anni si è parlato di creare questa banca dati, ora ritengo ed il 14 novembre ho avuto la conferma di chi era in sala, che sia di estrema importanza crearla con lo scopo di tutelarci. Riporto sotto le slide utilizzate per questa presentazione.


Progetto_Banca_Dati


Giusto ed attento l'intervento di Vincenzo Rosiello di Foggia e Livio Papiano di Bologna, che ci invitano ad aggiornare la normativa della privacy che facciamo firmare ai nostri clienti, segnalando che le informazioni raccolte potrebbero essere trasferite ai centro uffici del network di ufficiarredati.it tutelandoci pienamente e rispettando la normativa. Interessante la puntualizzazione di Livio che riconosce nella banca dati un altro tassello che può crescere il valore del network oltre il suo ruolo commerciale.

La banca dati,che dovrà essere realizzato con il contributo di tutti, permetterà di ridurre:

-danni economici

-danni di immagine

-perdita di tempo


Alcuni colleghi presenti come Parco de Medici e Time for Business si sono subito resi disponibili a "creare contenuti" rapidamente, ma anche noi di Modena abbiamo qualche "bel nominativo".
Nelle prossime settimane, via email, forniremo un modus operandi per la creazione gestione della banca dati. Per chiudere il post mi preme evidenziare come condividere queste informazioni non potrà che accrescere le relazioni che abbiamo in piedi e rafforzare lo spirito di gruppo.

Richieste temporary office nel mese di Ottobre 2009



I tanti post di questi giorni hanno fatto slittare il post con i contatti del mese di Ottobre, contatti di cui ha parlato anche Gianluca nella presentazione di Formia.
Lo scorso mese sono arrivate attraverso i nostri portali, chiamate al nostro numero verde, segnalazioni dei nostri colleghi, 135 richieste di informazioni e preventivi. Oltre a domiciliazione.com e ad ufficiarredati.it sono arrivate tantissime richieste anche su ufficiotemporaneo.com, merito delle pagine rinnovate del sito, in quanto, abbiamo arricchito con maggiori informazioni le caratteristiche delle varie sedi.
I servizi più richiesti si confermano il noleggio ufficio, l'ufficio virtuale, la domiciliazione legale.

Gestire il business a costi ridotti è diventata una prerogativa delle società e dei professionisti, con i nostri servizi diventa una certezza. Il nostro call center 800 090 130, dalla sede di Modena, è sempre disponibile a fornire informazioni sui servizi offerti.


23 novembre 2009

Rispettiamo l’ambiente


Il comune italiano che ricicla più di tutti è "Cessalto", un paese della provincia di Treviso. La classifica è stata redatta tra 1.279 comuni d'Italia che si sono operate a trasformare i rifiuti in componenti riciclabili.


L’iniziativa promossa da Legambiente indica in Cessalto il comune più virtuoso del Bel Paese. La classifica viene stipulata tra i comuni che raccolgono la soglia minima del 45% di rifiuti attraverso la differenziata.


Il Veneto in assoluto svetta tra le regioni con il 64% dei propri comuni che riciclano, seguono la Lombardia ed il Friuli Venezia Giulia.


Anche il Business Center Treviso considera fondamentale l’impatto ambientale e già di qualche mese attiva all’interno del proprio centro uffici a noleggio, la raccolta differenziata. Il Business Center Treviso ha deciso di adoperarsi per stimolare tutte le attività specifiche del centro, sia al personale interno, sia agli utilizzatori degli uffici arredati a noleggio, nei valori del rispetto dell’ambiente e della sostenibilità, con strumenti atti a minimizzare l’impatto ambientale, a partire dalla semplice divisione dei materiali da evacuare, fino alla definizione di un sistema integrato di gestione ambientale.


Per info “Numero Verde 800.984578”

22 novembre 2009

Dicono di noi

Riportiamo l’articolo uscito sul giornale “Tempo’’ di Carpi, successivamente alla nostra inaugurazione: un ottimo biglietto da visita per il nostro centro e più generale, per il servizio di affitto di uffici a tempo.


21 novembre 2009

Le foto del network in riunione

Come tutti volevano e desideravano ecco le foto, sono veramente tante. Ho unito le mie con quelle di Antonio, se avete tempo scorretele tutte sono state realizzate al centro Coni, durante la riunione, nella cena del 13 e anche durante l'aperitivo.

20 novembre 2009

Un’inaugurazione di successo



Interviste, foto, entusiasmo e grande soddisfazione: con queste parole si può riassumere l’inaugurazione dell’ampliamento della sede centrale e la presentazione dei nuovi uffici di O&A Centro Affari.


Un evento che sabato 14 novembre ha richiamato numerose persone, affezionati, curiosi, professionisti interessati al servizio, studenti e giornalisti: una piccola folla che chiedeva informazioni, eventuali disponibilità dei locali e visitava il centro, ora disposto su due piani e con tre nuovi uffici, due dei quali con sala d’attesa privata.
Tra i complimenti più svariati, come per la qualità degli ambienti, abbiamo raccolto soprattutto l’ammirazione per l’idea: affittare uffici e sale riunioni completamente arredati, è un business ancora poco conosciuto, innovativo ed estremamente utile.
Con l’inaugurazione abbiamo aperto il centro al pubblico e mostrato concretamente il concetto di ufficio arredato temporaneo e i suoi vantaggi, come la segreteria, lo spazio coffe break, l’ampio parcheggio, le sale d’attesa e tanti altri servizi.
Un pomeriggio di grande successo, grazie al quale invitiamo tutti i potenziali clienti e interessati all’affitto temporaneo di uffici , a visitare personalmente la varietà dei nostri locali.
Rimarrete entusiasti di O&A Centro Affari !

Elisa Pelliciari per O&A Centro Affari

Giro d'Italia n. 93 a Verona

Per tutti gli amanti della bicicletta, stanno iniziando a Verona i preparativi per la tappa conclusiva del Giro d'Italia n. 93. La conclusione del Giro sarà il 30 maggio 2009 nella meravigliosa Arena di Verona. Sono attesi 198 ciclisti appartenenti a 22 squadre con circa 2.000 persone, addette all'organizzazione, televisione, sicurezza, sposorizzazioni.
Un evento da non perdere.

Stefano Catanzaro
info@myoffieverona.com
www.myofficeverona.com
045 8538988

Notizia da Myofficeverona

Volevo segnalare una nota positiva. La prossima settimana avrò la sala riunione occupata da un' azienda che ci aveva contattato ancora nel lontano settembre 2008 al quale avevo inviato un preventivo. Mai perdere la speranza.
La cosa ci ha fatto molto piacere e sottolinea il fatto che un preventivo inviato anche a distanza di mesi o anni può sempre tornare utile. La cosa importante, come sottolineato durante la riunione di Formia del network "uffici arredati", è di non lasciare nel dimenticatoio i vecchi preventivi ed i vecchi contatti, ma di alimentarli con nuove offerte o nuovi servizi da parte del Business Center.

Stefano Catanzaro

info@myofficeverona.com
tel 045 8538988
http://www.myofficeverona.com/

19 novembre 2009

Dal prossimo mese nel blog aggiornamenti su privacy e sicurezza informatica

Al termine della presentazione del Gruppo Pireo ho chiesto al relatore, a Carla e Fabio una loro disponibilità mensile ad aggiornare il blog con tematiche proprie della privacy e sicurezza informatica.
Alla fine del post ho evidenziato questo aspetto che ritengo molto importante in quanto ci consentirà di essere aggiornati e magari aggiornare e adeguare i nostri business center.
Di seguito il resoconto inviatomi da Carla Colotti.
.
Gruppo Pireo Srl – Se.co.ges
Sviluppi riunione di Formia del 14 novembre 2009

Gruppo Se.Co.Ges. è un’avanzata realtà aziendale operante nel settore dell'Information Technology, con sede a Brescia ed operatività organizzativa e commerciale in tutta Italia con Pireo srl. L’organico è composto da un team di professionisti altamente qualificati e specializzati in ricerca e sviluppo in ambito IT e nella consulenza legale in ambito informatico.

Pireo srl ha strutturato le applicazioni per la corretta gestione aziendale in ambito sicurezza e si rende disponibile per il gruppo di ufficiarredati.it a personalizzare soluzioni ad hoc correlate a un progetto formativo redatto e sviluppato con periodica formazione specialistica.
Contenuti e programmi saranno presentati anche per un eventuale inserimento di approfondimento sui blog di settore; nello specifico verrà pubblicata periodicamente sul blog di ufficiarredati.it un’informativa di carattere generale, con la disponibilità del team di professionisti del settore a rispondere ai quesiti posti.

La formazione programmata e la consulenza hanno l’obiettivo di sviluppare la centralità dell’utente rispetto all’innovazione tecnologica ed alle relative normative, sempre in continua evoluzione e contestualmente conseguire un abbattimento dei costi.
Tale obiettivo si realizzerà con un piano specifico che prevede lo sviluppo di soluzioni di informazione e formazione nel settore dei centri ufficio.
Pireo srl presenterà per il comparto una linea editoriale e di formazione multimediale per l’ottimizzazione, la semplificazione e l’automatizzazione dei processi di gestione delle comunicazioni elettroniche.
Potrà suggerire l’ottimizzazione della gestione della infrastruttura IT a norma di legge anche con soluzioni open source e con l’esternalizzazione delle responsabilità legali in ambito informatico e l’abbattimento dei rischi informatici, penali ed amministrativi in capo all’utente.

Di tutto ciò verrà periodicamente pubblicata notizia sul blog di ufficiarredati.it con un’informativa di carattere generale e con la disponibilità del team di professionisti del settore a rispondere ai quesiti posti.

Relazione su privacy, pec, sicurezza informatica

Secondo appuntamento con il resoconto della riunione di Formia. La presentazione che potete scorrere nel post è realizzata dal gruppo Pireo Srl - Se.Co.Ges. partner della collega di GIOffice di Salò ed è stata illustrata nella mattina di venerdì.
Il relatore è stato bravissimo a catturare la nostra attenzione senza utilizzare terminologie particolari e tecnicismi che avrebbero potuto solo spaventarci con sanzioni o altro. Ha focalizzato l'intervento sulla Pec, si è parlato di pishing, di norme, aggiornamenti normativi che anche a suo dire sono tanti e complessi tanto da rendere il campo molto tortuoso. Il relatore, Luigi Colosio si è reso disponibile a rispondere a dubbi e domande nel post.
Anticipo che ci sarà un altro post con ipotesi collaborative tra il network ed il gruppo Pireo Srl - Se.Co.Ges.
Ringrazio Carla G. Colotti ed il suo Team per aver organizzato questo intervento che ha destato l'interesse di tutti i presenti.



Noi in You Tube

Mi sono divertito grazie ad un tool web gratuito a mixare pochi secondi di un video realizzato la sera del 13/11/09 al termine della sessione di lavoro.
Il risultato è il video pubblicato in You Tube:


18 novembre 2009

Video presentazione MyVirtualOffice

Alla riunione di Uffici Arredati a Formia è stato anticipato il video di presentazione di MyVirtualOffice.
Il video vuole essere una rapida descrizione del software che abbiamo sviluppato e che Uffici Arredati ha avuto modo di provare.



Sul nostro sito trovate tutte le informazione su MyVirtualOffice. A breve pubblicheremo nuovamente le scontistiche riservate ai membri di Uffici Arredati.

www.myvirtualoffice.it

"Business Center" il volano dell’outsourcing


Congiuntura economica sfavorevole, razionalizzazione dei costi, necessità di far fronte alle continue evoluzioni dei mercati, spingono imprese, professionisti, artigiani ed organizzazioni a rivisitare le modalità di organizzazione interna e a ridefinire le proprie modalità operative.
Per le società che si occupano di servizi, queste dinamiche costituiscono un forte stimolo a rivisitare le chiavi della propria offerta, cercando nuove proposte atte a soddisfare le esigenze più diversificate. In questo contesto, il noleggio operativo oggi sta assumendo nuovi connotati che possono definirlo a tutti gli effetti come il volano dell’outsourcing.

Metiservice, ad esempio, è una società veneta che dal 1972 si occupa di servizi per le aziende e che poco più di un anno fa, ha avviato un nuovo progetto denominato Centro Uffici Arredati a Noleggio. Il successo di questa formula ha spinto il gruppo a creare un marchio dedicato e registrato, il “Business Center Treviso”. Ad un anno dalla sua fondazione, l’azienda ha avuto al suo attivo un centinaio di clienti, di cui il 30% proveniente da fuori Italia.

Il concetto di spazi e servizi a noleggio nonché gli stessi uffici virtuali – spiega Sergio Giarrizzo, responsabile commerciale del Business Center Treviso – all’estero sono molto diffusi anche per esigenze di tipo one spot. A Londra, per esempio, sono moltissime le società che sono domiciliate o risiedono all’interno di queste strutture e tantissime che, all’occorrenza, noleggiano un ufficio o una sala riunioni, anche solo per poche ore. Nel nostro Paese possiamo dire che siamo ancora in una fase di alfabetizzazione, la nostra mentalità è legata ad una cultura del possesso che rimane, nonostante la crisi in atto, una forma piuttosto radicata nella mentalità manageriale. Eppure devo dire che da quando siamo partiti abbiamo registrato una bella curva di crescita della domanda e questo è ovviamente un chiaro segno di un’evoluzione dei tempi, tant’è che siamo già alla ricerca di altri locali più grandi.”

Per info “Numero Verde 800.984578

Riunione ufficiarredati.it: Tutela legale Centro Uffici

Si è chiusa da poco la VIII riunione di ufficiarredati.it nella splendida cornice del centro Coni di Formia, dove Antonio Candeloro ha sapientemente organizzato il nostro incontro.
Location ideale, quella del Centro Coni, immersa nel verde e dotata di tutte le infrastrutture per lavorare, soggiornare e fare sport sul mare.
Mi piace riprendere le parole di un ospite, nonchè amico, Andrea Schioppo - suo l'intervento sulla tutela legale - che è rimasto positivamente impressionato dal clima che c'era in riunione, dai continui interventi dei colleghi presenti, che mi ha detto "fanno pensare più ad un work shop che ad una riunione".

Per evitare di creare dei post prolissi ritengo più utile affrontare un argomento per ogni post e per questa ragione ieri ho aperto il primo post sulla riunione con la presentazione che il Dr Andrea Schioppo - per Conas Broker- ha utilizzato per illustrarci cosa è la tutela legale e come può operare per un centro uffici. Il gradito ospite ha dato la sua completa disponibilità per rispondere a vostre domande o approfondire le tematiche presentate a Formia.

Arag Assicurazioni, invece, si è resa disponibile a riservarci tariffe di assoluta esclusiva che possono consentire di tutelarci nei confronti di fornitori, clienti e la stessa assicurazione con cui abbiamo sottoscritto un contratto di responsabilità civile. Tutela legale non vuol dire che Arag ci fornirà un suo legale ma potremo incaricare il nostro legale di fiducia con la certezza del sostegno economico di Arag.

Alla luce del momento attuale ho invitato l'amico Schioppo perché ho ritenuto importante parlare della tutela del Business Center, argomento ripreso anche sabato 14 novembre con la presentazione del progetto Banca Dati Clienti Indesiderati che ha avuto unanime assenso.

16 novembre 2009

Tutela Legale del Business Center a cura di Arag

La presentazione che inserisco nel post è quella utilizzata venerdì pomeriggio a Formia dal Dr. Andrea Schioppo, che in rappresentanza della società Conass Broker Assicurazioni ci ha illustrato la Tutela Legale di Arag Assicurazioni, ome agisce, cosa copre, quanto costa sottoscrivere una polizza di tutela legale.




Vi invito a scorrere le slide e a porre domande o richiedere delucidazioni commentando il post. Il Dr. Schioppo si è reso dispobinibile per tutti i chiarimenti del caso. Pur non essendo un broker assicurativo vorrei sottolineare alcuni passaggi della presentazione:
- Arag è leader nella nicchia di mercato della tutela legale
- la tutela legale non si sostituisce al nostro avvocato di fiducia, ma ci fornisce l'aiuto economico per affrontare una causa
- ci tutela verso fornitori, clienti, dipendenti (slide 11,12,13 e 14).

La slide 20 è relativa all'offerta che Arag riserva ai centri uffici aderenti al network. Con € 370,00 se si hanno fino a 3 dipendenti si può sottoscrivere una polizza annuale per la Tutela Legale.

Ritengo, che possa essere interessante anche un aspetto evidenziato dal Dr. Schioppo e dal collega Antonio Candeloro: a volte le nostre polizze responsabilità civile prevedono la Tutela Legale, ma vi immaginate se la nostra assicurazione ci paga per agire verso se stessa?
Ecco quindi che la Tutela Legale andrebbe opportunamente tenuta distinta.

Cosa accade a chi non viene alle riunioni!

Ecco cosa accade quando un collega del network "decide" di non venire alle riunioni:


Potremmo titolarla così questa foto scattata praticamente sabato pomeriggio con protagonisti Livio Papiano e Monica La Manna.

Il risultato è poi l'immagine sotto:


Nei prossimi giorni pubblicheremo molte delle foto realizzate a Formia dove l'adesione è stata davvero numerosa e la coesistenza nello stesso posto di sala riunioni, area ristorante e residence ha agevolato a creare un clima splendido.

Cinzia Cresti, il suo badge in Facebook

Cinzia ha aperto il suo account in Facebook e ha creato il badge per agevolare i contatti con lei. Riporto sotto il suo badge, ricordando che Cinzia Cresti è la resposanbile di Very Office a Prato.



Cinzia Cresti

Crea il tuo badge

12 novembre 2009

O&A Centro Affari si fa in Due !


Angela Malagoli e Oscar Sacchi inaugureranno l’ampliamento della sede principale del centro O&A Centro Affari e presenteranno i nuovi uffici, sabato 14 novembre 2009, dalle ore 16.00 alle ore 20.00, presso il Direzionale Ariosto, Viale L. Ariosto 14/B a Carpi.

Un invito rivolto a tutti: vi aspettiamo numerosi per mostrarvi i nuovi locali del business center, il tutto accompagnato da un gradevole rinfresco.
Tante le novità: O&A Centro Affari si è fatto in due, sviluppandosi su due livelli, offrendo 2 nuovi uffici dotati di saletta d’attesa privata e un nuovo elegante ufficio situato al primo piano.
Inoltre il nuovo angolo coffe break, gli uffici e sale riunioni rinnovati, fanno del business center un ambiente pratico, funzionale ed elegante dove poter sviluppare o avviare la propria attività.

Per informazioni e conferma
O&A CENTRO AFFARI - Viale L. Ariosto 14/b 41012 CARPI (Mo) Tel. +39 059 687750 Fax +39 059 687750
www.oeacentroaffari.it info@oeacentroaffari.it

Angela Malagoli
Oscar Sacchi

Hai un centro uffici o pensi di aprirlo? Appuntamento con il network Ufficiarredati.it a Formia

VIII riunione dei business center del network ufficiarredati.it, appuntamento al centro sportivo Coni di Formia (Latina) il 13 e 14 novembre. Appuntamento consolidato al quarto anno di vita del network, l’incontro secondo dell’anno dopo quello di Maggio a Catania, presso il business center Beasy Bureau.
E’ l’occasione per fare il punto del mercato italiano del noleggio temporaneo di uffici in questo momento di grave crisi economica.
I business center in questo anno attraverso il noleggio di uffici arredati, di sale riunioni, di servizi di segretariato telefonico, hanno aiutato i nuovi professionisti e le nuove start up ad avviare il proprio lavoro, contemporaneamente hanno scoperto nuovi clienti, aziende che hanno dovuto avviare politiche di contrazione dei costi e che hanno sostituito l’affitto di uffici con il noleggio di uffici o sono entrati in nuove aree geografiche con un piccolo ufficio a noleggio o con un servizio di segretariato telefonico.
La VIII riunione del network sarà anche l’occasione per conoscere nuovi centri uffici da poco entrati sul mercato italiano:
- Dedalus Business Center (Monopoli) che si aggiunge in Puglia al Cube Believing di Conversano e al Management Service di Lecce
- Readycenter (Larciano - Pistoia) che in Toscana amplia l’offerta di servizi insieme ai centri Very Office di Prato e Uffici Residence di Firenze.
Ma come in tutti i momenti di incontro saranno ospitati anche i colleghi che sono in procinto di avviare il proprio centro, è il caso di Business Center Bracciano (Roma) che inaugurerà il centro uffici nella splendida cornice del lago di Bracciano il prossimo anno. I colleghi Daily Office Bologna, invece, illustreranno la nuova sede adiacente la stazione di Bologna ed Executive Brescia festeggerà l’ampliamento della sede da 1000 a 2000 metri quadrati.
Per la prima volta saranno presenti in riunione i colleghi di Domiservice Roma e Roma sarà la città più rappresentata con la presenza anche dei centri ufficio Immobiliare Carletto, Parco dè Medici, Ufficio Srl, Time for Business, Executive Service. Oltre i padroni di casa del Leonardo Business Center di Formia saranno presenti i colleghi di Catania di Beasy Bureau, MB Center Modena e MB Center Turate, GIOffice Salò, My Office Verona, Metiservice Treviso, Executive Genova Milano e Brescia, World Service Milano.
Nel corso della riunione sarà presentata anche una ricerca effettuata nel mese di ottobre sull’attuale livello di occupazione dei centri uffici correlata all’occupazione di inizio 2009 e a quella attesa nel 2010, saranno evidenziate, inoltre, le strategie che i centro uffici hanno intrapreso per contrastare l’attuale crisi economica.
Si parlerà anche di tutela legale del centro uffici con l’intervento del Dottor Andrea Schioppo, broker di Arag Assicurazioni, GIOffice, invece, focalizzerà il proprio intervento su posta elettronica certificata e sicurezza informatica.
La cornice dei lavori sarà il Centro di preparazione olimpica “Bruno Zauli”, un’oasi naturale al centro della città di Formia che sorge sull'antico Parco Reale posizionato nella vicinanza di borghi marinari dove l'azzurro mare e le spiagge possono essere meta per soggiorni non solo di discipline sportive acquatiche (vela, surf), ma anche per tutte le altre che possono utilizzare in tutti i mesi dell'anno la spiaggia come sede di allenamento differenziato. La pista e le attrezzature per l'atletica leggera rappresentano il cuore pulsante di tutte le attività, a completare l'assistenza all'attività sportiva è presente una sala medica e una fisioterapica con sauna e idromassaggio dotata delle più avanzate strumentazioni per il ripristino della fatica e la riabilitazione. Un luogo ideale dove far incontrare i Business Center italiani, dove poter fare gruppo e dove rafforzare le sinergie in essere.
www.ufficiarredati.it info@ufficiarredati.it Tel. 800 090 130

11 novembre 2009

Domiciliazione.com ecco il logo


Finalmente domiciliazione.com ha il suo logo, dico finalmente poichè il sito è online da tre anni, conta ormai quasi 100 visitatori al giorno, è portatore di richiese di domiciliazione legale e postale per molte sedi, ma non ha mai avuto il suo logo.

Da qualche giorno, un giovane uomo di marketing ci ha presentato due proposte e alla fine abbiamo optato per la casa a "busta da lettera" declinata nei colori del sito.
Sotto la casetta della domiciliazione abbiamo richiamato il dominio con un testo moderno.
Cosa ne dite del logo?

Assegni scoperti su del 13% in un anno

Fonte:Repubblica del 09/11/09


Riprendo un articolo pubblicato ieri su Repubblica che penso interessi a tutti noi imprenditori, un articolo che conferma quanto detto spesso telefonicamente tra noi colleghi in relazione alla difficoltà di incassare i crediti per qualsiasi servizio. I numeri sono preoccupanti, preoccupanti sia dal lato delle famiglie che delle imprese, riporto un estratto dell'articolo e lascio a voi ogni riflessione preannunciando che in riunione a Formia si parlerà anche di questo e di come difenderci.

La crisi economica si fa sentire anche sugli assegni: c'è stata infatti una considerevole crescita di quelli emessi senza copertura, sia dal lato delle famiglie che da quello delle imprese.
Nei primi nove mesi del 2009, il valore complessivo degli assegni scoperti è stato pari a 1,6 miliardi di euro, in aumento del 12,9% rispetto allo stesso periodo del 2008 (1,4 miliardi).

Nel primo semestre 2009 gli assegni revocati (per mancanza di fondi sul conto e per mancanza di autorizzazione da parte dell'Istituto di credito) sono stati in tutto circa 300 mila : 120 mila da "società non finanziarie"(soprattutto piccole imprese private).


Al top di questa classifica si confermano Sud e Isole, che da sole totalizzano più del 50% degli assegni scoperti nel primo semestre 2009. Nel meridione sono stati quasi 171 mila (contro i 65 mila al Centro, i 26 mila al Nord Est e i 49 mila al Nord Ovest).

Il Sud guida anche la classifica degli importi : il valore complessivo è stato pari a 790 milioni di euro (in crescita rispetto ai 638 milioni del secondo semestre 2008).

10 novembre 2009

Uffici arredati a Verona

Anche My Office Verona ha compiuto "un anno di vita", è stato inaugurato nel settembre 2008. Intervista a Stefano Catanzaro, responsabile del centro.



Il business center è operativo da settembre 2008, perché ha deciso di aprirne uno?
E’ nato tutto per caso. Ero appena tornato da un viaggio di 4 mesi di vacanza, girando tra spiagge e le maggiori città di Filippine, Australia, Nuova Zelanda, Tailandia, Hong Kong e Canton, viaggio facente parte dell’anno sabatico che mi ero preso. Al ritorno dovevo mettermi in corsa un'altra volta, ma volevo fare qualche cosa di nuovo, d’ innovativo. Iniziai a frequentare gli uffici di mio fratello. Un bel giorno mi chiese di informarmi su come funzionassero questi Business Center perchè cercava notizie su creare un business plan per un cliente. Cominciai a girare a Milano, Padova, Bologna, Parigi (viaggio in parte di piacere) per vedere i vari centri. Al ritorno, raccolte le informazioni, il risultato fu che il progetto non si evolse, finì nel cassetto. L’idea però mi piaceva: dare un servizio alle aziende, partecipare al business, ma in forma diversa. Gli uffici c’erano già, la location anche -vicino all’aeroporto di Verona e alle uscite autostradali-. A Verona non c’è molta concorrenza ed il servizio era sconosciuto per gran parte della gente. Nel frattempo, avevo conosciuto per caso Federica responsabile del Virtuale ( era già da qualche anno sul mercato a Verona), io ci credevo e decisi di procedere,questo a maggio del 2008. A settembre aprii la porta con clienti ZERO, ma voglia di fare tanta e tanta positività.
Qual’era la sua attività prima di diventare un responsabile di un centro ufficio?
Provengo dalla pubblicità, servizi pubblicitari, oltre che da aperture delle filiali dell’azienda, e questo mi ha aiutato molto nella fase iniziale.
Qual’ è l’iter che bisogna seguire per aprire un centro affari e cosa invece bisogna fare per essere competitivi sul mercato?
L’iter è la conoscenza del territorio , trovare la location giusta, relazionarsi il più possibile. Il prodotto anche se è da molto sul mercato europeo e su alcune città italiane, per molti è ancora sconosciuto e questo da un lato è positivo. Significa possibili nuovi clienti. La competitività la fai giorno per giorno cercando di capire le necessità dei clienti presenti e futuri., tenendo sempre la testa alta per guardare avanti e non fermarsi sui propri allori. Devi cercare sempre di migliorarti e di fare sempre qualche cosa di più del giorno prima.
Quali sono le difficoltà che s’ incontrano quando si decide di operare in questo settore?
È un attività che la devi sentire, devi capire che darai parte di te stesso e che non è una vendita e basta. Il cliente che viene nel tuo centro oltre agli spazi entra anche nel tuo mondo che hai creato e quindi la tua gentilezza, positività, il servizio che gli dai lo deve captare come una sicurezza.
Quali servizi offrite?
Noi abbiamo una decina di uffici arredati, con sala riunione, segreteria virtuale, domiciliazioni e consulenza con mio fratello commercialista
Quanti sono i suoi collaboratori e di cosa si occupano?
Federica si occupa di virtuale, Bianca alla reception (ora in maternità con una bella bambina), lo studio di commercialista che mi ha dato una mano nella fase di start up per la predisposizione di un piano industriale e per il successivo controllo di gestione, ma chi gestisce il tutto sono solo io.
Qual ’è il servizio più richiesto nel suo centro?
Al momento sono gli uffici, ma va a periodi. A distanza di un anno comunque non posso dare una valutazione. Posso dire che è tutto in crescita.
A settembre è stato un anno dall’apertura (le facciamo i nostri auguri), qual ’è il suo bilancio?
Il bilancio è positivo nel senso che il grafico del fatturato partito da zero sta crescendo con diverse richieste di preventivo per i diversi servizi con clienti che ritornano.
La crisi economica che, purtroppo, ha messo a dura prova l’economia mondiale ha toccato anche il suo centro ufficio?
Essendo partito nel periodo peggiore non riesco a fare un paragone. Da una parte devo dire che la crisi economica ha rappresentato qualche opportunità. Ho avuto richieste concretizzate da parte di liberi professionisti in cerca di una soluzione di ufficio per tempi limitati essendo in fase di start up ( 2/3 mesi) con la possibilità comunque di prorogare.
Altri si rendevano conto di avere una struttura sovradimensionata, magari dopo essersi lasciati dal socio o dai soci o per taglio dei costi da parte dell’azienda madre e si ritrovavano ad avere più uffici del necessario e che alla fine un ufficio con una o più scrivanie era sufficiente, sapendo già in partenza cosa si spende con il tutto compreso affitto, pulizie, spese condominiali……..ecc. ecc.
Perché ha deciso di aderire al network uffici arredati.it? E in che modo l’ha aiutata diventare un affiliato del network?
Stavo cercando canali via internet per pubblicizzarmi , ma senza sapere cosa c’era sul mercato e alla fine sono arrivato su” uffici arredati”, colpito dalla disponibilità, la gentilezza, la professionalità di Gianluca Mastroianni e dalla struttura del network.
3 consigli che possono essere d’aiuto a chi decidesse di intraprendere questa attività quali potrebbero essere?
Conoscenza del territorio,disponibilità nei confronti dei clienti ,voglia di confrontarsi sempre.