20 gennaio 2009

Ufficio virtuale con qualsiasi prefisso

Apro un post per condividere un argomento su cui avrei potuto inviare un'email a tutti, ma reputo l'argomento interessante e magari utile una discussione. Noi attiviamo servizi di risposta telefonica su nostri numeri, nel caso di MB Center Modena il prefisso 059 e al più i numeri verdi 800. Voi attivate servizi di risposta telefonica su numerazioni 055, 051, 06 e anche voi magari su numeri trasferiti da vostri clienti a vostri numeri.


Cosa accade se un cliente ad esempio di Milano contatta la sede di Roma e chiede il prefisso 02? Vi chiedo questo perchè ieri un possibile cliente di Napoli mi ha chiesto il servizio su numero 081, ma desidera attivare però il servizio di risposta telefonica/ufficio virtuale a Modena poichè ha avuto riscontri positivi sul nostro lavoro e sul lavoro del nostro personale.


Voi cosa suggerite? Io un'idea ed un'ipotesi di soluzione al problema me la sono fatta, ma non vorrei influenzarvi.

10 commenti:

Matteo Ferraroni ha detto...

Attenzione, secondo la AGCOM con delibera 270, non è possibile assegnare numerazioni geografiche con prefissi diversi da quello di residenza in quanto, principalmente, viene a mancare la localizzazione nel momento in cui si chiama un numero di emergenza.
Detto questo è possibile acquisire numeri geografici non del proprio distretto da provider come Eu***ia in quanto è il provider che si assume la responsabilità di controllare il cliente (i numeri sono intestati a lui) ma è comunque una pratica da evitare in quanto illegale.
Discorso diverso riguarda i numeri verdi e/o unici che, in quanto nazionali, non hanno questa limitazione.

Cinzia ha detto...

Se io fossi al posto di Gianluca mi accorderei con un collega di Napoli, che mi dovrebbe mettere a disposizione un numero con prefisso 081 con traferimento automatico al centralino di Modena.
Cinzia

Uffici Arredati ha detto...

Grazie Cinzia ma in questo modo si genera un costo extra ditrasferimento chiamata da Napoli a Modena da addebitare al cliente. Sbaglio?

Uffici Arredati ha detto...

Ringrazio Mattero Ferraroni ( nostro cliente di Modena di cui ho parlato in newsletter che ci chiede di rispondere a questionario online anonimo CLICCA QUI PER RISPONDERE sunostra connessione internet)per intervento a questo punto la mia idea di attivare un numero voip decade mi sembra di capire?

Matteo Ferraroni ha detto...

beh, se lo fai in maniera tradizionale si generano costi aggiuntivi. Ma se trovi un modo per collegare le sedi (ad esempio tramite tunnel attraverso Internet) la chiamata arriva a Napoli ma poi è trasferita a costo 0 (attraverso tecnologia VOIP) verso la destinazione finale.

stefano catanzaro ha detto...

Possibile soluzione, essere sotto uno stesso operatore (tutti i centri di uffici arredati) per avere possibilità di comunicare gratis tra di noi e quindi appoggiarsi ed abbattere i costi di trasferimento.
Possibile anche il Voip in via di espansione. Personalmente con il Voip avevo avuto problemi, ora va bene.....

GIOffice ha detto...

Concordo anch'io per una sorta di "intranet" di ufficiarredati, non ci capisco nulla tecnicamente ma credo che un CMR possa essere una soluzione possibile

GIOffice ha detto...

Concordo anch'io per una sorta di "intranet" di ufficiarredati, non ci capisco nulla tecnicamente ma credo che un CMR possa essere una soluzione possibile

Uffici Arredati ha detto...

In effetti l'ipotesi di Carla anticipa alcune discussioni fatte con Matteo che spero possiate conoscere perchè mi stupisce ogni giorno con le conoscenze che ha.
Chiedo a Stefano conferma che usi voip, come ti trovi, che servizi eroghi. Grazie

stefano catanzaro ha detto...

Il voip l'ho ereditato. Inizialmente mi dava molti problemi, cadeva la linea, si sentiva male non potevi fare affidamento. Il fornitore del centralino e gestore del voip sosteneva che era colpa della linea adsl ( a Verona non va bene dicevano, loro erano di Milano). Alla fine ho sostituito il centralino ed il gestore di Milano. Il nuovo centralino ha doppia funzionalità, voip e isdn ed ora non ti accorgi assolutamente che sei in voip. Le linee voip sono le stesse di prima ho sostituito la macchina e chi gestiva la macchina in via remota. Naturalmente ho anche un paio di borchie isdn, anche perchè ti servono per la linea internet.
Il voip lo sto usando anche per la segreteria virtuale.
Ieri sono stato ad un consiglio comunale e dicevano che dal ministero hanno avuto ordine di sostituire tutte le linee telefoniche in voip entro il 2011 per tagliare i costi. Pertanto è destinato a migliorare sempre di più.alla fine il mio problema l ho risolto cambiando la macchina.