22 gennaio 2009

Vado dallo psicologo, me lo paga l’azienda

A proposito di ammalarsi in ufficio......


In Francia, l’Asp Entreprises, specializzata nei problemi causati dallo stress lavorativo, ha lanciato l’idea dei buoni psicologo. Vale a dire le società, oltre a fornire i buoni pasto, possono offrire anche dei buoni da usare per sedute di psicoterapia per curare stress, disagi sul lavoro, malesseri, perchè il 5% dei lavoratori francesi ne soffrirebbe. I buoni sono distribuiti in modo anonimo, chi ne vuole far uso, può ricorrere alla medicina del lavoro, garantendosi così l’anonimato. Attraverso un numero verde si sceglie lo psicoterapeuta che in 10 sedute tratterà il problema psicologico, oltre le 10 sedute il lavoratore pagherà di tasca sua. La proposta ha scatenato molte critiche e dibattiti, se si eccettuano Parigi e Lione, chi ha aderito all’iniziativa è un numero ancora limitato.
Sintesi tratta da un articolo di repubblica.it

3 commenti:

Uffici Arredati ha detto...

Se si viene a sapere è finita, bisogna mettere il costo a budget o assumere uno psicologo.

stefano catanzaro ha detto...

Ritengo che in 10 sedute tutti guariranno.
stefano catanzaro

stefano catanzaro ha detto...

Ritengo che in 10 sedute tutti guariranno.
stefano catanzaro