10 novembre 2009

Uffici arredati a Verona

Anche My Office Verona ha compiuto "un anno di vita", è stato inaugurato nel settembre 2008. Intervista a Stefano Catanzaro, responsabile del centro.



Il business center è operativo da settembre 2008, perché ha deciso di aprirne uno?
E’ nato tutto per caso. Ero appena tornato da un viaggio di 4 mesi di vacanza, girando tra spiagge e le maggiori città di Filippine, Australia, Nuova Zelanda, Tailandia, Hong Kong e Canton, viaggio facente parte dell’anno sabatico che mi ero preso. Al ritorno dovevo mettermi in corsa un'altra volta, ma volevo fare qualche cosa di nuovo, d’ innovativo. Iniziai a frequentare gli uffici di mio fratello. Un bel giorno mi chiese di informarmi su come funzionassero questi Business Center perchè cercava notizie su creare un business plan per un cliente. Cominciai a girare a Milano, Padova, Bologna, Parigi (viaggio in parte di piacere) per vedere i vari centri. Al ritorno, raccolte le informazioni, il risultato fu che il progetto non si evolse, finì nel cassetto. L’idea però mi piaceva: dare un servizio alle aziende, partecipare al business, ma in forma diversa. Gli uffici c’erano già, la location anche -vicino all’aeroporto di Verona e alle uscite autostradali-. A Verona non c’è molta concorrenza ed il servizio era sconosciuto per gran parte della gente. Nel frattempo, avevo conosciuto per caso Federica responsabile del Virtuale ( era già da qualche anno sul mercato a Verona), io ci credevo e decisi di procedere,questo a maggio del 2008. A settembre aprii la porta con clienti ZERO, ma voglia di fare tanta e tanta positività.
Qual’era la sua attività prima di diventare un responsabile di un centro ufficio?
Provengo dalla pubblicità, servizi pubblicitari, oltre che da aperture delle filiali dell’azienda, e questo mi ha aiutato molto nella fase iniziale.
Qual’ è l’iter che bisogna seguire per aprire un centro affari e cosa invece bisogna fare per essere competitivi sul mercato?
L’iter è la conoscenza del territorio , trovare la location giusta, relazionarsi il più possibile. Il prodotto anche se è da molto sul mercato europeo e su alcune città italiane, per molti è ancora sconosciuto e questo da un lato è positivo. Significa possibili nuovi clienti. La competitività la fai giorno per giorno cercando di capire le necessità dei clienti presenti e futuri., tenendo sempre la testa alta per guardare avanti e non fermarsi sui propri allori. Devi cercare sempre di migliorarti e di fare sempre qualche cosa di più del giorno prima.
Quali sono le difficoltà che s’ incontrano quando si decide di operare in questo settore?
È un attività che la devi sentire, devi capire che darai parte di te stesso e che non è una vendita e basta. Il cliente che viene nel tuo centro oltre agli spazi entra anche nel tuo mondo che hai creato e quindi la tua gentilezza, positività, il servizio che gli dai lo deve captare come una sicurezza.
Quali servizi offrite?
Noi abbiamo una decina di uffici arredati, con sala riunione, segreteria virtuale, domiciliazioni e consulenza con mio fratello commercialista
Quanti sono i suoi collaboratori e di cosa si occupano?
Federica si occupa di virtuale, Bianca alla reception (ora in maternità con una bella bambina), lo studio di commercialista che mi ha dato una mano nella fase di start up per la predisposizione di un piano industriale e per il successivo controllo di gestione, ma chi gestisce il tutto sono solo io.
Qual ’è il servizio più richiesto nel suo centro?
Al momento sono gli uffici, ma va a periodi. A distanza di un anno comunque non posso dare una valutazione. Posso dire che è tutto in crescita.
A settembre è stato un anno dall’apertura (le facciamo i nostri auguri), qual ’è il suo bilancio?
Il bilancio è positivo nel senso che il grafico del fatturato partito da zero sta crescendo con diverse richieste di preventivo per i diversi servizi con clienti che ritornano.
La crisi economica che, purtroppo, ha messo a dura prova l’economia mondiale ha toccato anche il suo centro ufficio?
Essendo partito nel periodo peggiore non riesco a fare un paragone. Da una parte devo dire che la crisi economica ha rappresentato qualche opportunità. Ho avuto richieste concretizzate da parte di liberi professionisti in cerca di una soluzione di ufficio per tempi limitati essendo in fase di start up ( 2/3 mesi) con la possibilità comunque di prorogare.
Altri si rendevano conto di avere una struttura sovradimensionata, magari dopo essersi lasciati dal socio o dai soci o per taglio dei costi da parte dell’azienda madre e si ritrovavano ad avere più uffici del necessario e che alla fine un ufficio con una o più scrivanie era sufficiente, sapendo già in partenza cosa si spende con il tutto compreso affitto, pulizie, spese condominiali……..ecc. ecc.
Perché ha deciso di aderire al network uffici arredati.it? E in che modo l’ha aiutata diventare un affiliato del network?
Stavo cercando canali via internet per pubblicizzarmi , ma senza sapere cosa c’era sul mercato e alla fine sono arrivato su” uffici arredati”, colpito dalla disponibilità, la gentilezza, la professionalità di Gianluca Mastroianni e dalla struttura del network.
3 consigli che possono essere d’aiuto a chi decidesse di intraprendere questa attività quali potrebbero essere?
Conoscenza del territorio,disponibilità nei confronti dei clienti ,voglia di confrontarsi sempre.

6 commenti:

Uffici Arredati ha detto...

Ciao Stefano ti faccio una prima domanda:
la location fronte aeroporto è casuale o studiata?

Seconda domanda:
pensi di trarne beneficio dalla posizione che non è centrale, ma periferica?

Grazie per i complimenti e le parole spese ;-)

stefano catanzaro ha detto...

Ti rispondo:
la location era stata studiata a suo tempo come posizione favorevole da raggiungere al di là dell'attività di Business Center, poi si è rilevata una caratteristica di maggior importanza.

seconda risposta

Credo come detto sopra che sia una caratteristica principale del Centro. Comodo dall'aeroporto di
Verona, in 2 minuti d'auto ci sei, comodo per chi viene da Mantova e per chi arriva da Venezia, Milano, Bolzano o Bologna con l'uscita di Verona Nord. Comodo anche da Verona città in 15 min. sei già in stazione o in centro. Poi cosa ormai rara, il parcheggio gratuito con grandi spazi molto apprezzato specialmente da chi proviene dalle grosse città.

ermanno ha detto...

Desidero fare i miei complimenti a Stefano per come in soli 12 mesi ha saputo interpretare il nostro tipo di attività e per i risultati che ha conseguito in un lasso di tempo così breve. Bravo davvero.
Ermanno Basso
Executive Service Brescia

stefano catanzaro ha detto...

Grazie Ermanno, ma è frutto anche dall'aver incontrato persone capaci come voi.
Un saluto a tutti.
Stefano

Business Center Treviso ha detto...

Il cliente che viene nel tuo centro oltre agli spazi entra anche nel tuo mondo che hai creato e quindi la tua gentilezza, positività, il servizio che gli dai lo deve captare come una sicurezza.
Sei un GRANDE!!! Complimenti...
Un abbraccione e a presto
sergio

Uffici Arredati ha detto...

Proprio oggi abbiamo ricevuto richiesta per Bolzano, Bolzano che citi nel commento.
Sentiamoci domani ... che non accada come il caso di Padova ;-)).