20 febbraio 2009

Finanziamail Febbraio 2009

Siamo a metà mese e puntualmente Lucia Piccolo e tutto lo studio Management Service Lecce ci fanno pervenire la Finanziamail, questo servizio utilissimo per tutti noi e sopratutto gratuito dove trovare bandi di concorso e risorse economiche per le nostre aziende.
Invito sopratutto i nuovi centri cone Omicron Napoli, Domiservice Roma e Time for Business Roma, che magari non conoscono questo servizio, a prendere contatto con Lucia Piccolo visitando il sito www.ufficiesoluzioni.it o www.management-service.it






Venerdì gnocolar a Verona

Per gli amanti della cucina segnalavo che oggi a Verona è "venerdì gnocolar". Quindi gnocchi per tutti, chi al ristorante, chi a casa e se si andrà in centro si potrà vedere la sfilata dei carri di Carnevale. Myofficeverona Business Center non mancherà all'appuntamento e tutto il suo staff andrà a mangiarne qualche piatto. Poi tutti al lavoro, a fatica e a pancia piena per seguire i suoi uffici arredati a Verona, in zona aeroporto con le sue sale riunioni sempre pronte all' uso.
Buon appetito e buon week end.
info@myofficeverona.com
045 8538988
http://www.myofficeverona.com

Comodo dall'Aeroporto di Verona

Questa settimana ho avuto la seconda visita da clienti che non vedevo dall'estate scorsa. Necessitavano di una sala riunione a Verona in un luogo professionale per incontrare persone che arrivavano in aereo a Verona e la posizione di Myofficeverona a soli 2 minuti dall'Aeroporto Valerio Catullo, ha favorito la cosa. Si sono ricordati di noi e ci ha fatto molto piacere. Gli abbiamo informati della rete di ufficiarredati in tutta italia per eventuali altre riunioni in altre città, ed hanno accolto piacevolmente la notizia. Myofficeverona business center oltre a sale riunioni mette a disposizione uffici arredati pronti all'uso.
info@myofficeverona.com
045 8538988
http://www.myofficeverona.com

19 febbraio 2009

Spettacolo "Stasera Fiorello"

Ancora una volta la sinergia di gruppo di ufficiarredati.it risulta vincente.
In pochi giorni e (cosa non di poco conto) alla vigilia di Natale abbiamo risolto in un “pacchetto” la richiesta di un cliente toscano che per conto del Credito Cooperativo Fiorentino si doveva occupare dell’organizzazione dello spettacolo “Stasera Fiorello” svoltosi al Mandela Forum di Firenze lo scorso 16 gennaio.
In occasione del Centenario la banca Toscana offriva gratuitamente ai propri clienti e soci lo spettacolo suddetto previa prenotazione e comunicazione dati al numero verde.
Il pacchetto di servizi venduto comprendeva numeri verdi, risposta telefonica personalizzata per la gestione dei suddetti numeri e punto ritiro dei biglietti prenotati.
Tutto ciò è stato possibile grazie alla collaborazione sinergica tra Gianluca Mastroianni (MB Center) che ha ricevuto la richiesta dal cliente, Carla G. Colotti (GIOffice) che si è occupata della risposta personalizzata e gestione numeri verdi, e Fulvia Finelli (Executive Firenze) che ha dato la disponibilità del suo centro a Firenze per la consegna dei biglietti.
La COLLABORAZIONE è la formula vincente per il network del futuro…
Un saluto a tutti i colleghi
Carla

Dal Tagliablog: "Il gratis paga"

Ringrazio il Tagliablog per la disponibilità, mi fa piacere (come accaduto in passato), riprendere un post che ritengo interessante sopratutto in questo periodo in cui parliamo di Day Office a 800,00

Colgo l’occasione del guest post qui sul mitico Tagliablog per parlarvi di “gratis”, e condividere con voi alcune riflessioni che riguardano l’utilizzo di questo termine, e del relativo modello di business, in ambito “(web)commerciale”.
Ne abbiamo parlato abbondantemente su Web Marketing Forum cercando di fare chiarezza sui differenti livelli di applicazione del “gratis” con un occhio di riguardo all’online (ovviamente ).
Ho sintetizzato le diverse applicazioni del gratis in 3 principali macrocategorie:







1. L’omaggio legato all’acquisto. Questo è il caso in cui il gratis è meno gratis, in quanto per usufruire di un oggetto/servizio gratuito è “Obbligatorio” spendere del denaro o comporta comunque uno sforzo “immediato” di altro tipo (es. lasciare la mail). In questo caso credo si parli erroneamente di gratis.
Potremmo fare centinaia di esempi partendo dal classico 3×2 del supermercato (1 è gratis) ai premi delle raccolte punti per chi consuma parecchio carburante.Si tratta di omaggi, e cioè oggetti o servizi che ci offrono come se fossero gratis ma che comunque sono condizionati ad un sforzo (spesso, ma non sempre) immediato. Nel caso del 3×2 lo sforzo sta nell’acquisto di 2 per aver il terzo in omaggio. Non è possibile ottenere solo l’omaggio senza averne acquistati prima altri 2 uguali .
Non dimentichiamo di certo, specie in questo periodo, gli impianti a gas GRATIS sulle auto ecologiche.
2. Il Gratis Promozionale. Si tratta di quello più vicino al principio di reciprocità descritto da Robert Cialdini nel suo fantastico libro “Le armi della persuasione” (ve lo consiglio caldamente). In poche parole viene ceduto un prodotto/servizio gratis al fine di poterci guadagnare in seguito offrendo servizi aggiuntivi o prodotti con maggiori benefici. Ad esempio ciò che avviene per i campioni gratuiti. In questo caso per ricevere l’oggetto gratuito non viene richiesto alcuno sforzo/costo immediato.
E’ il caso dei software in versione demo/trial/shareware e chi più ne ha più ne metta. In questo caso viene concesso l’suo di un software con funzioni limitate o per un periodo di tempo limitato al fine di vendere una licenza a pagamento in seguito.
Accade lo stesso per alcuni (non tutti) ebook. Si cede gratis la prima parte dell’ebook e si mette in vendita la restante.
3. Il Gratis senza pretesa diretta. Questo tipo di gratis è quello che ritengo il migliore o almeno il più “gratis” degli altri . In questo caso è possibile usufruire di un prodotto senza che venga mai chiesto nulla in cambio. Il prodotto potrebbe anche dimostrarsi di gran valore per chi ne usufruisce. Il classico esempio ne è l’opensource in tutte le sue forme, wikipedia, il modello di google e tanti altri…Questo tipo di gratis produce benefici indiretti per chi lo eroga (guadagni pubblicitari, donazioni, visibilità, autorevolezza, “brand”, consulenza, etc ….) e benefici diretti per chi ne usufruisce.
Questo è il modello di gratis che offre maggior valore diretto senza alcuna pretesa. Quanti di noi non hanno mai usato wordpress per il proprio blog o joomla per il proprio sito? Quanti di noi non hanno mai tratto utili informazioni da wikipedia? Chi di noi non utilizza i motori di ricerca?
Se ci pensate Google stesso utilizza il gratis nel proprio modello di business. Non fa altro che offrire gratis agli utenti un servizio rapido ed efficace (search) e ne guadagna tramite gli inserzionisti adwords. Mi pare che il modello, almeno fino ad oggi, funzioni abbastanza bene … che ne dite ?
L’asso nella manica di Google quindi non è adwords ma il motore di ricerca stesso. E’ la qualità delle ricerche Gratuite che condiziona la popolarità del motore di ricerca ed “indirettamente” i suoi introiti.
Anche il Tagliablog offre valore Gratis. Il benefico diretto per i lettore è la lettura di post utilissimi e fantastici consigli da mettere subito in pratica senza che venga mai richiesto nulla in cambio.Il beneficio del Tagliablog immagino si possa sintetizzare in un paio di parole: autorevolezza e popolarità.

Che ne dite? Vale la pena … il Gratis?
Autore: Alessandro Sportelli (di Web Marketing Forum) per il TagliaBlog.

18 febbraio 2009

Abruzzo Economia, strizza l'occhio a Podium e Ufficiarredati

Abbiamo parlato la scorsa settimana in un altro post, nell' Open Day che ci sarà a Vasto il prossimo 27 Febbraio. La collega Daniela Di Lello, titolare e responsabile del primo ed unico centro uffici di Vasto, mi ha inviato anche immagine dell'articolo comparso nel periodico Abruzzo Economia che sotto riporto.


Con piacere pubblico l'articolo (versione pdf) sia per dare visibilità al lavoro della collega, ma anche per dimostrare come ognuno può promuovere il network nel proprio territorio. Se avete modo di leggere l'articolo, vedrete che si fà riferimento al network ufficiarredati.it, alla capillarità dello stesso in Italia.
Dopo il convegno di fine febbraio sarà mia cura pubblicare anche foto della struttura presente nel cuore della cittadina Abruzzese.

Uffici arredati verona

In questi giorni sono stato contattato da un cliente a cui avevo inviato il preventivo 6 mesi fa e la cosa sembra andare nel verso giusto. Mi avevano detto che i tempi possono essere lunghi ed infatti...... mai mollare la speranza. La scelta da parte del cliente per Myofficeverona, con i suoi uffici arredati e sale riunioni è stata la posizione strategica a pochi minuti dall'aeroporto di Verona e comoda dalle uscite autostradali di Sommacampagna e Verona Nord. Ricordo gli altri servizi di domiciliazioni legali, domiciliazioni postali e fax.
Stefano Catanzaro
info@myofficeverona.com
045 8538988
www.myofficeverona.com

17 febbraio 2009

Il giornale di Ufficiarredati

Classico appuntamento con il blog in versione cartacea o versione giornale.
Potete leggere le ultime notizie del blog navigando l'immagine seguente e ingrandendola comodamente con un click. Se volete stampare le notizie in 7 comode pagine cliccate invece "Il giornale di Ufficiarredati". Potete metterlo a disposizione degli ospiti del vostro business center o potete inviarlo via email. All'interno tutti gli ultimi post pubblicati con immagini e grafici.
Buona lettura
Ufficiarredati

16 febbraio 2009

Recapito postale verona

Domiciliazioni postali, fax, sono alcuni dei servizi che Myofficeverona mette a disposizione a tutti i professionisti, che necessitano di un punto di riferimennto per il loro affari, trovandosi fuori sede. In pochi minuti potrannno avere a disposizione un indirizzo per far recapitare la loro documentazione ed essere subito avvisati. Myofficeverona si trova a pochi minuti dall'Aeroporto di Verona, dall'uscita autostradale di Sommacampagna e Verona Nord e quindi facile da raggiungere da ogni direzione.
Stefano Catanzaro
info@myofficverona.com
045 8538988
www.myofficverona.com

Uffici arredati in mappa

Con questo post, rispondo alle esigenze di chi mi ha chiesto se era possibile avere una mappa con tutte le nostre sedi.
Oltre il file pdf utilizzato per la pubblicità e il "ragnetto" da tavolo, ho pensato di creare una mappa in Google Map condivisibile.
La mappa è in avanzamento lavori, nel senso che al momento non ci sono tutte le sedi ma ci saranno ben presto. Mi farebbe piacere arricchire poi le singole sedi con immagine o logo, sarà un lavoro per le prossime settimane.
Chi volesse quindi vedere le sedi sulla mappa e utilizzare la stessa anche in email o altre forme può cliccare il link seguente: mappa delle sedi del network.