5 giugno 2009

Rilevazione prezzi uffici arredati nel network

Le due immagini che sotto proponiamo sono contenute all'interno della presentazione utilizzata a Catania e messa online qualche giorno fa. I dati raccolti sono il frutto del lavoro della collega Eva Luberto, sempre più attiva nella raccolta di informazioni all'interno del network.



Immagine 1

Immagine 2

Nel corso del mese di aprile abbiamo inviato un'email a tutti i business center aderenti al nostro network, ufficiarredati.it, in cui abbiamo chiesto di comunicarci il costo del noleggio di un ufficio pronto. Lo scopo prefissato è stato quello di rilevare una media del prezzo di un ufficio singolo (inteso un posto di lavoro), ufficio doppio (due posti di lavoro), ufficio grande (in grado di ospitare più di due persone)per la durata di 6 mesi e 12 mesi.

In alcuni casi abbiamo provveduto a determinare un valore medio per singolo centro e questo perchè ogni singolo centro ha uffici singoli di diversa dimensione ed uffici singoli con arredi diversi e quindi prezzi diversi.
Una volta determinato il prezzo del singolo centro, ad esempio di Milano, lo abbiamo mediato con il prezzo analogo di altri centri di Milano ottenendo i risultati rappresentati nell'immagine 1.

Lo stesso lavoro è stato ripetuto per la città di Roma e Torino, per le altre città abbiamo proceduto ad un'aggregazione ulteriore secondo un principio di vicinanza geografica. Abbiamo quindi aggregato i dati di Bologna con Modena, di Brescia con Verona e delle città del Sud che fanno parte del network. Questo tipo di aggregazione si è resa necessaria anche per evitare di esprimere in modo chiaro il prezzo del singolo centro uffici.

I dati riportati sono dati vicini ai prezzi di listino e quindi suscettibili di una riduzione in sede di trattativa con il cliente.
Nell'immagine 2 abbiamo voluto rappresentare in forma grafica i dati della prima immagine, in giallo riportiamo i prezzi dell'ufficio doppio ed in verdi i dati dell'ufficio singolo.

E' evidente come i prezzi di Milano siano i più alti in Italia seguiti da Roma dove l'ufficio singolo mediamente costa come un ufficio singolo a Milano.
Nel resto d'Italia da Nord a Sud il prezzo di un ufficio doppio è molto simile sia che parliamo di Catania che di Brescia, maggiori le differenze con l'ufficio singolo dove il prezzo medio di Brescia e Verona (differenze maggiori) supera del 25% quello medio del sud Italia.
Lasciamo a voi ogni altra analisi, ringraziamo tutti i colleghi che tempestivamente hanno risposto al nostro breve questionario, altri verranno formulati nei prossimi mesi.
Invito anche a rivedere il post dedicato alla percentuale di occupazione degli uffici nei centri ufficio, pubblicato in Aprile, i cui dati sono anch'essi nella presentazione.

Slide riunione ufficiarredati.it, Catania 29 e 30 Maggio

Come in tutte le riunioni pubblico online le slide utilizzate come linea guida nel corso della riunione, in questo caso la numero VII a Catania. Per andare incontro alle esigenze di tutti pubblico la presentazione in modi diversi, i contenuti sono analoghi cambia il modo di consultazione. Questo anche per farvi notare i molteplici tool gratuiti online utilizzabili nel nostro lavoro. La seconda versione (slideshare) consente di avanzare con le frecce passando da una slide all'altra, la prima versione (issuu) consente una consultazione tipo rivista.

Vi chiedo di commentare le slide, vi anticipo che ogni tematica affrontata verrà trattata con un post ad hoc, preferisco anticipare per ora tutte le slide e poi affrontarle per argomento nel prossimi giorni.





4 giugno 2009

Data certa contratto, indicazioni Poste Italiane

Nella riunione di Catania abbiamo dedicato qualche minuto a parlare dei contratti di domiciliazione. I colleghi presenti mi hanno chiesto di rendere disponibile online e lo faccio volentieri la comunicazione consegnataci dalle Poste Italiane (ufficio a Modena) con nuova procedura per dare data certa al contratto.

Spero possa esservi utile, ricordo l'importanza di dare data certa ad ogni pagina con affrancatura e timbro.
Il documento è anche online in Scribd.
-------------------------------------------------------------------------------------------------
Il Cliente che desidera avere su un proprio plico la certificazione da Poste Italiane dell’esistenza dell’invio stesso in una determinata data deve:

· consegnare, presso un Ufficio Postale, l’invio pronto per l’accettazione formato da un documento avente corpo unico
· provvedere ad apporre sulla prima pagina del documento la dicitura “si richiede l’apposizione del timbro postale per la data certa” seguito da data e firma
· pagare l’importo dell’affrancatura

L’ Ufficio Postale deve:

· richiedere a chi esibisce fogli diversi e divisi sul presupposto che si tratta di corpo unico di presentare le pagine già spillate, timbrate e firmate nella congiunzione della spillatura. Sulla prima pagina l’esibitore dovrà scrivere, datare e sottoscrivere di proprio pugno” documento unico formato da n.xxxx….pagine”
· verificare quanto sopra descritto, in particolare che trattasi di un documento completo(scrittura privata) recante l’indicazione del mittente e destinatario, che non necessariamente debbono coincidere
· affrancare l’invio in base alle tariffe vigenti di posta prioritaria utilizzando francobolli di posta prioritaria. Nel caso di impossibilità di reperire tali francobolli è consentito l’utilizzo di quelli ordinari per il valore corrispondente alla tariffa


Si precisa che non può parlarsi di servizio in autoprestazione, in quanto non si è in presenza dell’espletamento di un servizio postale svolto direttamente dal mittente ovvero terzi dallo stesso incaricati in via esclusiva.
Qualora sul documento presentato l’esibitore abbia stampato/apposto la dicitura “auto prestazione” la stessa dovrà essere annullata a cura dell’operatore UP, sarà sufficiente un tratto di penna.

Si ribadisce, inoltre, che:

· il servizio non deve confondersi con la c.d. “legalizzazione degli atti” che Poste Italiane non è autorizzata a compierel’apposizione del timbro dell’Ufficio Postale costituisce esclusivamente un mezzo di prova per fornire “certezza della data” ad una determinata scrittura privata (non foto)

3 giugno 2009

Ringraziamento ai colleghi

Tornare al lavoro dopo due giorni di assenza (per me venerdì e lunedì) non è facile, c'è l'arretrato da smaltire, il fine mese ... ma è doveroso ritagliarsi 5 minuti per ringraziare i colleghi di Catania di Beasy Bureau:Lorena Virlinzi, Francesca Amorini, Stefania Micale e tutto lo staff del Centro Uffici.

Ci è stata riservata un accoglienza calorosissima, tutto è andato nel verso giusto, ma non poteva essere altrimenti considerando le caratteristiche del centro che ci ha ospitato e l'organizzazione. Penso quindi di parlare a nome di tutti i presenti nel rinnovare i miei ringraziamenti ai colleghi di Beasy Bureau. Grazie di cuore!.



Ringrazio tutti i presenti, spero di non dimenticare veramente nessuno: Elena Hugony (Ruggero Settimo Palermo), Alfredo Giunta (Omicro Napoli), Antonio Candeloro (Leonardo Business Center Formia), Giulia e Claudia Cialini (Parco dè Medici Roma), Beatrice Bonini (Time for Business Roma), Catia Coppini e Cinzia Cresti (Very Office Prato), Livio Papiano (Daily Office Uffici Arredati Bologna), Ermanno Basso (Executive Brescia), Franca Rossi (World Service Information Milano), Stefano Catanzaro (My Office Verona). Un ringraziamento particolare alla nostra ospite Antonella Cicione ispettrice Usl di Latina che ci ha illustrato rischi del nostro lavoro e obblighi di legge.

Inserisco una foto di tutti i presenti fatta davanti l'ingresso di Beasy Bureau, seguiranno foto, presentazioni e relazione sulla riunione. Potete consultare e commentare le foto di Fulvia Finelli cliccando il link.

2 giugno 2009

Pesci grossi alla VII riunione di UfficiArredati.it!

VI Riunione Uffici Arredati Catania 29 - 30 Maggio 2009


by Fulvia Finelli - Executive Service Firenze

(Sono graditi contributi, commenti e precisazioni sotto le singole foto. Chi si riconosce in una foto è invitato a scrivere nella didascalia il proprio nome ed il nome del proprio Centro)

1 giugno 2009

Diciannovesima tappa per “L’Umorismo ai tuoi piedi”


Dal mosaico alla satira umoristica: questo è l’interessante percorso artistico di un disegnatore, Angelo Campaner, che oltre a collaborare con periodici italiani, stranieri e agenzie di pubblicità, dirige un laboratorio di mosaico.
Un’ arte nobile e antica quella del mosaico, protagonista del suo curriculum lavorativo: inoltre, la passione per questa attività artistica e per l’utilizzo di un’altra raffinata tecnica pittorica come l’acquerello, sono facilmente rintracciabili nelle opere grafiche di Campaner, senza dubbio dotate di un umorismo elegante e sopra le righe.
Da segnalare i numerosi riconoscimenti in rassegne umoristiche locali ed internazionali, l’ultimo dei quali è il primo premio al 32° Campionato Italiano della Bugia, a Pistoia.
La personale di Angelo Campaner sarà esposta dall’ 1 al 30 giugno presso gli spazi di O&A Centro Affari.

“L’Umorismo ai tuoi piedi” è una rassegna umoristica situata all’ingresso del centro uffici O&A Centro Affari, con ingresso libero.
Il filo conduttore de “L’Umorismo ai tuoi piedi” è appunto l’umorismo: personaggi pubblici o persone comuni, abitudini e atteggiamenti, attualità o politica, nessuno può sottrarsi alla satira.
Seguiranno in ordine sparso le personali di: Marco Fusi, Pietro Francioso, Gianni Audisio, Zap & Ida, Liviano Riva, Lele Corvi, Giovanni Soria, Carlo Squillante, Atos Careghi (Athos), Ugo Sajni, Mario Magnatti, Tiziano Riverso, Pierpaolo Perazzolli ed altri ancora.

“L’ Umorismo ai tuoi piedi’’ realizzata con la collaborazione dei “Locali del Sorriso’’ avrà luogo presso gli spazi di ‘’O&A CENTRO AFFARI’’, viale L.Ariosto 14/B a Carpi -Mo-.
La mostra, con ingresso libero seguirà i seguenti orari: dal lunedì al venerdì 8.30/12.30 -14.30/18.30.
Per Informazioni: 059.687750
Angela Malagoli