25 settembre 2009

Parla di noi.. Lorenzo Compagnoni


Lorenzo Compagnoni, libero professionista nel settore della Consulenza Strategica Aziendale nell’ottica del “Lean Manufacturing”, si presenta e ci fornisce una testimonianza diretta dei motivi che l’hanno portato a scegliere O&A Centro Affari e come, dopo 5 mesi, la scelta di affittare un ufficio a tempo si sia rivelata una scelta vincente.

“ Dopo molti anni come dirigente di una multinazionale Americana del settore Automotive , nella quale ricoprivo il ruolo di Director Manufacturing Europa, ho deciso di tentare la strada della libera professione .
Quando si intraprende una strada di questo tipo, uno dei problemi maggiori, è la questione logistica, ufficio, zona, accessi, comunicazioni ecc ecc.
In giro per l’Europa e per il mondo avevo visto, visitato, vissuto presso grossi Business Center e mi ponevo il problema di dotarmi di un luogo che fosse accogliente , non solo per me , ma anche per i miei clienti , chiaramente tutto questo doveva essere a costi accessibili per me che iniziavo , provavo una nuova attività che magari sarebbe cessata da li a pochi mesi .
Cercavo nella zona fra Mantova , Modena e Reggio Emilia per ovvie ragioni logistiche che mi tenessero vicino alle aree del mio business.
Per me , che sono di Mantova, Carpi di Modena era perfetto .
Durante le mie ricerche ho visitato il Centro Affari O&A di Carpi, sia la sede centrale di via Ariosto che la sede staccata di via Svizzera .
Di questo Centro Affari mi sono fatto un’idea eccellente, prima di tutto della lussuosa sede centrale e dell’accoglienza dei Titolari Sig.ra Angela e Sig. Oscar, persone che sanno organizzare e metterti a tuo agio .
Io ho scelto un ufficio della sede staccata di via Svizzera 4a - Carpi – per motivi di gestione dei miei orari di lavoro .
In questo Centro Affari ho trovato tutto quello che cercavo e tutto quello che mi serve, la prima mattina mi sono presentato con il mio portatile e già ero pronto a lavorare, linea tel / fax / stampanti / Lan / segreteria telefonica / sala riunioni con attrezzature audio video / mini bar .. ed altro .
Sono 5 mesi che sono in questa sede, ho ricevuto clienti, ho fatto meeting ed ho ricevuto i complimenti da tutti i clienti che mi hanno visitato .
Ne approfitto per ringraziare la Sig. Angela ed Oscar che non mancano di far sentir la loro cortese e riservata presenza . “

Lorenzo Compagnoni
Tel 059 692871 Fax 059 696935
LC lean Consulting
Via Svizzera 4 A
41012 Carpi (Mo)
lcleanconsulting@virgilio.it
www.lcleanconsulting.eu


O&A Centro Affari

EXECUTIVE BRESCIA: PRIMO CLIENTE AL QUARTO PIANO

Buongiorno a tutti:

da pochissimo abbiamo raddoppiato il Centro Executive Service Brescia aprendo anche il quarto piano del palazzo nostra sede dal 1999. Proprio ieri abbiamo siglato il primo contratto di noleggio ufficio arredato con un'importante nuovo cliente. Ebbene il cliente ci aveva contattati a luglio attraverso cosa?
Avete indovinato!!! Ufficiarredati.it è stato ancora una volta lo strumento che ha permesso il primo contatto.
A questo punto non posso che concludere dicendo:

UFFICIARREDATI.IT..........GRAZIE DI ESISTERE!

Ermanno Basso

24 settembre 2009

Easypower: nostro cliente numero verde 800

Breve intervista ad un cliente che da 4 anni è titolare di un numero verde prepagato ricaricabile attivato con noi

Come si chiama la vostra azienda e di cosa si occupa?
La Easypower nasce dall' ambizione e dallo spirito di coniugare attività lavorativa al fabbisogno salutare dell' ambiente, la Easypower vuole essere tra le migliori realtà italiane nel settore dell' energie rinnovabili in particolare modo per tutto ciò che riguarda gli impianti delle energie rinnovabili e del risparmio energetico: dalla consulenza e progettazione alla posa in opera e manutenzione, offrendo un supporto tecnico per il vostro impianto fotovoltaico, garantendo la massima efficenza.
Per Easypower essere la migliore vuol dire rappresentare un motivo di orgoglio e di fiducia per:
°I clienti, perché ricevano, attraverso un' assistenza costante, servizi di qualità all'altezza delle loro attese.
°I collaboratori che lavorano nell'impresa, perché siano protagonisti dei risultati con la loro competenza, il loro coinvolgimento e la loro passione.
°Il territorio di riferimento, perché sia la ricchezza economica, sociale e ambientale da promuovere per un futuro sostenibile.
°I fornitori, perché siano attori della filiera del valore e partner della crescita.

La vostra azienda ci ha contattato per attivare un numero verde prepagato. Perché avete deciso di acquistarne uno e da quanto siete nostri cliente?
Oggi piu' che mai crediamo che sia uno strumento valido per avvicinare l' offerta alla domanda, ad oggi se non ricordo male siamo vostri clienti da 4 anni.

Quali sono i vantaggi che ha scoperto con il numero verde?
Sicuramente come già mensionato prima, i clienti hanno la possibilità di contattarci da qualsiasi apparecchio telefonicosenza sostenere alcun costo, ovviamente avere un numero verde è sinonimo di serietà aziendale difatti quasi tutte le grandi aziende ne hanno uno o piu'.

Tra le tante società di servizi che si occupano della vendita di numeri verdi perché ha scelto di attivarne uno con il Michelangelo Business Center usando il marchio ilnumeroverde.it?
Il vostro servizio è stato scelto dal nostro esperto in servizi informatici e comunicazione, lo stesso ha un' esperienza ventennale e ci riferisce di avervi identificato leader nel settore per costi, servizi e assistenza.

Se qualcuno volesse contattarvi come può farlo?

Certamente tramite il numero verde oppure attraverso i nostri portali internet che sono www.easypowersolar.com e www.impiantisolarefotovoltaico.com .


23 settembre 2009

Myofficeverona comodo dall' Aeroporto Valerio Catullo

In questi giorni presso Myofficeverona Business Center, si sono svolte un paio di riunioni di un' importante azienda del Trentino Altoadige. La scelta del nostro centro è stata la location, trovandosi a pochi minuti dall' Aeroporto di Verona, dall'uscita autostradale di Sommacampagna e Verona Nord che ha facilitato l'incontro degli addetti, provenienti da tutta Italia, sia in macchina che in aereo.
Myofficeverona resta sempre a disposizione con i suoi uffici arredati a tempo e le sue sale riunioni.

Stefano Catanzaro
info@myofficeverona.com
http://www.myofficeverona.com/
045 8538988

Lo Stile dello Zar

Il 19 settembre 2009 si è inaugurata presso il Museo del Tessuto di Prato, la mostra "Lo Stile dello Zar" che terminerà il 10 gennaio 2010.
Prato, importante capitale europea della produzione tessile, racconta l'affascinante legame tra arte, tessuti e moda che unisce la Russia e l'Italia dal Quattrocento al Settencento.
Meno note sono le attrattive storico-artistiche della città, gli itinerari naturali e l'ottima scelta enogastronomica che può offrire al turista.

Sono stati così creati dei percorsi turistico-gastronomici che permettono di apprezzare la città di Prato sotto i punti di vista, anche i più golosi!
Very Office parteciperà a questo evento, diventando tappa per lo shopping dei gadget creati per l'occasione.

I nostri uffici arredati e le nostre sale meeting sono pronte per accogliere i turisti che accorreranno per questo importante avvenimento.

22 settembre 2009

Obblighi di informazione per le società

Elisabetta Felter, titolare di Safis, centro uffici a Cagliari ci invia questa comunicazione che direi riguarda tutti noi.

Con decorrenza 29 luglio 2009 sono stati modificati l’articolo 2250 C.C. relativo alla pubblicazione, negli atti e nella corrispondenza, delle informazioni legali (sede, numero di iscrizione e ufficio del Registro delle imprese, ecc.), e l’articolo 2360 C.C. relativo alle sanzioni in caso di inadempimento.

In particolare, sono state introdotte le seguenti novità:
Per le società di capitali (Srl, Spa) le informazioni sono obbligatorie anche sul web.
Obbligo di pubblicazione nel proprio sito web e/o negli spazi elettronici destinati alla comunicazione, collegati ad una rete telematica ad accesso pubblico delle seguenti informazioni:
1) la sede della società, il numero di iscrizione e l’ufficio del Registro delle imprese ove è iscritta;
2) il capitale effettivamente versato e quale risulta esistente dall’ultimo bilancio;
3) lo stato di liquidazione della società a seguito dello scioglimento;
4) lo stato di società con un unico socio.

Le sanzioni sono state riviste, sia per le società di persone che per le società di capitali, le sanzioni in caso di mancata pubblicazione delle informazioni legali.
Alle società (sia di persone che di capitali) che non adempiono alla pubblicazione delle citate informazioni negli atti e nella corrispondenza compreso – solo per le società di capitali – il sito web, si applicano le sanzioni previste dall’articolo 2630 C.C. per l’omessa o ritardata pubblicazione di atti al registro delle imprese, con un minimo di euro 206,00 ad un massimo di euro 2.065,00 da applicare, di regola, per ciascun componente dell’organo di amministrazione.
A titolo di esempio riporto il piè di pagina della carta intestata dei colleghi di Cagliari:
SAFIS srl
Viale Bonaria 66 – 09125 Cagliari – tel. 070670021 Fax 070662286 - www.ufficisardegna.it
C.F. - P. IVA - N. iscrizione 02814450926 Registro Imprese di Cagliari – Capitale sociale euro 12.000,00 i.v.

Ringrazio Elisabetta per questa utilissima comunicazione.

21 settembre 2009

Mio Job Repubblica e Ufficiarredati

Venerdì ho trovato nella posta di Gmail tramite l'interessante funzione alert di Google il link a questo articolo pubblicato in Mio Job di Repubblica sezione "Notizie e Servizi". L'articolo offre come soluzione alla crisi la segretaria virtuale il servizio che molti di noi commercializzano da una decina di anni, ma che forse solo questo momento di congiuntura economica sta aiutando a far conoscere.


L'articolo presenta Amelya, società romana presente sul mercato da meno di un anno, ma molto attiva nel web e che sicuramente con pubblicità, comunicati stampa e convenzioni aiuta la diffusione dei nostri servizi.

Mi sono letto l'articolo/redazionale e stupore, ma con piacere ho visto che viene citato anche il portale Ufficiarredati.it (immagine sotto) come fornitore di servizi a 350 gradi, quindi anche uffici attrezzati e non solo ufficio virtuale.

Immagine tratta da Miojob Repubblica

Posso entrare?


Chi non ha letto in questi giorni la storia del cagnolino francese diventato protagonista di questa macabra storia?
Anche la nostra città, Carpi, ha vissuto simili episodi di violenza, tali da lasciare sbalorditi alla sola lettura.
Questi fatti estremi però non devono far dimenticare che, anche l’abbandono rappresenta una morte simbolica per l’animale: chi decide di adottare un cane o un gatto, ma anche altre specie, come un canarino o il diffuso ‘’pesciolino rosso’’, presto si accorgerà di avere aggiunto un altro componente nella famiglia, dipendente sia a livello materiale, sia a livello affettivo.
Così come la legislatura italiana si è mossa a favore della protezione degli animali punendo con la reclusione dai tre ai dodici mesi coloro che li maltrattano o li uccidono, anche numerosi esercizi pubblici hanno aderito a questa legislazione pro-animale, riconoscendo loro il diritto d’accesso nei propri locali o attrezzandosi per ospitare i padroni con i propri “amici” a seguito.
Hotel, ristoranti, campeggi, spiagge e autogrill: molte strutture ora sono predisposte all’accoglienza degli animali, sempre chiaramente richiedendo un atteggiamento consono e ordinato: spesso però il divieto di accesso è giustificato con una motivazione di tipo igienico sanitario, e voi, cosa ne pensate? Siete favorevoli alla loro ammissione negli esercizi pubblici, o contrari?
E soprattutto, vi è mai capitato di acconsentire a qualche presenza animale nei vostri business center?
Adottare un cane o un gatto è una pratica diffusa ma talvolta sottovalutata: la crudeltà dell’abbandono non trova scusanti, ma è necessario non trascurare il tipico problema estivo; portare in vacanza con voi questo componente della famiglia o affidarlo a persone fidate o a pensioni che potrebbero ospitarlo?
D’altronde però non sarebbe come affidare un vostro caro affetto umano, per esempio un figlio, ad una struttura esterna?


“ LA FINESTRA SULL’ECOLOGIA”
Elisa Pelliciari per
O&A Centro Affari

Ligabue a Verona

Continuano all'Arena di Verona le serate rock con il grande Ligabue, in programma dal 19 settembre al 4 ottobre.
I 10 concerti, 19,20,24,26,27,29,30 settembre e 2,3,4 ottobre danno già il tutto esaurito e per chi non ha il bilgietto non gli resta che ascoltarlo fuori dall' Arena in Piazza Brà, magari seduto ad un bar sorseggiando un buon bicchiere di vino.

Stefano Catanzaro
info@myofficeverona.com
045 8538988
www.myofficeverona.com