9 ottobre 2009

Questa domenica non sai cosa fare? Vieni a Carpi!


Come ogni anno Carpi ospiterà la Maratona d'Italia memorial Enzo Ferrari: la partenza è prevista domenica 11 ottobre alle ore 8.30 da Maranello, per poi proseguire a Formigine, Modena, Soliera con arrivo in Piazza Martiri a Carpi.
Un evento di richiamo internazionale che porrà la nostra città e soprattutto il centro storico, al centro dell’attenzione grazie alla diretta TV e ai numerosi eventi,come conferenze stampa e premiazioni, organizzati per l’occasione.
Un momento imperdibile per conoscere Carpi in una grande giornata di festa: domenica infatti non solo i maratoneti animeranno la città ma anche flotte di appassionati e turisti si ritroveranno in Piazza Martiri a festeggiare l’arrivo dei maratoneti.
Per chi all’ultimo minuto volesse partecipare alla corsa, le iscrizioni saranno chiuse sabato 10 ottobre alle 19 con possibilità di effettuare online il pagamento per la partecipazione.
Per tutti gli altri invece, O&A Centro Affari invita a visitare Carpi domenica, in occasione di questa 22esima edizione della gara, approfittando anche di simpatiche iniziative come il Pasta Party presso il Ristorante Idea 3 dalle ore 11.30 alle ore 16.


Elisa Pelliciari per O&A Centro Affari

8 ottobre 2009

Il Business Center Myofficeverona ti accompagna

In queste settimane un nostro cliente già da diversi mesi presso di noi, ha cambiato per la terza volta l'ufficio, passando da un piccolo ad uno medio ed ora ad uno piu grande. Il cambio degli uffici è stato subordinato al lavoro in crescita e di conseguenza alla necessità di avere spazi conforme le sue esigenze.
Essendo presso un Business Center, ciò gli ha dato la possibilità di partire con costi e servizi calibrati alle sue necessità, ma con la possibilità di ampliarsi , senza spostamenti o traslochi.
E' un piccolo esempio per chi vuole iniziare per conto proprio, ma si spaventa dei costi inziali per avere un ufficio legandosi per anni fin dall'inizio senza pensare alle spese di arredamento, telefonia, acqua, luce ecc. ecc....

Stefano Catanzaro
www.myofficeverona.com
info@myofficeverona.com
045 8538988

Terrazza Solferino Torino ricorda lo Zar Nicola II


Cento anni fa lo zar di Russia Nicola II (1868-1918) visitava il Piemonte, soggiornando al Castello di Racconigi. Il Piemonte ricorda quella visita con mostre, manifestazioni, congressi e feste in costume. Terrazza Solferino, centro incontri e centro servizi che fa parte del network Uffici Arredati, partecipa alle celebrazioni del centenario con un convegno che si terrà presso la sua sede, Via Bertolotti 7, a Torino lunedì 12 ottobre 2009 con inizio alle ore 21, sul tema La tragedia dello zar Nicola II, inteso a ricordare insieme i cento anni dalla visita in Piemonte e i vent’anni dalla caduta del regime comunista sovietico.

Il convegno sarà introdotto da Massimo Introvigne, sociologo e amministratore di Terrazza Solferino. La storica Cristina Siccardi illustrerà la visita e il soggiorno a Racconigi del 1909, mentre la professoressa Marta Dell’Asta, dell’Università di Milano, presenterà la figura di Nicola II e i tragici avvenimenti relativi alla sua morte. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con Alleanza Cattolica e con il CESCOR (Centro Studi Storici sulla Contro-Rivoluzione).
Comunicazione a cura del centro uffici Terrazza Solferino

5 ottobre 2009

Uffici Arredati Brescia: raddoppia la disponibilità degli uffici pronti

Ermanno Basso, responsabile del business center Executive Service Brescia, racconta attraverso l'intervista il progetto e la realizzazione di nuovi uffici all'interno del suo centro.

Ermanno, torniamo a parlare del tuo centro uffici in un momento importante: l’apertura di un altro piano. Quali sono “le caratteristiche”?
Il nuovo quarto piano si discosta volutamente dallo stile classico e caldo del quinto piano.
L’ambiente è fresco, moderno e tecno. Abbiamo giocato molto con i colori ed il risultato finale ci ha entusiasmato ma soprattutto sembra entusiasmare i nostri nuovi clienti.
Adesso possiamo soddisfare i gusti dei nostri clienti a 360 gradi
Azzardo o scelta oculata quella di raddoppiare la superficie del centro in questo momento economico?
La nostra società è stata fondata nel 1989 a Brescia. E’ l’esperienza di questi 20 anni che ci ha spinto a raddoppiare la struttura e non è detto che sia finita qui……
A che tipo di azienda si può rivolgere il nuovo piano che a breve verrà inaugurato?
Secondo il nostro modo di vedere l’ambiente è molto adatto per realtà dinamiche, giovani e cariche di entusiasmo. Inoltre, essendo naturalmente dotato di tutte le nuove tecnologie, si propone anche molto bene per la clientela estera.
Chi ti supporta nel lavoro quotidiano e che ruolo ricopre?
Siamo in quattro, due ottime receptionist che si occupano del front e del back desk. Inoltre aiutano una terza risorsa che è completamente dedicata alla gestione dei lavori di traduzione che ormai superano abbondantemente i mille lavori all’anno. Infine ci sono io che avendo i ruoli chiave ben presidiati …… vado in vacanza in America!
Il tuo centro oltre a noleggiare uffici e fornire supporto con l’ufficio virtuale eroga servizi di traduzione. Come è cambiato il mercato in questi anni? Quali sono le lingue “nuove” che ti vengono richieste e come gestisci il servizio?
In realtà il mercato non è cambiato tantissimo; sono le tecnologie che negli ultimi 15 anni hanno rivoluzionato ed enormemente semplificato il nostro lavoro rendendolo molto più piacevole. Un esempio? In un mondo fatto di mail ed sms è bello poter prendersi 10 minuti e fare una bella chiacchierata in video conferenza con un nostro traduttore fidelizzato per esempio dell’Arizona e vedere il cactus gigante fuori dalla finestra del suo studio di casa. Il tutto gratis naturalmente. Tornando alla domanda il lavoro è svolto tutto in outsourcing grazie ad una rete di più di cento professionisti specializzati. Le nuove lingue sono esattamente quelle che può immaginare il comune uomo della strada ovvero le lingue dell’est europeo, il cinese, e l’arabo. In realtà ci sono sempre state richieste ma negli ultimi anni queste lingue sono avanzate molto. Per finire, a Brescia viviamo una realtà particolare, l’etnia più diffusa è la pakistana con migliaia di persone per cui …. Vai di Hindi e Punjabi!
14 nuovi uffici, quali sono le prospettive di occupazione nei prossimi mesi?
Il nostro Business plan prevede di andare a regime nel giro di 12 mesi. Veniamo da 5 anni consecutivi di occupazione sopra il 90%. … e qui un incrocio di dita è obbligatorio.
Mi confermi che ufficiarredati ha già “contrattualizzato” un ufficio nuovo? Un segnale positivo che il web funziona e continua a generare contatti?
Come riportato nel blog www.ufficiarredati.info non solo te lo confermo, ma aggiungo che è stato anche il primo nuovo cliente del quarto piano. Il web funziona?!? Personalmente lo vedo come fonte insostituibile per il futuro.
Ti spieghi il motivo per cui città come Bergamo o Parma non abbiano ancora un centro uffici?
Ottima domanda. No, non me lo spiego.
Ci conosciamo da un po’ ormai, alla “marzulli” ti do la possibilità di farti una domanda e di darti la risposta…………….
Una domanda alla quale mi piacerebbe rispondere è la seguente: qual’è la cosa che maggiormente ti gratifica del tuo lavoro?
Ebbene è stato il fatto di credere nel servizio di uffici arredati in Italia fin dal 1989 quando la cosa a Brescia era assoluta teoria e per spiegare cosa si faceva ci volevano dai 5 ai 6 minuti di discorso (con il rischio che l’interlocutore annuisse con la testa ma più per mimetizzare uno sbadiglio che per aver capito). Mi gratifica aver creduto nel servizio allora, e trovarmi adesso con 1000 metri quadrati nel cuore di Brescia Due, 31 uffici 2 sale riunioni; ma soprattutto mi piace percepire come il servizio di uffici arredati a Brescia sia entrato nel quotidiano di grosse società a livello italiano e estero, del giovane professionista, del rappresentante, dell’artigiano.
Ecco vedere questa evoluzione realizzarsi ed averci creduto 20 anni fa mi da soddisfazione, e ……. mi fa sentire vecchio per cui adesso ti saluto e vado a farmi una corsa che mi aiuta a tenere a bada l’età che avanza.

In bocca al lupo e attendo solo di conoscere quando inaugurerai il nuovo piano.
Gianluca Mastroianni

Esempio di cliente soddisfatto

Il cliente soddisfatto torna e ritorna. Nella giornata di ieri ho ricevuto al numero verde una telefonata da un' azienda attualmente cliente presso il centro Executive di Genova e Best Ideas Pescara ed ex cliente del centro Executive Brescia.
Le diverse sedi mi parlano del cliente come di un'azienda serissima e professionale, -tutti vorremmo clienti così - il cliente mi ha telefonato per chiedermi un preventivo per il noleggio di un ufficio a tempo non breve nella zona Magliana di Roma. Parlando al telefono mi ha anche anticipato che dovrebbe, con il nuovo anno, prendere nuovamente un ufficio a Brescia-magari nel nuovo piano-ed ho chiesto come si trovava a Pescara e Genova e la risposta è stata:"benissimo!"
Questo cliente, lo definisco così anche se con me per la sede di Modena non ha rapporti, continua a rivolgersi a noi poichè ha trovato nelle sedi:
- professionalità
- qualità dei servizi
- ottimale combianzione prezzo/qualità
Per me il cliente è un cliente del gruppo, del network, di ognuno di noi. Il buon servizio erogato da Brescia prima, Pescara e Genova dopo, ha permesso o permetterà di collocare anche un ufficio a Roma.
Quando svolgiamo il nostro lavoro riflettiamo anche sugli affitti che questo può produrre su altri centri e sentiamoci sempre parte attiva di un gruppo dove il nostro lavoro potrebbe influenzare il fatturato di altri centri.
Gianluca Mastroianni