2 marzo 2010

Noleggio ufficio pronto a Modena:Impact BusinesSchool

Intervista al nostro cliente che si occupa di business coaching e che da dicembre 2009 noleggia l'ufficio n 14. Intervista interessante, grazie della disponibilità concessa.

Chi è e cosa fa Francesco Merenda?
Sono un “Business Coach”, una figura non diffusa in Italia, ma molto presente ad esempio negli USA, paese dal quale deriva gran parte della mia formazione. Mi occupo di portare i miei studenti, che sono imprenditori e liberi professionisti, a realizzare costanti aumenti di fatturato in doppia cifra, nonostante la sensazione comune di “crisi” che impera a livello macroeconomico. Nasco professionalmente come venditore prima BtoC, poi BtoB, per approdare successivamente nel settore della formazione rivolta alle PMI. Sono impegnato attivamente in questo settore da dodici anni.

Cos’è IMPACT BUSINESSCHOOL e come è stato scelto il nome?
IMPACT BUSINESSCHOOL è l’ azienda che ho fondato insieme alla Dott.ssa Silvia Andreani, la mia “dolce metà” professionale, nonché neomamma di una stupenda bambina. Visto che il sottoscritto proviene essenzialmente dalla strada e accettando il fatto che spesso parlare con me è come parlare con un cannello per saldare, gran parte del successo dell’azienda deriva dalle capacità empatiche e relazionali di Silvia, che è l’unica persona in grado di dare forma arrotondata alle mie spigolature all’interno ed all’esterno dell’azienda.
IMPACT BUSINESSCHOOL si occupa appunto di fornire un supporto pratico ed immediato agli imprenditori, rivolto agli incrementi di fatturato. I nostri settori di specializzazione sono il coaching, formazione e selezione del personale. Vi è anche un ramo interno all’azienda chiamato IMPACT RE/BUSINESSCHOOL , nel quale si erogano servizi mirati agli imprenditori operanti nel campo dell’intermediazione immobiliare e finanziaria. Siamo i primi a proporre in Italia questo tipo di assistenza altamente specializzata.
Il nome è stato scelto in virtù di fattori importanti che si sono trovati a sommarsi:
Il payoff businesschool ha un significato duplice, dando il senso di una scuola per il business votata al raggiungimento del benessere dei propri studenti. Vi è anche contenuto ,per gli anglofoni più smaliziati, un gioco di parole poiché si può leggere anche “business cool”, cioè un modo di intendere il mondo degli affari in maniera bella e divertente. Impact invece da il senso alla missione dell’azienda. Servizi impattanti per i clienti con un unico proposito: risultati tangibili ed importanti, subito.

Chi si rivolge a voi e per quale motivo?
I nostri clienti sono imprenditori delle PMI ed anche professionisti determinati a migliorare le proprie performance. In Italia l’80% delle aziende neo costituite chiude entro 2 anni e un altro 10% entro 5 anni. Il motivo apparente per cui le imprese falliscono sembra che sia la sottocapitalizzazione e la mancanza di fondi. In realtà i motivi sono altri e vanno ricercati nella mancanza di formazione adeguata dell’imprenditore. L’imprenditore è deficitario in una o più delle aree importanti dell’azienda, come le vendite, il marketing, il controllo della salute finanziaria, la leadership e la gestione del personale. È impensabile oggi rimanere sul mercato senza una strategia chiara per attrarre i talenti migliori, una forza vendita adeguatamente formata e gestita, una oculata gestione dei conti e la capacità di farsi conoscere dal proprio mercato di riferimento. In ognuna di queste aree siamo altamente performanti, grazie anche alla collaborazione attiva delle aziende partner. È interessante notare che molti dei nostri clienti, fanno parte ad esempio di sistemi in franchising che già a loro modo nascono per supplire a queste necessità degli imprenditori per affrontare il mercato. Accettiamo questo dato come un grande riconoscimento all’utilità del nostro supporto.
Come si svolgono i programmi?
I programmi si svolgono in maniera assolutamente personalizzata, controtendenza rispetto a quello che si trova sul mercato e vengono strutturati singolarmente sulle singole necessità di ogni imprenditore. Una volta individuata l’area di miglioramento, si verifica la voglia incondizionata dell’imprenditore di mettersi in gioco ed in discussione in prima persona. Senza questa caratteristica ad esempio, rifiutiamo gentilmente ma categoricamente il lavoro. In parole povere, reputiamo che non esistano o non siano mai profittevoli corsi per “motivare il personale”, slegati dalla presa di coscienza dell’imprenditore che se il personale è demotivato c’è una sua parte di responsabilità in questo. Quindi prima l’imprenditore è disposto a lavorare sulle sue competenze di gestione e leadership e solo poi si interviene eventualmente sulla base dell’azienda. Questo vale chiaramente per ogni area di intervento che viene presa in considerazione. Non selezioniamo il personale per gli imprenditori, bensì insegniamo loro a diventare indipendenti nella selezione. Non formiamo reti vendita in outsourcing, mentre crediamo nel rendere capace l’imprenditore di diventare a sua volta un trainer della sua forza vendita. Rendere l’imprenditore pienamente responsabile ed autonomo è il nostro primo obiettivo. Questo si sposa col fatto che continuiamo a fare da “reparto Ricerca e Sviluppo” per molti dei nostri studenti, che comprendendo il valore del costante aggiornamento ed apprezzando l’impegno in termini internazionali che mettiamo nella ricerca, continuano ad aggiornarsi con noi da molti anni. Abbiamo studenti che fanno parte della nostra scuola da dieci anni in maniera ininterrotta, e con eccellente soddisfazione.

IMPACT BUSINESSCHOOL ha delle aziende partner. In cosa consiste la partnership e chi sono?
Le aziende partner fanno parte della nostra formula originale per il mercato italiano. In sintesi gli imprenditori di successo, in veste di studenti “anziani”, diventano col tempo a loro volta relatori della IMPACT BUSINESSCHOOL . In questo modo abbiamo imprenditori che hanno ottenuto ed ottengono grandi risultati, che sul piano pratico parlano ad altri imprenditori che invece sono simpaticamente considerati “matricole”, cioè sono agli inizi del programma di crescita con la nostra scuola. Questo è un modo per le persone di incontrare altri imprenditori in gamba ed eventualmente fare anche business insieme.

Come può contattarvi chi è interessato alla vostra attività?
Chi desidera contattarci può farlo chiamando senza indugio ai numeri 0595961273 o allo 059 89 72 32 per prenotare un appuntamento conoscitivo senza impegno alcuno. In alternativa può inviarci una mail con la richiesta di contatto o di informazioni alla mail info@impactconsulting.biz

Da quanto tempo usufruisce del noleggio ufficio pronto al Michelangelo Business center e perché ha pensato ad un ufficio arredato?
Usufruisco dell’ufficio presso il Michelangelo Business center per una concomitanza di fattori importantissimi. Oltre ai vantaggi della struttura in sé ,che invito per gli interessati a questa formula a leggere sul sito dell’ MB Center, ve ne sono alcuni che si sposano perfettamente con la nostra scuola. Il primo è l’estrema versatilità della struttura, in grado di accogliere per riunioni un numero di persone che varia dal piccolo gruppo alla conferenza in grande stile vera e propria. La locazione della struttura poi è perfetta, in quanto nei pressi del casello autostradale di Modena Nord. In questo modo sono raggiungibile con facilità dagli studenti in arrivo dalla Lombardia e dalla parte da est dell’ Emilia Romagna tramite l’A1, nonché tutti i miei studenti Veneti che giungono tramite l’autostrada del Brennero. Da ultimo nello scrivere, ma primo per reale importanza, lo staff del centro diretto da Gianluca Mastroianni, che racchiude un insieme di qualità straordinarie nell’assistere e nel sopportare le necessità a volte bislacche della mia azienda, vale da solo il “prezzo del biglietto”. Da non sottovalutare poi il caffè che fa Miguel che è veramente buono...niente a che spartire con quello delle macchinette schifose che si trovano normalmente nelle aziende.

Il direttore del nostro centro, Gianluca Mastroianni, ha partecipato ad un suo corso motivazionale e l’ha trovato davvero molto stimolante ed interessante: tanti professionisti, provenienti da diverse regioni, tutti motivati e collaborativi. Cosa spinge a partecipare a questo tipo di corsi e soprattutto quali sono i cambiamenti che si percepiscono dopo il corso?
Quello che spinge le persone a partecipare a queste iniziative credo sia essenzialmente il piacere di confrontarsi con un “gruppo dei pari” potenziante. Cioè, in un momento dove tutti parlano di “crisi”, frequentare invece un gruppo di imprenditori che stanno ottenendo controtendenza risultati straordinari è una risorsa imprenditoriale che letteralmente non ha prezzo. Vi è da dire che lo scopo oltre alla motivazione è essenzialmente pratico, in quanto questi imprenditori sono anche formatori della scuola e provano piacere ad aiutare gli altri neo-studenti nel replicare le loro azioni vincenti e i loro risultati. Ad esempio, un titolare di un’agenzia immobiliare in Italia si confronta con una realtà di un mercato immobiliare erroneamente ritenuto in crisi e dove chi oggi fattura 200.000€ in un anno è considerato mediamente bravo. Quando viene presso la nostra scuola si confronta con imprenditori del suo settore carichi, motivati e che soprattutto hanno ottenuto risultati che vanno dai 600.000 ad 1.000.000 di €. Apprendere direttamente le strategie e le tecniche vincenti da questi campioni per fare più 300% o più 500% sul fatturato secondo voi quanto può valere?
I cambiamenti che si percepiscono dopo il corso sono quindi assolutamente positivi, in virtù del fatto che per ogni grammo di teoria, ogni studente viene sommerso da tonnellate di spunti pratici già elaborati da altri e pronti all’uso presso la propria azienda. Il dramma in tutto questo è che io temo di diventare superfluo in quanto i miei studenti ormai sono preparatissimi e veramente competenti. Giustappunto chiedo scusa, vi ringrazio per l’intervista ma devo necessariamente tornare a studiare e lavorare.

1 commenti:

Uffici Arredati ha detto...

Ringrazio Francesco per la consueta cortesia e disponibilità.
Mentre commento il suo articolo è in sala riunioni con dei clienti.
Personalmente sono contentissimo di avere un cliente come lui.
Non posso che "girare" a Miguel i complimenti per l'ottimo caffè.

Spero che l'intervista sia un'ottima opportunità per far conoscere un serio professionista ed un'attività che a giudicare dalla partecipazione dei suoi clienti non può che avere successo.