22 aprile 2010

Posizionare gli articoli del blog

Fonte Blog in azienda

Quando si tratta di promuovere l’attività in modo “naturale” sui motori di ricerca, il blogging aziendale è probabilmente il miglior alleato che possiamo avere. Attraverso le piattaforme di blogging, è possibile applicare tecniche SEO in maniera molto più semplice rispetto a un sito statico.

Un blog tra l’altro ha il vantaggio di essere incredibilmente potente in altre aree. Diamo un’occhiata a solo alcuni dei modi in cui un corporate blog può lavorare per produrre risultati SEO in maniera ottimizzata.

1. Più contenuto pubblicherete sul blog e più facile sarà per i vostri lettori scoprirvi

Ogni post del blog è un vero e proprio richiamo ai motori di ricerca, proprio come il miele con le api. Maggiori argomenti inserirete – utilizzando parole chiave attinenti e poco competitive – e numerosi saranno i benefici che riceverete dai motori di ricerca in fase di indicizzazione.

Se realizzati con criterio, otterrete un risultato in classifica più alto su una vasta gamma di argomenti e sarà quindi più facile per i nuovi clienti scoprire il vostro blog.

2. Pubblicazione frequente = indicizzazione frequente dei contenuti.
I motori di ricerca utilizzano spider per indicizzare le pagine web, ma solo quelle aggiornate regolarmente avranno un’indicizzazione costante. Con la pubblicazione frequente di un blog, inizierete ad attirare spider su base giornaliera o settimanale.

Ciò significa che invece di dover aspettare mesi in attesa che lo spider faccia ritorno, attraverso un blog i contenuti saranno indicizzati quasi immediatamente.

3. Vantaggio dei blog rispetto ai siti statici.
La maggior parte dei siti aziendali sono piuttosto statici e coprono le consuete informazioni di carattere generale sulla società. Questo tipo di contenuto di solito non è molto interessante per i motori di ricerca che diversamente sono alla ricerca di dinamicità. Sono questi infatti i contenuti che la gente ama leggere.

Inoltre, invece delle solite 5-10 pagine di un sito statico, con una pubblicazione frequente, sarete “costantemente in costruzione”. Questo aspetto, aumenta la probabilità di ottenere un miglior posizionamento sui motori di ricerca e pagine visualizzate con differenti parole chiave.

4 commenti:

Ufficio Srl ha detto...

A noi capita spesso di postare e al primo blog alert che riceviamo, trovare il nostro post con la parola chiave di riferimento. Questo conferma che gli spider sul ns. blog hanno una frequenza quotidiana. Ovviamente però bisogna essere costanti nell'aggiornamento ed originali nei contenuti, altrimenti si rischia di ottenere l'effetto contrario e sprecare solo del tempo.

Uffici Arredati ha detto...

Dario buon giorno.
Inviami per email indirizzo gmail che usi per intervenire nel blog in modo da autenticarti e non dover attendere mia autorizzazione per pubblicazione commento o articolo.
Grazie

Uffici Arredati ha detto...

Oggi il blog alert è quasi in tempo reale.
Proverei per verificare "quanto siete amati" anche a cercare post in google dopo un'ora dalla pubblicazione e verificare se ci siete.

Riprendete dopo mesi con link i post interessanti per il vs business per tenerli sempre "alti" in Google.

Ufficio Srl ha detto...

Ottimo consiglio, ti invio subito mail, grazie.