4 marzo 2010

Cambio di sede legale come fare?

Rispondendo al telefono per i contatti di domiciliazione.com ho notato che spesso chi ci chiama non sa bene come procedere quando si trova di fronte alla necessità di cambiare la sede legale e magari domiciliarsi da noi.
Ho messo online ieri una pagina nel sito domiciliazione.com dedicata a questa tematica preciso che quando un cliente è ad esempio domiciliato a Roma o a Milano e desidera cambiare domiciliazione rimanendo nello stesso territorio comunale (1) quindi:
- da Roma a Roma con cambio di indirizzo
- da Milano a Milano con cambio di indirizzo
non si rende necessario in alcun modo l'intervento del notaio, ma bensì è sufficiente un verbale di assemblea ordinaria e sarà poi onere dell'amministratore darne comunicazione alla Camera d Commercio, nello specifico al Registro delle Imprese.

Qualora invece l'azienda necessita di un cambio di città (2):
- da Roma a Firenze
- da Milano a Rozzano (Mi)
in questo caso si rende necessario l'intervento del notaio.
Nella pagina del sito di domiciliazione trovate un esempio di verbale utile allo scopo descritto nel caso (1).

3 commenti:

gianluca ha detto...

Grazie Gianluca. Ottimo punto di discussione.

Uffici Arredati ha detto...

Continuo a sentire al telefono molti potenziali clienti che ancora non sanno bene cosa è la domiciliazione postale e quella legale e cosa fare per cambiare sede legale.
Speriamo di aver chiarito almeno 1 punto.

Uffici Arredati ha detto...

Ringrazio tutti per le email di apprezzamento per questo post.
Se ritenete opportuno approfondire la tematica fatemi sapere anche commentando il post.