20 aprile 2010

Uffici a norma: Privacy e sicurezza giuridico-informatica

.
L'ESIGENZA DI ESSERE A NORMA
.

Proseguiamo, come da accordi, la redazione sul blog del lavoro impostato a Formia e in tutti i nostri recenti incontri, con la pubblicazione oggi di una serie di considerazioni relative allo sviluppo della nostra realtà di uffici arredati e delle dinamiche ed opportunità di sviluppo dei nostri centri.
Il titolo dell’articolo si riferisce ad un programma di redazione di aggiornamenti relativi alla sicurezza giuridico-informatica preso, e mantenuto come impegno, con Gianluca Mastroianni dopo la riunione del 14 novembre 2009. Dopo i nostri ultimi incontri alla luce della mia esperienza lavorativa, da quando ho attivato il progetto di ad

eguamento del mio centro alle nuove dinamiche del mercato con la ristrutturazione societaria in GIOffice srl di imminente formalizzazione e dopo il lavoro di approfondimento con l’affiancamento alle nostre riunioni di uffici arredati dei miei partner, voglio modificare il titolo dell’articolo integrandolo con quanto sto per condividere con voi…

.


…L'OPPORTUNITA' DI ESSERE A NORMA



Dopo la presa di coscienza resa possibile dall’attività informativa delle riunioni di uffi

ci arredati e del blog Uffici A Norma noi per primi, per il fatto che la nostra attività si riassume nella fornitura di servizi alle aziende clienti, siamo chiamati a garantire a noi stessi ed ai clienti che tutto quello che riguarda l’esercizio delle attività di utilizzo degli strumenti di lavoro elettronici nei nostri centri, sia rispondente alle leggi vigenti.
All’inizio la valutazione di adeguarsi alle normative di legge mi era sembrata solo una delle tante incombenze che ogni giorno il complesso sistema di obblighi giuridico fiscali impone alle aziende. Poi la costante, paziente ed altamente professionale assistenza del mio consulente mi ha permesso di capire che quello che abbiamo realizzato, mettendoci a norma, è un’opportunità di mercato. Certo, avrei potuto pensare di migliorare la mia realtà aziendale investendo in mobilio di lusso o in quadri d’autore ed opere d’arte ma ho preferito destinare le mie risorse all’adeguamento dei miei servizi per dare sostanza e contenuti ai miei clienti.
Fin dalle riunioni di uffici arredati del 2007 sono stata infatti affiancata e consigliata ad organizzare ed evolvere la mia realtà per poter ottenere i due risultati principali che sempre sono oggetto dei nostri incontri: farci conoscere sempre meglio come realtà qualificate di alto profilo e di eccellenza nei servizi offerti e fatturare di più, acquisendo quote di mercato.

In questa direzione i miei partner, con lo sviluppo di software adeguati alle esigenze del cliente, mi hanno permesso di sviluppare nuovi prodotti e servizi per riuscire ad acquisire clienti nuovi, fino ad oggi impensabili e mai prima approfondibili perché non ero adeguata agli standard tecnologici richiesti che non sono solo quelli tradizionali che fino ad oggi abbiamo fornito.
Pubblica Amministrazione ed aziende di alto profilo nella gestione di importanti innovazioni tecnologiche sono i miei nuovi clienti oggi che hanno riconosciuto il mio centro come attrezzato per garantire flessibilità ed efficienza ad offrire servizi che possono tutelare anche i loro know-how aziendali. Oggi i rischi per la riservatezza delle informazioni delle aziende, anche quelli legati alla sicurezza informatica, sono enormi. Le competenze richieste in termini di capacità professionali per affrontarli sono elevate e l’offerta adeguata che abbiamo strutturato ci ha permesso di essere riconosciuti come centro ufficio attrezzato in termini di sicurezza giuridico informatica.
Modesti investimenti in ICT nel mio centro mi hanno fatto acquisire importanti richieste di servizi e la possibilità di evaderle è garantita grazie all’attività di ricerca e sviluppo e dei miei partner e consulenti.

La concreta “soluzione pratica” per la messa a norma del mio centro che riassume, implementa e certifica la rispondenza alle leggi più volte citate nei nostri interventi in merito alla sicurezza giuridico informatica nei nostri centri, è stata ora adottata ed è operativa da questo mese di aprile.

Inoltreremo presto, a seguire la già pubblicata scheda tecnica, una breve descrizione delle caratteristiche e delle modalità da seguire per mettere i nostri centri a norma di legge nella gestione delle comunicazioni elettroniche.
Un’azienda come la nostra, per il fatto di prestare servizi di alto profilo professionale, deve attrezzarsi per fornire servizi di eccellenza alle aziende nostre clienti.
Essere a norma di legge nella gestione delle comunicazioni aziendali nostre e di terzi è sia un dovere di legge che una tutela per noi. Inoltre come prima ho evidenziato, questo ci permette di acquisire nuove richieste di clienti che necessitano dei nostri servizi qualificati e certificati.
Aumenta così anche la nostra visibilità qualificata grazie anche ad una serie di iniziative che vi dettaglierò negli imminenti prossimi incontri.

Anticipo e pubblico intanto tre certificazioni che ho ottenuto per il mio centro e che vengono rilasciate con la messa a norma in materia di sicurezza giuridico-informatica che attestano la perfetta rispondenza alle normative di legge vigenti in materia di privacy compliant, scatola nera e normativa antiterrorismo.
Con la semplice implementazione di questa soluzione, senza modificare la nostra struttura informatica, la nostra azienda adempie automaticamente agli obblighi di legge restando costantemente aggiornata in remoto on line sulle normative anche di futura emanazione.

I certificati allegati attestano la piena conformità alle normative: Pireo-Gruppo Secoges certifica che con le normali procedure di gestione delle comunicazioni elettroniche si realizza in automatico il completo rispetto delle normative.
Questo assoluto livello di sicurezza è certificato; in caso di contestazione da parte di terzi, si è garantiti nel supporto altamente qualificato di professionisti in materia in affiancamento ai legali della nostra azienda con la necessaria consulenza giuridico–informatica in ogni tipologia di contenzioso.

Per comprendere il livello di certificazione rilasciata, se ritenete potete cercare di garantirvi comunque con idonea documentazione provando a chiedere al responsabile tecnico della vostra azienda od al consulente fornitore che utilizzate se vi rilascia, sottoscritta, l’analoga garanzia dei certificati allegati di rispondenza alle normative della struttura attualmente adottata.

La dinamica della crescita professionale che possiamo sviluppare è articolata e richiede, per diventare una nostra competenza che ci distingue e che fa acquisire nuovi clienti che mi hanno già contattato, un adeguato supporto informativo e formativo.
Per questo ritengo molto interessante l’iniziativa di Gianluca Mastroianni di sviluppare progetti formativi per la crescita professionale delle nostre competenze distintive.
Fin da ora è previsto un piano informativo e formativo con i nostri docenti da tenersi presso i nostri centri per meglio cogliere le peculiarità dei vantaggi della strutturazione del centro uffici a norma.
Il calendario è già stato programmato: per usufruirne potete aderire alla formazione permanente continua che troverete a breve sul blog Uffici A Norma.

Resto a disposizione per ogni eventuale chiarimento in merito alla nostra collaborazione ed informazione di redazione periodica dei blog di Uffici A Norma.



ARTICOLI GIA' PUBBLICATI:
.
19.11.2009 - Presentazione a Formia il 14.11.2009
19.11.2009 - Il gruppo
16.01.2010 - Lo scenario
01.02.2010 - La tecnologia attuale nel settore
22.02.2010 - Scheda tecnica di rilevazione ICT

2 commenti:

GIOffice ha detto...

Sono già disponibili le date per incontri informativi e formativi suddivisi per aree geografiche.
Il primo incontro sarà a Brescia e potrete toccare con mano cosa significa lavorare in sicurezza.
Questo incontro di mezza giornata, sarà dedicato alle sedi del nord italia

Uffici Arredati ha detto...

Ancora complimenti per il lavoro che stai facendo Carla è veramente vasto forse a qualcuno sfugge l'importanza di queste tematiche o dei rischi connessi.
Hai fatto valutazione dei rischi di qualche centro?
Buona week end.