4 giugno 2010

5 Giugno 2010: Giornata Mondiale dell'Ambiente

Ogni anno il 5 giugno si celebra la giornata mondiale dell'ambiente (Wed-World Environment Day) per ricordare la Conferenza di Stoccolma sull'Ambiente Umano del 1972 nel corso del quale prese forma il Programma delle Nazione Unite per l'Ambiente (Unep-United Nations Environment Programme). Il paese ospitante della celebrazione di quest'anno è il Ruanda, in Africa, è stato scelto perchè luogo ricco di biodiversità e per i progressi nella protezione dell'ambiente. In Europa la celebrazione ufficiale si tiene a Ginevra con il trenino elettrico che porta i visitatori in giro per il Parc Palais des Nations-Parc de l'Ariana aperto per l'occasione.

In questa giornata ognuno di noi è invitato a contribuire mettendo in atto azioni " più verdi" che aiutino e salvaguardino l'ambiente (raccolta differenziata, andare al lavoro a piedi o con mezzi ecologici, piantare nuovi alberi...).

Con lo slogan di quest'anno "Molte Specie, Un Pianeta, Un Futuro" si cercherà di mettere in atto interventi finalizzati alla conservazione della biodiversità. In giro per il mondo saranno tante le iniziative: saranno piantati alberi nelle scuole, ripulite le zone degradate della città, organizzate escursioni di birdwatching, mostre, concerti, esposizioni tematiche, pulizia di spiagge e fondali marini...Sul sito web è possibile anche segnalare il proprio "contributo verde".
I testimonials sono la top model Gisele Bündchen, ambasciatrice UNEP, che nella settimana della moda a San Paolo dall’8 al 14 giugno porterà il messaggio per la tutela ambientale. Mentre Don Cheadle sarà nominato ambasciatore. Dal sito è possibile votare l’eroe del WED tra: Luo Hong fotografo; Roz Savage che ha attraversato il Pacifico in solitaria; Charles e Sho Scott padre e figlio che hanno attraversato il Giappone in tandem; David de Rothschild con il progetto Plastiki e il Progetto Kaisei per la pulizia degli oceani.
Sito web ufficiale www.unep.org

Eva Luberto-Uffici arredati Modena

1 commenti:

Uffici Arredati ha detto...

Eva per fortuna che ci sei tu a riportarci alla realtà e a temi importanti.