7 luglio 2010

Federico de Vittori, buco da sei milioni di franchi

Posso dire che finisce male al momento la storia di Federico de Vittori, oggi forse è meglio enfatizzare come nostro ex collega visto quanto riportato dalla stampa elvetica.
De Vittori fino a un mese fa è stato presente nel network con 3 sedi, una a Roma, una a Milano ed una Svizzera.
Un mese fa per ragioni diverse ho interrotto anticipatamente il contratto che ci legava e poi all'improvviso ho avuto notizia della chiusura di tutte le sedi da un giorno all'altro.

Questa mattina ho letto l'articolo de Il Giornale del Ticino, in cui si parla dell'arresto di Federico de Vittori e di un buco stimato di circa sei milioni di franchi e di conti correnti bloccati.

Pubblico la notizia sempre nella massima trasparenza che contraddistingue il nostro network pur ribadendo l'indipenza giuridica di ciascun centro uffici aderente.

1 commenti:

Uffici Arredati ha detto...

Dal numero di visite che stiamo ricevendo per questa notizia deduco che le persone coinvolte e la conoscenza della persona siano molto ampie.