11 ottobre 2010

L'importanza del gruppo

A proposito di gruppo....
a proposito di condivisione...
a proposito di "se persegui un obiettivo comune e sei coeso"...
a proposito di "l'unione fa la forza"...
eccovi un esempio concreto di come, volendo, tutto è possibile.


Venerdi 8 ottobre stadio Olimpico 360° U2 Tour:
al suono di "I still haven't found what I'm looking for" gli spettari delle curve e delle tribune alzano e mostrano un foglio A4 colorato. I colori erano divisi per settore e alla fine il colpo d'occhio è stato incredibile: una bandiera irlandese, una italiana e una gigantesca ONE rossa su fondo bianco.
L'organizzazione della coereografia è stata curata da U2Place.com - la più grande community italiana su internet e fan club degli U2 - che ha chiesto il sostegno di tutti i presenti per dare il bentornato a Roma alla grande gruppo irlandese.
Bono e la band - ignari di tutto - sono rimasti letteralmente senza parole e non esageriamo nel dire che è stato un momento veramente commovente.
Eccovi il link al video: al minuto 2.30 parte la canzone: http://www.youtube.com/watch?v=OMxDbcm2XEs


Se siete amanti della band irlandese vi consiglio di linkare per ulteriori foto: http://www.u2place.com/newsdett.asp?idN=5009

Noi eravamo li per urlare anche noi lo slogan: Viva U2-Viva l'Italia-WE ARE ONE!

Claudia e Giulia
Parco de Medici - Roma

6 commenti:

Laura ha detto...

c'ero anch'io!
Grandioso!!!!!!!!!!!!!!
Laura (la terza sorella)

GIOffice ha detto...

Bravissime tutte e tre! :))
Carla

gianluca ha detto...

eh già... grande Cla.

Uffici Arredati ha detto...

Ecco allora cosa fa Laura nel b.center....va ai concerti.
Certo che se avessimo una frazione del loro successo ;-))

parco de medici ha detto...

potremo darci appuntamento in un prossimo evento (no calcio pls!) e formare un bel "cartellone umano" a noi scegliere lo slogan!

Cinzia Cresti - Very Office ha detto...

Siete meravigliose, anche da Prato sono partiti per il concerto.
Io sono andata a vederli agli inizi, più di venti anni fa, allo stadio di Modena.
Sono mitici!!!!!
Cinzia