26 giugno 2010

Emailmarketing

Spedita ieri la newsletter ai business center italiani non aderenti al network.

Il dato rilevante è che il 41,9% di chi ha aperto l'email ha cliccato nei link proposti, non ci sono state cancellazioni dalla banca dati, abbiamo scoperto della chiusura di un centro uffici non esistendo più il dominio - email non è stata "consegnata".
Hanno avuto sei click ciascuno due link: studio odontoiatrico truffa con codice attività noleggio uffici e l'articolo attenzione a visual Pagine Gialle,

25 giugno 2010

Ciao Magliana

Dopo oltre 16 anni di onorato servizio la storica sede di Via Idrovore della Magliana cede il passo ed oggi è stato l'ultimo giorno di attività. Il caratteristico Casale color terra di Siena che dal lontano 1994 identificava Ufficio S.r.l. passa la staffetta al nuovo e più moderno stabile che a partire dal 5 Luglio 2010 aprirà le proprie porte per accogliere vecchi e nuovi clienti. Nella settimana vacante, tempo necessario per completare il passaggio dal vecchio al nuovo, le sedi di Marconi e Cassia daranno il supporto necessario a tutti i clienti che hanno deciso di non approfittare della prima settimana di ferie continuando la propria attività. Alcune società utilizzeranno il servizio di Ufficio Virtuale presso la sede di Via Cassia mentre chi avrà la necessità di avere un ufficio non distante dalla nuova location potrà usufruire degli spazi a disposizione presso il Business center di Via Blaserna 101 in zona Marconi. Per non rubare la scena e dedicare il giusto commiato ed onore delle armi alla ormai ex sede di Ufficio S.r.l. parleremo del nuovo centro uffici solo nel nostro prossimo imminente post.

Ryanair a Verona

Volevo segnalare che da ottobre Ryanair sarà presente con i suoi voli low cost all'aeroporto Valerio Catullo di Verona.
Questo darà l' opportunità di arrivare a Verona in aereo a costi limitati sia per i turisti, sia per chi lavora. I turisti per apprezzare l'Arena, per chi lavora di sfruttare i servizi del Business Center Myofficeverona.

Stefano Catanzaro

045 8538988
info@myofficeverona.com
www.myofficeverona.com

Attivazione e Ricariche Numero Verde con Carta di Credito

La carta di credito è diventata ormai uno strumento di pagamento indispensabile per gli acquisti in internet. Attraverso apparecchiature POS, nei siti abilitati al commercio elettronico, è diventata l’unica soluzione adottabile se si desidera offrire un servizio veloce e pratico. Per questo motivo abbiamo pensato di offrire questa soluzione anche con il nostro servizio di attivazione numeri verdi 800. E' comodo, immediato e professionale, ed in caso di emergenza con questo tipo di pagamento si eviteranno situazioni come ricaricare all’ultimo momento, in fase ormai di scadenza, o a credito esaurito. Ricordiamo che attivare un numero verde prepagato ricaricabile vuol dire:


Controllo dell'Investimento
- Traffico prepagato, e sicurezza di non avere sgradite bollette
- Nessun costo di attivazione o canone mensile
- Possibilità di abilitare o disabilitare le chiamate da cellulare
- Possibilità di ricevere le chiamate anche su cellulare
- Possibilità di creare fasce orarie o giorni stabiliti
- Possibilità di abilitare e disabilitare i prefissi di zona della rete fissa
- Possibilità di controllare sempre credito residuo e dettaglio chiamate
Velocità
- Nessuna procedura burocratica per l'attivazione, basta inviare l'ordine e vi sarà comunicato il Numero Verde entro poche ore dalla ricezione del pagamento
Semplicità
- Tariffe basate su un'unica fascia oraria 0-24 tutti i giorni, senza distinzioni geografiche
- Pannello di controllo accessibile dal web
- Supporto telefonico per la configurazione
Vantaggi
- Immagine di organizzazione moderna e strutturata
- Ritorno in termini di affidabilità
- Funzione centralino (su numeri occupati o con operatore assente)
- Funzione di trasferimento chiamata (reperibilità su cellulare)
- Svincolo dell'attività dai numeri telefonici fissi o mobili
- Migliore mnemonicità del numero da parte dei clienti
- Totale detraibilità fiscale

Eva Luberto -www.ilnumeroverde.it-

24 giugno 2010

ORBS, LE SFERE LUMINOSE

Volevo segnalare che due giorni fa la trasmissione Mistero si è occupata degli Orbs.

Chi ha seguito questo blog in maniera assidua, saprà che gli Orbs sono diventati oggetto di "dibattito" alternativo alle problematiche solitamente trattate.

Non ho ancora ben capito di cosa si tratta, ma siccome rimango sempre molto affascinata dal dubbio e con il tempo ho capito che le certezze sono fatte per essere demolite, vi segnalo il link per saperne di più.

Italia Uno - Mistero -puntata del 22/06/2010






Cinzia Cresti
Very Office - Prato
http://www.veryoffice.it/
info@veryoffice.it

tel. 0574/61341

"POSTIAMO" SUL BLOG DI UFFICI ARREDATI

Buon pomeriggio a tutti,
mi è stato assegnato il piacevole compito di guidarvi attraverso il programma di pubblicazione dei post sul blog, per invogliarvi ad inserire articoli, notizie e aggiornamenti sul nostro mondo business.

Iniziamo dal principio, ricordando che per accedere alla sezione blog del sito www.ufficiarredati.it, è preferibile avere creato un proprio account gmail, da GOOGLE .
Diamo per scontato che ognuno di voi lo abbia già.

Il nostro percorso inizia dalla home page del sito Uffici Arredati:

1. Entrate nella sezione blog, che si trova sulla destra del vostro schermo.
In alternativa, cliccate
http://www.ufficiarredati.info/

2. Una volta nel blog, cliccate sul tasto “ENTRA”, che si trova nell’area menu della pagina web, in alto a destra.
Inseriti username e password, accedete alla pagina di blogger.com, dove si trova tutto ciò che occorre per la gestione del vostro profilo.
Nella sezione “BACHECA”, potete gestire i vostri blog (se ne avete creati in bozza) oppure pubblicare dei post.

3. Cliccate su “NUOVO POST” per creare un nuovo annuncio da pubblicare.

4. Il primo passo è definire il titolo del post, nell’apposito spazio; ai fini del posizionamento su Google è il passaggio più importante, quindi scegliete con cura il titolo.
Se desiderate che il titolo sia linkato ad una pagina web, inserite il link all’interno dello spazio sottostante, denominato “LINK”, anche se ai fini del posizionamento, suggeriamo di non compilare il campo.

5. A questo punto, siete pronti per scrivere il testo della notizia da pubblicare, nello finestra sottostante ai campi Titolo e Link.
Utilizzando il carattere di default e allineando il testo in modo giustificato, iniziate a scrivere oppure, se avete già elaborato uno scritto, copiatelo, sempre nello spazio dedicato al testo.


5a) Se desiderate che una o più parole del vostro testo diventino una porta virtuale ad un sito o ad una pagina web, potete aggiungere un link evidenziando la parola e cliccando sull’iconcina verde “INSERISCI LINK” del menu testo, che si trova in alto, accanto all’icona T che permette di scegliere i colori del testo.
Non appena cliccate, si apre una finestra relativa alle informazioni sul collegamento ipertestuale: nella casella “TIPO”, lasciate pure ciò che appare per default, cioè http, nella casella sottostante, invece, inserite l’indirizzo internet che vi interessa.

5b) Conclusa la redazione del testo, è possibile che siate interessati ad inserire immagini all’interno del vostro articolo.
Se così fosse, ritornate sul menu dello spazio relativo alle caratteristiche del testo e cliccate sulla terzultima icona sulla destra “AGGIUNGI IMMAGINE”.
Evitate di caricare immagini particolarmente pesanti , perché renderebbero lenta l'apertura del post.
La procedura di selezione e scelta immagini è la stessa che utilizzate in qualsiasi programma Office, pertanto non mi dilungherò.
L’immagine verrà inserita nel testo e voi potrete spostarla nella parte dell’articolo che riterrete più idonea.

5c) Utilizzando il penultimo pulsante sulla destra accanto a “AGGIUNGI IMMAGINE”, potete invece caricare un video, seguendo le indicazioni che di volta in volta appariranno sul display del vostro PC.

5d) Completato il testo potrete visionarne unANTEPRIMA, cliccando sull’apposito pulsante che si trova in alto a destra, sempre all’interno della finestra dedicata alla redazione del testo.
Un suggerimento: scrivete più possibile, poiché più lungo è il post più serve ad un buon posizionamento.

5e) Se ritenete che il vostro articolo sia completo, non dimenticate l’ultimo passaggio, fondamentale per il posizionamento, l’inserimento dei tag, cioè le etichette che assegnerete al post.
Sotto la casella dedicata al testo, trovate infatti “OPZIONI POST Etichette per questo post” e, accanto, una casellina dove inserire le parole chiave che aiuteranno il posizionamento.
Trattandosi di notizie riferite alla nostra attività, suggerisco che non manchino etichette tipo: centro uffici, uffici arredati, sale riunioni e tutto ciò che è legato al contenuto dell’articolo e del nostro settore business.
Comunque è meglio che siano un massimo di tre attinenti al titolo e al contenuto.
A questo punto il vostro post è pronto per essere pubblicato.

Noterete, a piè della casella testo, due pulsanti “PUBBLICA POST” e “SALVA ADESSO”; quest’ultimo pulsante lo avrete, probabilmente, già utilizzato durante la redazione del post, anche se il vostro lavoro viene salvato automaticamente dal programma ad intervalli regolari.

Siete pronti?
Bene.

6. Cliccate su “PUBBLICA POST” e siate fieri del vostro contributo alla nostra comunità.

Buon divertimento, amici.

Francesca Amorini

Ufficiarredati cresce, collaborazione con Carla Colotti

Non è passato un mese dalla riunione di Brescia che diamo seguito al primo passo richiesto da alcuni colleghi nel corso dei lavori e da altri rispondendo al questionario anonimo.
Carla Colotti si "aggrega" al gruppo di lavoro di ufficiarredati.it in modo da aumentare i servizi erogabili, aumentare la visibilità del gruppo e dei centri uffici che ne faranno specifica richiesta.
Un breve profilo di Carla Colotti:


Ciao Carla, diciamo che ormai nel network ti conoscono tutti. Inoltre hai organizzato la riunione del 28 e 29 Maggio, animi il blog e non manchi mai alle riunioni.
A breve sarai la prima che fornirà servizi per conto di ufficiarredati.it. Perché tu?

Credo che la scelta sia ricaduta su di me poiché ormai da parecchio tempo appartengo al network di ufficiarredati.it e frequento attivamente le riunioni annuali; penso di avere le competenze adeguate e la passione necessaria a svolgere questa mansione; inoltre in questo tempo credo anche di essermi guadagnata la stima dei colleghi in merito al lavoro già svolto in collaborazione nel recente passato.

Per i colleghi che ti conoscono poco, 5 righe per presentati:
Buongiorno a tutti, mi chiamo Carla G. Colotti, vivo e lavoro a Salò (BS) sul Lago di Garda dove gestisco dal 2004 il Business Center GIOffice. Oltre a questo lavoro in una scuola pubblica come impiegata amministrativa e seguo la formazione per il personale non docente della provincia di Bs come tutor.
La mia formazione è prettamente organizzativa ed ho ormai un’esperienza pluriventennale in questo campo.

Cosa potrai fare per i business center che esternalizzeranno alcuni servizi?
Potrò aiutare i colleghi nella redazione/pubblicazione di post sui blog; nella creazione/gestione di profili sui social network; creazione/gestione di mailing list clienti o potenziali clienti; redazione/invio newsletter a clienti o potenziali clienti ed altro ancora
Quale è il livello di investimento richiesto e quali i ritorni, diciamo un’analisi costi/benefici.
Il livello di investimento richiesto è molto contenuto ed abbiamo preparato due proposte, la prima con un budget mensile max di € 50,00 e la seconda con un budget leggermente superiore max € 90,00. Entrambe sono buone, la prima più tradizionale con orientamento al posizionamento attraverso i blog ed alla comunicazione attraverso le mailing list, la seconda un po’ più completa, orientata anche ai social network con i servizi per facebook, linkedin e twitter.
Il ritorno a livello di visibilità sarà rapidamente evidente attraverso il monitoraggio delle visite al proprio sito, oltretutto anche questo servizio è previsto nelle varie offerte.

Quando partirà il servizio?
Il servizio partirà a breve, con le prime 10 adesioni pervenute siamo già pronti a partire dal prossimo mese di luglio, ma ci si può sempre aggiungere in ogni momento oppure usufruire dei servizi a pacchetto una tantum quando lo si desidera.

Per chi volesse qualche dettaglio in più dove può contattarti?
Per chi ha bisogno di chiarimenti o dettagli riguardo a questi nuovi servizi può contattare sia me che Gianluca Mastroianni all’indirizzo e-mail comunicazione@ufficiarredati.it, telefonicamente, invece, 059/897211.
Gianluca Mastroianni-www.ufficiarredati.it

23 giugno 2010

Allegria alla cena Aniur a Roma

Venerdì e sabato scorso si è svolta a Roma la riunione Aniur, come revisore e associato sono intervenuto ed è stata l'occasione per incontrare dopo pochi giorni dal seminario di Ufficiarredati.it Claudia Cialini, Ilaria Bonini, Massimo Graziani, rivedere Mauro Gianfelici dopo la sua visita a Modena di due mesi fa, Franca Rossi e Beatrice Bonini dalla riunione di Brescia di fine Maggio.

E' stata però anche l'occasione per incontrare alcuni colleghi Aniur tra cui Mattia Zampiccoli del nuovo Business Center di Trento, potrei dire sperando di non sbagliare il primo del Trentino Alto Adige. Con Mattia avremo modo di conoscerci in modo piu' approfondito anche per la relativa vicinanza tra i nostri centri, circa un ora e venti minuti.

Dopo la riunione, ho ricevuto un'email da Massimo Graziani, che come fatto in occasione del workshop di Brescia ha portato in Aniur la sua macchina fotografica e mi invita a pubblicare online le foto.

Lo ringrazio e vi segnalo il link di Picasa dove poter vedere e scaricare le foto sia scattate il venerdì sera a cena che il sabato mattina nel corso dei lavori.
Nelle foto compaiono anche Nicola Visconti di Roma, Andrea Amodio del centro il Faro di Casalnuovo di Napoli e collega anche in Ufficiarredati.it, Claudio Cammarota di Roma, Giovanni .... del centro uffici Verga di Catania.

Visual site Pagine Gialle mai posizionato

Torno a parlare di Paginegialle.it dopo tanto tempo, avevo parlato di disdetta contratto pagine gialle, altre volte ho criticato le strategie commerciali di Seat consapevole che il cartaceo fosse in declino ha sempre cercato di recuperare risorse dall'online puntando a volte sull'ignoranza dei clienti.
Dichiarando che senza Seat non sarebbe possibile uscire nelle mappe di Google, ma già gli esempi di ufficiarredatimilano.it, domiciliazionemilano.it, ufficiarredatitorino.it hanno smentito queste tesi. E' sufficiente saper usare google map per poter comparire nelle mappe di Google, saper usare Google map e saper attendere qualche settimana.

Torno a parlare di Paginegialle e di Seat perchè in queste settimane propongono siti che loro dicono verranno posizionati nel web, ma che in realtà sperare che si posizionino è una chimera.
Perchè non si posizionano o non si posizioneranno? Perchè sono scritti male e strutturati forse peggio.

Il commerciale che ha provato a propormeli per il secondo anno, millantando questi risultati, è rimasto di stucco quando ho tirato fuori due siti che nostri colleghi hanno con loro con Visual Site e ho dimostrato lui che escono a malapena e mal posizionati cercando con Google la parola chiave contenuta nella url.
Il sito da loro venduto con nella url www..... una parola chiave ha difficoltà ad uscire in buona posizione in google, figurarsi con altre parole chiave.
Sostanzialmente Seat cerca di proporre questi Visual Site per recuperare o tenere del fatturato, propone il sito garantendo certi posizionamenti, posizionamenti che pero' non si raggiungono. Ha senso quindi spendere questi soldi? Perdendo tanto tempo nel creare i relativi contenuti?Direi proprio di no.

Spero solo che dopo aver rifiutato il rinnovo dei tanti servizi in essere con loro, di aver rifiutato il visual site e aver chiesto la disdetta di tutti i contratti in essere non facciano storie tirando fuori presunti rinnovi taciti

22 giugno 2010

Estate...al coworking


Quasi un anno fa Gianluca Mastroianni aveva pubblicato un post su Coworking Udine quando lo spazio era ancora in allestimento. Da novembre 2009, lo spazio Coworking inserito all'interno di uffiCity Business Center è operativo e i primi coworkers stanno già occupando le loro postazioni. Abbiamo un tecnologo alimentare, un giovane designer, un web developer e altri professionisti che frequentano lo spazio per qualche ora in base alle loro esigenze. Uno dei vantaggi principali di questa soluzione è l'atmosfera relazionale che può creare la costruzione di network fisici e virtuali che consentono di preparare il terreno per future collaborazioni di lavoro, oltre ovviamente al vantaggio economico derivante dalla condivisione di spazi e risorse.

Proprio dalle sinergie che si sono create tra le competenze appartenenti al nostro network, sono nati i primi progetti: animaimpresa, Ass. di promozione sociale che svolge attività finalizzate alla promozione e diffusione della responsabilità sociale d'impresa, udinèdesign, marchio di qualità che vuole valorizzare il design in regione, ed altri progetti sono già nel cassetto.


Quest'estate è ancora più semplice scoprire questa nuova modalità di lavorare grazie alla promozione "UN'ESTATE AL COWORKING". Con solo € 12,00 è possibile ricevere gratuitamente la Coworking Card (tessera di affiliazione annuale che permette la compilazione del profilo online, accedere alla banca dati dei progetti attivi, raccogliere o lanciare delle "sfide" ai coworkers per lo sviluppo di progetti) ed avere gratuitamente una postazione lavoro attrezzata per 5 giornate, da utilizzare da giugno ad agosto anche in modo non sequenziale.
Se poi sarai soddisfatto di questa soluzione, saremo felici di ospitarti per un periodo più lungo ;-)
Per maggiori informazioni, non dubitate a contattarci coworkingudine@gmail.com 0432 544660





Realizzare video a partire da immagini, semplice e veloce!

Ciao a tutti, colleghi!

Come avrete visto in qualche mio post precedente (inaugurazione readycenter, foto mostra readycenter, Dall'Immagine alla Materia...) ho realizzato delle presentazioni video a partire da determinate immagini, in maniera estremamente semplice e rapida.
Anche se qualcuno di voi saprà già come si fa... su consiglio di Gianluca Mastroianni, mi piacerebbe ugualmente potervi dire quale software ho utilizzato e come si adopera per realizzare dei semplici video.
Il programma si chiama Picasa, scaricabile al seguente link, e -una volta installato- raccoglie tutte le cartelle di immagini presenti sul proprio hard disk:
  1. si seleziona la cartella d'interesse, così compaiono tutte le anteprime delle immagini presenti in quella cartella;
  2. sopra l'elenco delle anteprime si trova una serie di pulsanti, cliccare su "Crea presentazione filmato";
  3. compare una interfaccia user-friendly, con le miniature delle foto nella parte inferiore dello schermo e sulla sinistra il menù per personalizzare il filmato;
  4. ogni foto rappresenta una slide ed è possibile aggiungere e rimuovere slides con testo, cambiare i colori e il carattere del testo, aggiungere didascalie, scegliere una animazione fra le varie proposte, stabilire la durata di visualizzazione delle slides, ecc...
  5. una volta finito, basta cliccare sul pulsante "Crea filmato" e il gioco è fatto!

Il programma possiede anche altre funzionalità molto interessanti, è possibile per esempio caricare i video direttamente su YouTube o realizzare dei collage di foto,...

Spero di esservi stato utile.

Buon lavoro a tutti!

Stefano Salamone
uffici e sale riunioni a Larciano, vicino Pistoia, Empoli, Montecatini Terme, Fucecchio

21 giugno 2010

Per uscire allo scoperto e farsi notare


Per farci conoscere ai nostri potenziali clienti è importante parlare di noi e dei nostri servizi il più possibile.
Creare una nostra immagine significa anche riuscire ad entrare per un attimo nella vita di chi legge, di chi si incontra o di chi fa ricerche nel web.

Dedicare il giusto tempo al marketing, è perciò tempo ben speso per mantenere fertile il terreno dei nostri contatti e offrire un’ immagine di chi siamo e cosa facciamo, ma, soprattutto, di come possiamo diventare utili a qualcuno e alla loro attività.

I social network vanno molto di moda in questo periodo perché riescono a scatenare meccanismi impensati! Un post pubblicato in un blog, un messaggio o un link in Twitter o Facebook, può farci distinguere in mezzo alla folla e creare nuovi contatti con qualcuno che è interessato o, addirittura, ha bisogno dei nostri servizi in un particolare momento.

Essere presenti online non è ovviamente l’unico modo per farci conoscere! Far parlare di noi vuol dire anche diventare i protagonisti del famoso “passaparola” fra familiari, amici, colleghi, conoscenti magari davanti a un caffè, durante una riunione, al supermercato, dalla parrucchiera o dal barbiere..

Perché se farsi ascoltare è difficile, farsi notare è possibile! L’importante è riuscire a proporre qualcosa di nuovo, che faccia la differenza utilizzando i mezzi e i canali giusti.

Noi, attraverso i Business Center di Treviso e di Venezia, coi i nostri centri uffici a noleggio, vogliamo proporre un’alternativa: una scelta per essere sempre presenti e far uscire allo scoperto il proprio business a prezzi contenuti, con la domiciliazione postale, la sede legale o l’Ufficio Virtuale.