29 dicembre 2010

Report mailing domiciliazione.com

Cari colleghi l'immagine ingrandita è estratta dal report abbinato all'email marketing effettuato venerdì su oltre 700 indirizzi in archivio di clienti e contatti interessati ai servizi di domiciliazione.
Il venerdì è un giorno non consigliato per certe attività di marketing,ma ho voluto verificare di persona.

Al momento i dati che ho è di un'apertura dell'email pari 26,5% - più di un destinatario su 4 ha aperto la nostra email - la percentuale di chi ha aperto l'email ed ha cliccato almeno su un link proposto è del 26,4% - più di una persona su 4 che ha aperto l'email ha poi cliccato almeno un link -.

Se i primi due dati sono molto positivi e in linea con il mailing non fatto di venerdì, l'unico dato negativo è poi l'invio di form di richiesta o i contatti telefonici che sono inferiori al solito - per solito intendo il mailing non di venerdì -. Certamente la giornata di venerdì scorso con tanti problemi in molte regioni può aver influito sullìoperatività e leggere le email poi il lunedì fa crollare i ritorni di quelle con finalità commerciali.
Cosa ne pensate?

Auguri a Tutti !!!!!

L'anno vecchio sta per finire, ormai manca poco ! Vogliamo ringraziarvi di cuore per l'impegno e la dedizione di ogni giorno, con gratitudine lo Staff Business Center Dedalus S.r.l, Augura a tutti: colleghi, amici, clienti e collaboratori.....
Un Felice Anno Nuovo !!!

Business Center Dedalus S.r.l

28 dicembre 2010

Umorismo con Oscar Sacchi Carpi


Come tutti gli anni l'amico Oscar Sacchi, il collega dell'O&A Centro Affari ci lascia un suo pensiero sull'anno che deve arrivare e su quello in dirittura di arrivo.
Tagliente la vignetta dell'anno 2010 che con vero piacere pubblico e che Oscar ha pensato per tutti noi.
Grazie Oscar!

Il canone tv nel business center



Questa mattina le colleghe di un business center di Bologna mi hanno chiesto un parere circa la richiesta di un loro cliente ufficio residence di installare un televisore in ufficio.
Le colleghe mi chiedono se il canone tv debba essere pagato dal cliente o dal business center.
Personalmente ritengo debba essere il cliente a pagare il relativo canone, anche perchè altrimenti il business center dovrebbe essere assimilato ad un hotel e pagare un canone che prevede un certo numero di televisori - esempio un tv per ufficio come un tv per ogni camera di hotel -.
Voi cosa ne pensate in proposito?

27 dicembre 2010

PORTE ELETTRONICHE AL BUSINESS CENTER


Allora, precisiamo, non sono totalmente elettroniche. A dirla come il titolo potrebbero sembrare quelle di una nave spaziale. In realtà, invece, sono di legno, di solido legno.

E’ il cuore a essere elettronico. Un’elettronica raffinata che ci ha permesso di rendere completamente controllate da trasponder l’accesso di tutte le porte degli interni 6 e 8 del nostro Centro.

E la cosa speciale di queste serrature è che non hanno necessitato di interventi murari per far arrivare alimentazione e connessione di rete. Normalmente bisogna intervenire in modo pesante (e costoso!!) per poter fare qualcosa di simile. Invece in questo caso no.
Il segreto sta nella particolare tecnologia delle serrature SALTO che si avvale di autoalimentazione a batterie e di un sistema di passaggio dei dati “virale” tra i vari transponder. Sembra complicato a dirlo ma nei fatti è sufficiente programmare un qualsiasi transponder perche questo si faccia portatore di tutti i dati che autorizzano l’accesso a tutte le porte.

Adesso quindi siamo in grado di autorizzare accessi fuori orario in modo semplice e sicuro, in quanto le serrature, comprese quelle delle porte blindate, ovviamente, sono dotate di sistemi di anti intrusione. E per il controllo dei locali niente passa inosservato, essendo tutti i varchi sottoposti a controllo con videosorveglianza.

Perchè il transponder invece della carta con banda magnetica? Rispondo con una domanda: quante volte vi è successo in albergo che non vi funzionasse la card siete stati costretti a scendere alla reception per cambiarla? Ecco, il transponder non ha questo problema. Basta avvicinarlo alla serratura e… click! sempre , 100 su 100. E si programma all’infinito in modo versatile e semplicissimo!

Gianluca Pollesel