9 febbraio 2011

Ma se i business center fanno contratti in Autogrill?

La storia che vi racconto è reale poichè mi è stata raccontata dal diretto interessato di cui ometto nome e cognome, ma che possiamo eleggere commerciale dell'anno direi.

Premessa, come sapete, da qualche giorno abbiamo avviato un'attività di recalling su contatti anno 2010. In una di queste chiamate il contatto ci ha sollecitato nuovamente offerta e ci ha indicato una sede a cui era interessato.
Come da indicazioni del potenziale cliente abbiamo trasferito i contatti al collega.
Cosa è accaduto dopo?
Ieri -domenica- il collega ci ha comunicato che ha formalizzato il contratto, incontrato il cliente ed incassato il valore del contratto. Direte voi: "tutto normale".

La domanda che vi dovete fare è: " il contratto quando è stato chiuso e dove?".
La risposta è: il contratto è stato sottoscritto domenica mattina in un Autogrill e questo perchè il cliente che lavora anche di domenica ha davvero poco tempo a disposizione.

Il nostro collega cosa ha fatto, si è reso disponibile e domenica mattina presto di tutto punto ha incontrato il cliente presso un Autogrill e il tutto dice lui per dare servizio e servizi.
Cosa ne pensate?
Mi è sembrato carino inserire nel post la foto di Totò che vendeva la Fontana di Trevi ad un ignaro acquirente.

6 commenti:

O&A Centro Affari ha detto...

Considero il collega, titolare e persona responsabile!

Angela
O&A Cenbtro Affari

Uffici Arredati ha detto...

Ma chi e' questo nuovo Toto' di Ufficiarredati.it?

Time for Business ha detto...

Scommetto su Verdone!

stefano catanzaro ha detto...

Vero imprenditore.

Carla G. Colotti ha detto...

Ilaria...ho anch'io questo sospetto :)))
Grande comunque, chiunque sia!

AlmaBusinessCenter ha detto...

Visto che il contratto come dice Gianluca è stato concluso sul cofano della macchina, nella prox riunione con un pò di borotalco potremmo capire chi è, visto che sicuramente sono rimaste le impronte delle firme!