31 marzo 2011

Radio 24

Cari, Colleghi ho ottenuto la quotazione da Radio 24 l'emolumento da corrispondere per la campagna pubblicitaria ammonta a 9650 Euro +IVA.  Se avete qualche domanda da pormi scrivetemi pure a info@agmbusinesscenter.it.
Cordiali Saluti Juri Fiorani

10 commenti:

Uffici Arredati ha detto...

Grazie per le informazioni Juri e per l'impegno per tutti.

stefano catanzaro ha detto...

Grazie da Verona.
Solo 3 domande, per rinfrescarmi dei dati:
Lo spot di quanti secondi?
Quante uscite giornaliere?
Per quanti giorni?

Grazie
Stefano

Uffici Arredati ha detto...

Ricevuta email da Roma:
Ciao Gianluca,
a nome del nostro Centro Uffici ti escludo partecipazioni economiche sia per l'evento fiera, sia per la pubblicità radio.

Grazie e buon lavoro.

Lorena Virlinzi ha detto...

Noi siamo interessati ma l'impegno è notevole quindi bisogna misurare bene i costi totali e in quanti centri dovremmo dividere l'importo, anche se non è mai piacevole pagare anche per gli altri ....

Uffici Arredati ha detto...

Da Genova:
Pubblicità radiofonica con radio24 non aderiamo

Uffici Arredati ha detto...

Da Catania Centro Uffici Verga: potremmo esser interessati alla pubblicità radiofonica purchè rimanga su una radio a copertura nazionale (come quella da te menzionata- è quella del Sole 24 ore vero?); eravamo infatti titubanti alla prima proposta inerente a radio Subasio che neanche a dirtelo qui e penso in tutta la Sicilia non la conosce nessuno.

Uffici Arredati ha detto...

Da Lucca:
Buon giorno Gianluca,

confermo l’adesione al pacchetto prepagato sale riunioni, mentre non aderisco alle altre due iniziative.


Ciao,
Giuseppe.

Uffici Arredati ha detto...

Ricevo da B.Office Milano:
Ciao Gianluca,
noi BUSINESS OFFICE non aderiamo alle due iniziative.
Grazie

Uffici Arredati ha detto...

Da Torino Magenta 44:
PUBBLICITA’ RADIOFONICA CON RADIO 24

Questo mezzo di pubblicità non ci interessa particolarmente per cui non siamo interessati a partecipare.

Uffici Arredati ha detto...

Da Firenze Damiano G.:
Ero a favore della pubblicità radiofonica, ma vista la spesa e le esperienze negative dei colleghi che l' hanno fatta in passato forse è meglio lasciarla in stand-by.