13 luglio 2011

Aruba e i suoi problemi fa volare il blog!



Scorsa settimana come due mesi fa, il provider Aruba, forse il più noto in Italia ha nuovamente avuto problemi e per alcune ore migliaia di siti, indirizzi di posta non sono stati raggiungibili, rendendo isolati gli utenti.
Me ne sono accorto quasi subito e con tempestività ho aperto un post in questo blog, ho avvisato via email il gruppo di Business Center di ufficiarredati.it, ed ho "cinguettato"in Twitter testando anche il comodo campo ricerca dove inserendo Aruba mi ha dato una serie di cinguettii di vari utenti che avevano appena lamentato l'interruzione dei servizi.
Online la notizia non era ancora pubblicata, siamo stati tra i primi a renderla nota, cosa è accaduto dopo?
E' accaduto che Google ha posizionato il post in prima pagina, rendendolo raggiungibile con molte parole chiave. L'effetto quale è stato?
Una crescita dei contatti come dimostra il grafico di Google Analytics,molti utenti "disperati" alla ricerca di supporto - Aruba non era in nessun modo raggiungibile - hanno trovato con le proprie ricerche il nostro sito.
In sostanza abbiamo colto l'attimo, l'occasione di essere informatori attraverso questo blog e portatori visitatori al blog.
Sotto le parole chiave più cercate che ci hanno fatto raggiungere da nuovi visitatori, spiccano problemi aruba, aruba problemi 8 luglio con oltre 20 visite per ciascuna parola:
In sintesi il blog per l'ennesima volta ha dimostrato la sua forza, dare informazioni rapide, quasi in tempo reale, posizionarsi nei risultati di ricerca con una rapidità impressionante anche grazie a Google Caffeine.
Non nascondo anche l'uso di Twitter come strumento di ricerca di informazioni, non solo come strumento per comunicare, ma per ricercare informazioni e cinguettii di dominio pubblico.

2 commenti:

Uffici Arredati ha detto...

Buona lettura, poche info per ribadire come il blog può trascinare lettori e dare visibilità.

stefano catanzaro ha detto...

Non ho parole