13 settembre 2011

BEASY ME | Il benessere in zona industriale di Catania

Da Beasy, Spazi Vivi per Persone Vitali!


BeasyMe è l’offerta di servizi per la persona del Centro Servizi Beasy Bureau.


Un'area specificamente attrezzata per attività dedicate al benessere fisico, emozionale e psichico: il nuovo modo di rilassarsi in zona industriale di Catania, prima, durante o alla fine della propria giornata lavorativa.


Senza file interminabili né stress, Beasy è facilmente raggiungibile, è dotato di un ampio e comodo parcheggio ed è caratterizzato da un ambiente fisico e relazionale piacevole e accogliente, dove il prendersi cura fa parte del modo di lavorare del Personale interno: un modo etico di essere e di agire, nel quale le relazioni interpersonali hanno un ruolo centrale.


Non a caso, le attività ed i servizi BeasyMe si rivolgono all’individuo come essere relazionale, e mirano al riequilibrio fisico, emozionale e psichico necessario per vivere in armonia con sé stessi e con gli altri.

I servizi Beasy Me comprendono:

- Incontri individuali di ascolto, orientamento e sostegno emotivo

- Sessioni di Fisioterapia

- Sessioni di DanzaMovimentoTerapia (DMT)

- Sessioni di Yoga

- Sessioni di Pilates

- Laboratorio Teatrale

- Laboratorio di Pittura

- Corso Introduttivo di Inglese

- Corso Introduttivo di Giapponese


Vi aspettiamo!

4 commenti:

Uffici Arredati ha detto...

Ho chiesto a Francesca di pubblicare questo post e la ringrazio per averlo fatto per diversi motivi.

Il più importante è quello di considerare il business center un luogo di servizi al servizio anche delle persone fisiche.

Un'ottima idea che fa vivere meglio il business center, che porta visibilità ed eleva la propria immagine.

Davvero complimenti.

Business Office ha detto...

Complimenti a Beasy Bureau per Beasy Me. Ci piacerebbe sapere i risultati!! Auguri
Paola

Gianluca Mastroianni ha detto...

Come sta andando l'iniziativa? Mi interessa capire chi e' interessato, clienti centro o fuori del centro?

stefano catanzaro ha detto...

Bellissima idea.
Stefano