22 settembre 2011

Connessione Wi-Fi in albergo un pò come il business center


Riportiamo dalla rivista Internet Magazine di Settembre 2011- Rubrica Email, le risposte ai tuoi dubbi- una domanda da parte di un titolare d'albergo.

Domanda
Ho in albergo la connessione wi-fi e fino all'anno scorso si accedeva con username e password perchè controllati da server. Mi è stato detto che ora non è più obbligatoria la registrazione degli account e del traffico e visto che ho alcuni problemi con il server, volevo sapere se dovessi eliminare i controlli, rischio comunque beghe, soprattutto in caso di eventuali accessi, da parte dei clienti, in siti pericolosi. Mauro, via internet

Risposta
Il decreto Mille proroghe, approvato a fine 2010 dal Consiglio dei Ministri, prevede importanti modifiche alla gestione del Wi-Fi pubblico, svincolando da quanto previsto nel Decreto Pisanu, che obbligava il fornitore del servizio, disponibile all'interno di un luogo circoscritto, ad identificare gli accessi e gli utenti per monitorare l'uso della connessione, mantendone anche traccia in un archivio. Questi obblighi restano in vigore fino al 31 dicembre 2011 solo per le attività in cui la connettività sia lo scopo principale(come gli internet Point), mentre nel suo caso già dal 1 gennaio 2011 non deve richiedere i dati per l'accesso. Di conseguenza non ha alcuna responsabilità sulla navigazione degli utenti e non deve installare sistemi di controllo della navigazione. Solo in caso di richieste specifiche delle forze dell'ordine, a fini investigativi, dovrà eventualmente registrare gli accessi sul server dell'hotel.

Questa risposta coincide anche con le nostre interpretazioni dei mesi scorsi riprendo un passaggio però che mi rimane da chiarire:

solo in caso di richieste specifiche delle forze dell'ordine, a fini investigativi, dovrà eventualmente registrare gli accessi sul server dell'hotel

La domanda che faccio a voi è:
la registrazione di questi accessi dovrà avvenire solo da quel momento in poi - dal momento in cui le autorità dovessero chiederlo -, mi dovrò eventualmente attrezzare per farlo, ma nulla mi potrà essere richiesto ed obiettato per il pregresso?

Sull'argomento segnalo anche un post di Gianluca Pollesel sul blog di Assotemporary.

21 settembre 2011

Denuncia clienti al commissariato di Polizia

Questa mattina una nostra collega di Torino mi ha chiamato per un'informazione.
Ieri recandosi al commissariato di Polizia di zona, questi sembra aver richiesto la denuncia per ogni cliente del business center al pari di hotel e bed & breakfast.

Ho fatto presente alla collega che questo tipo di comunicazione non si rende necessaria per i business center poi ho avuto modo si sentire Franca R., che mi ha confermato che la stessa cosa accade in Lombardia, ma che potrebbero esserci degli obblighi nel caso di cessione di chiavi con libero accesso 24/24 in ufficio.

Ho avuto modo di parlare anche con Sergio C. che mi conferma stessa prassi per Roma, ha aggiunto che solo come autotutela si potrebbe fare una cessione di fabbricato al cliente per procedere a far fare un controllo sulla persona.

Nelle vostre città avete avuto modo di confrontarvi con questura o commissariato? Questo argomento ogni tanto ritorna, essendo stato affrontato anche negli anni scorsi.

20 settembre 2011

Nuova pubblicità per O&A Centro Affari


Una nuova pubblicità ideata e disegnata da Oscar Sacchi comparirà nei prossimi mesi, all'interno della rivista locale 'Voce'.
Presso O&A Centro Affari gli uffici sono a misura di ogni persona, dallo studente all'imprenditore!

Software per la gestione amministrativa di un business center

Domanda rivolta ai business center del network e non del network.
Maria Michela Magri, collega di Tiempo Roma, mi ha chiesto un suggerimento per l'implementazione di un software per la gestione della contabilità nel proprio business center, business center medio/grande.

Il suo centro uffici esiste da tanti anni ed usa un software sviluppato ad hoc, ora per vari motivi in primis il fatto che la software house non esiste più ha deciso l'acquisto di un nuovo programma.

Potete commentare segnalando magari il vostro software con vantaggi e svantaggi dello stesso.
Grazie

Formazione GDO presso il Business Center Dedalus S.r.l.

Presso il nostro Business Center Dedalus si è concluso qualche giorno fa un Corso di formazione GDO Grande Distribuzione Organizzata.
Gi.Group, per conto di una affermata catena di Supermercati ha organizzato un corso gratuito di formazione professionale, promosso e finanziato da Forma-Temp, svoltosi all'interno dell'Aula Formazione che ha ospitato 20 partecipanti provenienti da Monopoli e zone limitrofe di Bari.
Il corso era rivolto a tutti i disoccupati candidati a missioni interinali e a consolidare la qualificazione, ha avuto la durata di 4 giornate teoriche e una giornata di pratica.
Tutti i partecipanti hanno sostenuto un esame finale, ai quali è stato rilasciato un Attestato di partecipazioni.
Grande entusiasmo e soddisfazione degli obbiettivi raggiunti per i corsisti che hanno un motivo in più a formarsi ed arricchire le loro conoscenze.