5 aprile 2012

Uffici arredati Turate, nuovi spazi

MBCenter Turate amplia i propri spazi, intervista ad Antonio Palombo.


Antonio Palombo, nel 2001 ha aperto MBCenter Modena, nel 2003 MBCenter Turate, ora una nuova scommessa, l’ampliamento di Turate. Come vedi il futuro per i business center?
Solo positivo. La diffusione di infrastrutture utili alla vita delle imprese, a costi variabili e multifunzionali, non può che riscuotere sempre maggiori interessi da parte degli imprenditori.
Crisi o non crisi, il lavoro dei business center in Italia è destinato ad assumere un ruolo cardine nella vita economica del paese.
MBCenter Turate con i lavori di ampliamento che superficie ha, quanti uffici, quante sale riunioni?
Attualmente la superficie totale sfiora i 3000 mq con circa 40 uffici e 5 sale riunioni.
Inserisci linkI nuovi spazi sono adiacenti e colleghi con la sede storica, che tipo di intervento di riqualificazione e’ stato eseguito? C’e’ innovazione tecnologicva neinuovi uffici?
I nuovi spazi sono perfettamente integrati con la struttura storica essendo collegati sia al piano terra che al primo piano.
Abbiamo aggiunto una lounge dedicata all’accoglienza dei clienti, un piccolo ristorante ad uso esclusivo interno, spazi magazzini integrati, e presto, una piccola palestra per tonificarsi durante o dopo una giornata di lavoro.
Fornite da anni,anche,magazzini temporanei. Come mai questa idea e come ha risposto il mercato?
I magazzini temporanei svolgono un ruolo positivo soprattutto in funzione della dislocazione del nostro centro dal momento che è immerso in una zona ad alto traffico logistico. Probabilmente in città le cose sarebbero diverse.
Turate è provincia di Como, non lontana da Milano, vicino il nuovo Expò e comoda dalla Malpensa. Questo è il succo del successo del Business Center o c’è dell’altro?
Delocalizzazione rispetto alla metropoli, posizione strategica nel cuore della Lombardia produttiva, infine, posizione autostradale siamo a 500 metri dal casello autostradale di Turate.
C’è un cliente tipo che frequenta il centro uffici, una figura che negli anni è un abituè? Avete anche clienti in day office?
Ospitiamo aziende di vario calibro, dalla piccola srl tipicamente italica, fino alla multinazionale che sbarca in Italia per avviare un nuovo business.
Un esempio per tutti, l’azienda titolare del marchio DARTY, catena di negozi di elettronica di consumo.
Ma è vero che sei stato tu ad avvicinare Mastroianni al mondo degli uffici arredati?
Ci vorrebbe un piccolo romanzo per descrivere gli esordi del giovane dottor Mastroianni. Ha iniziato ad aiutarmi come controller delle mie attività che allora erano diversificate fino al settore industriale. Viste le sue capacità è stato nominato direttore del business center di Modena, disitinguendosi in questo ruolo per l’attenzione costante alla qualità del servizio. Tutto il resto è opera sua, dalla felice intuizione del portale di Uffici Arredati fino all’importante lavoro relazionale che svolge quotidianamente in favore della causa comune dei business center.

1 commenti:

stefano catanzaro ha detto...

Complimneti e un saluto a Gianluca.