27 giugno 2012

Coworking qualche verità in più

Questa mattina ho avuto modo di leggere questo breve articolo dedicato al coworking, mi sembra, è un mio personale pensiero, che evidenzi alcuni aspetti interessanti.

Dal lato di chi offre gli spazi è quello di monetizzare qualcosa, fatturare la o le scrivanie messe in condivisione. L'aspetto sociale spesso evidenziato ha un peso nelle scelte di chi offre i propri spazi?

Dal lato di chi chiede scrivanie condivise sono evidenziati due aspetti: non lavorare da soli, ma in un ambiente sociale e di relazione, secondo aspetto il risparmiare rispetto ad un ufficio tradizionale.
Questa seconda motivazione non è quasi mai evidenziata,almeno leggendo articoli in vari blog, è lasciata al margine, ma personalmente ritengo che sia un motivo rilevante nella scelta di condividere uno spazio.
In fin dei conti si risparmia rispetto ad un ufficio in un business center una cifra variabile ma compresa tra € 700,00 e € 300,00 mese.

Voi cosa ne pensate?

5 commenti:

Uffici Arredati ha detto...

Voi cosa ne pensate?

stefano catanzaro ha detto...

Ho fatto visita al nuovo coworking di Verona. seguirà post

Cinzia Cresti - Very Office ha detto...

Credo che abbiamo letto lo stesso articolo e infatti mi sono un pò infiammata su fb.
Secondo me l'argomento coworking va trattato per quello che è: un modo per avere una postazione in un ambiente decoroso, dedicato al business, rinunciando alla propria privacy ma risparmio un bel pò di soldini. E infatti abbiamo cominciato a vendere il coworking adesso, che la crisi incombe!!!
La possibilità di creare relazioni e collaborazioni fra le varie realtà presenti può avvenire anche in BC, come è già avvenuto da noi e da altri colleghi.
Cinzia

stefano catanzaro ha detto...

Credo che la parte economica la faccia da padrona. Vorrei vedere una sala con 7/8 o più persone lavorare nello stesso momento. Mahhhhh. Un bell' ufficio tutto per se' anche se di piccole dimensioniha ha il suo valore oltre che economico anche produttivo.

Gianluca Mastroianni ha detto...

Mi piacciano le vostre considerazioni.
Calcate la mano su
1) aspetto economico rilevante nello scegliere un coworking
2) come si lavora in 7/8 o anche 10 persone tutti insieme?