14 gennaio 2012

Dimezzati i tempi degli sconfinamenti

Da gennaio cambiano le regole sugli sconfinamenti bancari.
Finora se un'azienda andava oltre l'affidamento accordato dalla banca per 180 giorni consecutivi, l'istituto era obbligato a segnalarlo alla Centrale dei rischi della Banca d'Italia. Ora il limite scenderà a 90 giorni, in armonia con il resto dei sistemi bancari europei.

L'aumento del numero delle segnalazioni comporterebbe un aggravio dei requisiti patrimoniali già molto stringenti imposti dalla direttiva. Per un istituto di credito segnalare un'azienda alla Banca d'Italia significa ammettere di avere un debitore a rischio default. Significa doversi tutelare aumentando gli accantonamenti, e di conseguenza i costi. Per un'impresa venir segnalata significa macchiare il suo biglietto da visita, peggiorare il suo rating e il suo merito di credito, chiudendo la porta a nuovi finanziamenti.

Sintesi tratta da Dossier Pmi 24 de Il Sole 24 Ore del 05/11/2011

13 gennaio 2012

Lavorare a casa o in ufficio?

Lavorare a casa: è veramente il sogno di tutti?

Chi di voi non ha mai pensato alla comodità nello svolgere il proprio lavoro a casa anziché raggiungere l'ufficio ogni mattina.

Ma sarebbe veramente più riposante?

Uno studio dell'instituto Rensselaer Polytechnic Institute afferma il contrario: lavorare a casa è più stressante che in ufficio.
Questo perché, le responsabilità professionali e quelle familiari se concentrate nello stesso ambiente, stridono. A casa un lavoro potrebbe richiedere il doppio del tempo per essere terminato a causa di imprevisti famigliari, oppure, a sua volta, l'impegno professionale potrebbe influenzare la serenità domestica.

Anche creare una zona destinata al lavoro all'interno del focolaio domestico potrebbe non bastare: effettivamente sembra che solo uscire di casa stabilendo così una netta separazione fra famiglia e lavoro, faccia ricaricare le batterie ed aumentare la produttività.

Per far fronte a ciò Uffici Arredati invita tutti coloro che svolgono la propria professione a casa a provare una mezza giornata gratuita presso uno dei nostri uffici.
Ogni cliente potrà usufruire di uno dei nostri uffici completamente arredati e della nostra efficiente assistenza segretariale.

Non stressarti a casa, stacca la spina e vieni in ufficio!

Per accedere alla promozione, compila il form di richiesta preventivo sul sito www.ufficiarredati.it ed inserisci nel campo "Coupon" la parola: ufficiogratis.
L'offerta è valida fino al 31 gennaio 2012, salvo esaurimento.

(In alto una vignetta di Oscar Sacchi)

12 gennaio 2012

Intervista ad una delle nostre sedi di Roma, centro aderente ad ufficiarredati.it

Dopo Stefano Catanzaro, Damiano Gatti, Massimiliano Terzulli, pubblichiamo la video intervista del responsabile di Executive Services Network Roma e Milano:Sergio Carpentieri.
Potete scegliere se vederla sul canale youtube di ufficiarredati.it o in facebook nella pagina fan, sempre, di ufficiarredati.it.

Con piacere segnaliamo, che il papà di Sergio, Sebastiano Carpentieri nel 1972 ha aperto in Italia, a Milano, il primo centro uffici.


11 gennaio 2012

Richieste temporary office Novembre

Altro mese ricco di richieste quello di Novembre anche se con un lieve calo rispetto al periodo corrispondente del 2010.
I 118 contatti di Novembre sono il 5 % in meno rispetto ai 125 di Novembre 2010.
Gettonati come sempre il day office, l'ufficio residence, l'ufficio virtuale, la domiciliazione legale ed il cambio di sede legale.
Siti web più contattati:
www.ufficiarredati.it
www.ufficiotemporaneo.com
Inserisci linkwww.domiciliazione.com e, poi, come sempre è da citare il numero verde 800 090 130 con le tante chiamate pervenute.
Le nostre 62 sedi sono a disposizione del vostro business con offerte personalizzate, contattateci attraverso i nostri portali o numero verde. Nell'arco di 24 ore vi manderemo preventivo con informazioni ed offerta.

10 gennaio 2012

Si riparte, crescono i contatti


L'immagine a sinistra, elaborata il 10 Gennaio evidenzia i contatti di lunedì 9 Gennaio limitatamente al sito www.ufficiarredati.it.

Abbiamo raggiunto le 144 visite ed è il numero più alto dal 11 Dicembre, mese contraddistinto da molte festività. Il dato di ieri a cui hanno fatto seguito richieste per varie città - Bari, Napoli, Roma, Verona, Milano, Udine ... - non solo di uffici, ma anche di domiciliazioni può essere letto come un primo segnale positivo?

9 gennaio 2012

Intervista ad una delle nostre sedi di Roma, centro aderente ad ufficiarredati.it

Dopo Stefano Catanzaro e Damiano Gatti pubblichiamo la video intervista del responsabile di Immobiliare Carletto, Massimiliano Terzulli. Potete scegliere se vederla sul canale youtube di ufficiarredati.it o su facebook nella pagina fan, sempre, di ufficiarredati.it.