17 febbraio 2012

Day office - ufficio a giornata


In queste settimane abbiamo avuto diverse richieste di day office - ufficio a giornata, sia da clienti già acquisiti, che da nuovi clienti, sia da Verona che da fuori città.
Segnali di ripresa?
Può essere, sicuramente l'imprenditore ha iniziato a conoscere l'opportunità di appoggiarsi ad un business center per incontrare i propri clienti e svolgere la propria attività.
Ricordo che il day office ti permette di noleggiare un ufficio professionalmente arredato per mezza giornata o una giornata intera contenendo i costi.

info@myofficeverona.com
www.myofficeverona.com
045 8538988

Richieste temporary office Dicembre

L'anno 2011 si è concluso con ben 184 richieste di informazioni/preventivi, - dicembre 2011 vs dicembre 2010 + 61% - insieme ad ottobre è stato il mese con la più alta concentrazione di contatti da quando il network è nato.
Ovviamente le richieste si riferiscono soltanto a contatti telefonici ed email e non considerano le richieste direttamente pervenute alle varie sedi.

Inutile dire che siamo profondamenti soddisfatti, confrontando il 2011 con il 2009 ed il 2010 si evince subito che quest'anno, appena trascorso, è stato particolarmente proficuo.
In questo periodo di crisi siamo davvero l'alternativa economica e professionale per chi sta avviando un'attività, o semplicemente vuole risparmiare le risorse a disposizione.

Il grafico seguente evidenzia con la linea rossa per ciascun mese la durata delle conversazioni al numero verde 800 090 130, con la linea azzurra il numero delle chiamate ricevute, in dicembre 144 chiamate per 347 minuti di conversazione.

800 090 130 o ufficiarredati.it, contatteci per informazioni e/o preventivo.

M'illumino di meno 2012

Riccorrenza importante anche quest'anno: 17 febbraio 2012, tutt'una giornata di risparmio energetico.

IL DECALOGO DI M’ILLUMINO DI MENO

Buone abitudini per la giornata di M’illumino di Meno (e anche dopo!)

1. spegnere le luci quando non servono

2. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici

3. sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria

4. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola

5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre

6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria

7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne

8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni

9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni

10. utilizzare l’automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto.

Oggi siamo invitati tutti a concentrare in un’intera giornata tutte le azioni virtuose di razionalizzazione dei consumi, sperimentando in prima persona le buone pratiche di:

- riduzione degli sprechi;
- produzione di energia pulita;
- mobilità sostenibile (bici, car sharing, mezzi pubblici, andare a piedi)
- riduzione dei rifiuti (raccolta differenziata, riciclo e riuso, attenzione allo spreco di cibo)

Approfondimenti su http://caterpillar.blog.rai.it/milluminodimeno/.


In pulmino a Bracciano

Cari colleghi c'è l'idea di valutare discesa a Bracciano il 23 Marzo con Ducato a noleggio.
Apro il post in modo da aiutare le sedi interessate e magari sul percorso nord/sud a dare la propria adesione.
Personalmente molto probabilmente scenderà la sera di giovedì 22, però la proposta pulmino è stata inoltrata a varie sedi:Brescia, Padova, Verona, Trento, Bologna, Prato, Firenze ....
Cosa ne dite? Commenti nel post, grazie.

13 febbraio 2012

Traduzioni aziendali:i software online non sono affidabili

Da qualche anno un numero sempre crescente di siti e motori di ricerca propone servizi automatici, gratuiti e istantanei di traduzione, risultando tuttavia incapaci di fare le veci di un traduttore madrelingua professionista.

I programmi in rete appaiono insoddisfacenti nel trasporre la complessità del linguaggio umano, con i suoi tratti culturali peculiari e specifici che spesso vengono a mancare nel passaggio da una lingua all'altra (per questo si parla di "negoziazione di significato").

Il lavoro di traduzione rappresenta dunque un processo critico, se si vuole tradurre propriamente. La traduzione automatica (Machine Translation-MT), offerta gratuitamente, si basa su un software che prevede la semplice conversione di un testo da una lingua ad un'altra utilizzando un dizionario più o meno complesso. Le traduzioni così ottenute possono essere utili unicamente per conoscere a grandi linee il contenuto di documenti, pagine Web o altre tipologie di testi.
Un'azienda che deve tradurre documenti deve affidarsi a traduttori professionisti che possano mettere in campo capacità, esperienza, conoscenze tecniche e linguistiche.
Molti di queste aziende sono business center, ricordiamo le diverse sedi Executive ad esempio come quelle di Milano, Roma, Firenze e Genova.
Affidati a professionisti quando devi tradurre un tuo documento o un documento di un tuo cliente.

Parte dell'articolo è tratto dal Giornale delle Imprese