18 marzo 2013

La partita iva? E' Europea


La partita iva è un numero di 11 cifre, ed è composto nello stesso modo sia per le ditte individuali o i professionisti sia per le società:
° le prime 7 cifre individuano il contribuente attraverso un numero progressivo
° le successive tre sono un codice che dipende dall'Agenzia delle Entrate che attribuisce la partita
° l'ultima cifra è un numero di controllo calcolato sulle prime dieci cifre che serve per controllare la correttezza interna del numero
La partita iva ha rilevanza anche per gli scambi intra comunitari ed è elemento distintivo delle imprese a livello dell'Unione Europea.
La partita Iva europea si ottiene premettendo al numero assegnato dal singolo Stato  in cui ha sede l'attività la sigla, composta di due lettere, dello Stato che l'ha assegnata (IT per l'Italia). Le partite Iva degli altri Stati dell'Unione sono composte con un numero di caratteri variabile da 5 a 12. Nella tabella in alto sono indicate le sgile dei 27 Stati dell'Unione Europea più quella assegnata alla Croazia (sulla quale però manca ancora l'ufficialità).

0 commenti: