22 marzo 2013

Negozianti contro banche, è guerra sul costo dei Pos

In Italia si attende che il governo faccia chiarezza sui costi del Pos, le macchinette che consentono di pagare con la carta di credito un pieno di benzina o un pranzo al ristorante.
Per i commercianti e anche per i gestori dei business center aggiungerei, le commissioni chieste dalle banche sono troppo care. Per le banche viceversa sono giuste e stabilite dal mercato.
L'Italia ha deciso di ingranare la quinta e incentivare l'uso della moneta elettronica anche altri esercenti sono sul piede di guerra. Il malumore serpeggia un pò ovunque, tra i ristoratori come tra i tabaccai che ritengono troppo onerose le commissioni si chiede che siano abbassate.

Gli istituti di credito sostengono di non poter chiedere di meno, fino a quando non vi sarà un uso più diffuso del denaro di plastica che ridurrà il costo delle transazioni.
Voi avete un pos nel vostro centro uffici? Avete un sistema di ecommerce?

0 commenti: