30 settembre 2013

Aliquota iva al 22% dal 1 Ottobre

Scatta domani, 1 Ottobre 2013 l'aumento dell'aliquota iva ordinaria dall'attuale 21% alla nuova aliquota del 22% e questo poichè non è stato ulteriormente prorogato il termine fissato dall'art. 40, comma 1-ter, del DL 6 luglio 2011, n. 98 (gia' differito al 1o ottobre ad opera dell'art. 11 del DL n. 76/2013).
Rimangono invariate le aliquote del 4% e 10%.

Occorre quindi procedere con celerità all'aggiornamento dei software utilizzati presso ogni business center.

Tracuriamo in questo post la cessione di beni immobili e beni mobili per focalizzarci sulla nostra attività, la prestazione di servizi
eventuali prestazioni eseguite entro lunedì 30 Settembre, ma fatturate dal 1 Ottobre sono soggette ad aliquota del 22%.

Eventuali note di credito, occorre sempre fare riferimento all'aliquota applicata sulla operazione “base” a cui la variazione si riferisce; perciò, indipendentemente da quando viene emessa la nota di variazione, si applicherà l'aliquota del 21%, se l'operazione interessata dalla variazione era stata assoggettata al 21% anche se la nota di rettifica verrà emessa dopo il 1° ottobre 2013.

2 commenti:

gianluca ha detto...

Per i servizi fatturati in anticipo entro il 30 settembre, come i pacchetti di giornate, o i servizi ufficio arredato, invece, l'aliquota è sempre il 21.

Gianluca Mastroianni ha detto...

Si giustissimo.