27 giugno 2013

Uffici arredati Palermo

Intervista a Giuseppe Cappello, responsabile di Professional Space di Palermo. Grazie della disponibilità e buon lavoro.

Giuseppe, Professional Space, da questo mese sarà l’unica sede di ufficiarredati.it a Palermo, una sede non grande, ma dove hai sfruttato bene gli spazi. Ci dai qualche numero sulla sede?
Mi spiace per i colleghi,ma non posso negare che mi fa’ piacere essere l’unica sede su Palermo del network,e ritengo possa portarmi dei benefici.Credo di avere sfruttato bene gli spazi,sono sette uffici,una sala riunioni,una reception comune,una zona di attesa,il tutto e’ concentrato in una superficie di 100 mq.La sinergia lavorativa,e’ una fondamentale caratteristica del mio centro,proprio il fatto che gli uffici sono vicini,rafforza questo concetto di comunione di interessi,il cliente entra per una attivita’ e prende visione dell’esistenza di altre sei attivita’ che potrebbero tornargli utili. 
 
Sei un business center anomalo, almeno, per due aspetti: la dimensione e le vetrine su strade, come mai queste scelte?
Sulle dimensioni mi sono gia’ espresso,penso che torni un vantaggio alla fine.Le vetrine su strada sono un altro punto di forza del mio centro,in quanto la pubblicita’ perenne su banner in vetrina,per le aziende che sono all’interno,e’ sicuramente un aspetto moltom rilevante. 

Cosa sono i servizi pubblicitari che offrite? 
Come dicevo la pubblicita’ in vetrina,ma anche sul fronte uffici e in reception con targhe. 

Gli uffici, dalle foto e dal video che hai realizzato, non sono grandi ma funzionali, punti più sulla clientela temporanea o residenziale? 
Entrambi le clientele penso possano essere interessate al centro,si cerca di creare nel breve e nel lungo periodo una sinergia lavorativa.Credo anche che oggi un professionista non punti sul mega ufficio con tutte le pesantezze che ne comporta,ma gli possa bastare un piccolo ufficio,dove trova tutto dal segretariato alle utenze,alla snellezza del viverci dentro,pensiamo a tutto noi,deve solo usarlo. 

Il centro uffici dove è ubicato a Palermo? Abbiamo letto che fornite una card per accedere al centro storico, di cosa si tratta? 
 E’ ubicato leggermente decentrato,ma in zona commerciale.(la card non la forniamo) 

A Roma hai definito Palermo una città particolare, come ti poni per i servizi di domiciliazione legale che tu offri? 
 Ci sono persone un po’ diffidenti,io credo che bisogna cambiare questa cultura,e proprio il servizio di domiciliazione legale puo’ essere uno spunto. 

Perchè hai deciso di entrare nel network?
Perche’ credo fortemente allo scambio di interessi lavorativi. 

Quali sono le tue impressioni sulla partecipazione all’ultima riunione di network a Roma? 
E’ stata un ottima occasione per conoscere altre realta’,confrontarsi,ma principalmente conoscere personen che come me credono in questa attivita’ che non puo’ non pagare nel medio termine,e’ il futuro se soltanto si ci ferma a realizzarlo.

Aumento imposta di bollo

Cari colleghi gestori dei business center, vi segnaliamo che la legge 71/2013, di conversione del D.L. n. 43/2013 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale 25 giugno 2013, n. 147; tra le modifiche introdotte in sede di conversione, si segnala l'aumento della misura dell'imposta di bollo

In particolare, le somme stabilite in precedenza, pari ad euro 1,81 e euro 14,62 sono rideterminate, rispettivamente, in euro 2,00 ed in euro 16,00; gli aumenti si applicano a decorrere dalla data di entrata in vigore della Legge di conversione del Decreto (26 giugno 2013).

25 giugno 2013

Italia Oggi parla di Ufficiarredati.it

A lato l'articolo pubblicato il 17 di Giugno sul quotidiano economico Italia Oggi.

I dati pubblicati fanno riferimento alla dimensione di Ufficiarredati.it e ai dati raccolti con l'indagine anonima del mese di Marzo.

24 giugno 2013

Socializzazione al lavoro.


Aperitivo, cena o ognuno a casa sua?
Quali sono le vostre abitudini preferite per quanto riguardo la socializzazione con i colleghi dopo l'orario di lavoro?
 
In Francia per esempio, si preferisce separare la vita professionale da quella privata. Secondo alcune inchieste , in generale i francesi pensano che si può lavorare in armonia ma senza che questo sfoci in un'amicizia da coltivare dopo il lavoro. I rapporti cordiali intrattenuti in ufficio infatti non rappresenterebbero una base solida per stringere necessariamente un rapporto più stretto.
In Inghilterra invece la situazione è completamente differente: nel tardo pomeriggio,  potrete vedere uomini e donne vestiti in tailleur o giacca e cravatta prendere insieme un aperitivo nei caratteristici pub. Il cosiddetto 'after-work drinking' è, in verità , uno sport nazionale inglese perché socializzare con i colleghi dopo lavoro, è una tappa importante nella loro vita d'ufficio.

E in Italia?
Le cene fra colleghi vanno per la maggiore. A fine anno, in prossimità delle feste natalizie o una volta rientrati dalla ferie, le cene inaugurali sono un'abitudine apprezzata dagli italiani.
A prescindere dalla cultura, possiamo comunque rintracciare un punto in comune. Intrattenere un'amicizia sul lavoro non è sempre facile a causa di molteplici fattori, quali la competizione, i rapporti gerarchici e tanti altri problemi quotidiani della vita in ufficio.
 
(Fonte: theguardian.co.uk  - le figaro.fr )
 
Elisa Pelliciari per O&A Centro Affari