21 febbraio 2014

L'auto diventa un ufficio, progetto Regus

Rinspeed ExchangE sarà l'auto con ufficio del futuro?

Da un comunicato stampa di Regus leggiamo che sarà presentata al salone di Ginevra a Marzo, l'auto frutto della collaborazione tra Rinspeed e Regus. Sedili anteriori che possono ruotare all'indietro, creando uno spazio di lavoro mobile per quattro persone. Sistemi tecnologici di comunicazione e di infointartainment installati sulla vettura consentono ai passeggeri di utilizzare un computer portatile o un tablet e di connettersi e di lavorare come dall'ufficio. 

Il risultato è uno spazio confortevole e riservato che trasforma un ingorgo sulla strada per l'aeroporto in tempo produttivo. "La possibilità di poter lavorare in modo flessibile anche lontano dall'ufficio, in viaggio e anche a bordo di un'autovettura in movimento, consente a manager e professionisti di migliorare la produttività e di ottimizzare il proprio tempo", sottolinea Regus. 

Della stessa auto parla anche Quattroruote in questo servizio in questo caso però si enfatizzano le caratteristiche del concept, ma non si fa riferimento all'auto ufficio nè a Regus come partner sviluppatore.

Ne sapremo di più certamente nelle prossime settimane. Il futuro è sicuramente auto connesse, am pensare di vedere presto sfrecciare auto che si "guidano" da sole e 2 o 4 persone che lavorano dentro sembra molto lontano nel tempo.

1 commenti:

Marconi World Office ha detto...

quando ero studente e studiavo la lezione in autobus prima di andare a scuola, mi veniva sempre da vomitxxx, questa auto a primo acchito mi da la stessa sensazione, chissà a lavorarci che sensazioni può dare... :)