28 marzo 2014

COWORKING -Il grande sogno

Riflettevo in questi giorni su cosa è il coworking e come si sta evolvendo.
Il coworking nasce come la condivisione di spazi messi a disposizione da studi professionali, per accogliere professionisti freelance o all'inizio della loro attività, permettendo così una condivisione e contaminazione delle conoscenze al fine di portare ad una crescita comune umana e professionale. Mai un coworking doveva avere fine di lucro perchè sarebbe venuto meno uno dei cardini portanti del coworking stesso, l'essere social. Questa teoria aveva portato ad accese discussioni con chi aveva fatto propria questa filosofia, decretando che i business center non avevano diritto a sviluppare questo servizio perchè poteva essere omologato ai servizi resi e generare business.
Ma ad oggi qual'è la situazione?
Nascono coworking come funghi e non in studi professionali ma come attività imprenditoriali.
Danno servizi in condivisione ma offrono anche sale e servizi di domiciliazione. Diventeranno competitor dei business center? 
Io ho già una risposta ma vorrei conoscere anche l'opinione dei miei stimati colleghi.
Cinzia Cresti
Very Office - Prato


1 commenti:

Gianluca Mastroianni ha detto...

Girata la tua domanda su twitter vediamo cosa ci dicono...