28 agosto 2014

Pronti per il rientro?

Lavorare é sempre sinonimo di stress?
Non sempre.
 
Numerosi studi dimostrano come i lunghi periodi di inattività possono essere accompagnati da problemi di salute. Inoltre la precarietà o la perdita anticipata del lavoro causano inevitabilmente delle conseguenze sul nostro stato psicologico,
Non solo: ritornare al lavoro dopo un lungo periodo di inoccupazione produrrebbe concreti miglioramenti sulla salute.
Naturalmente parliamo di attività dove le condizioni siano ottimali e dove si possa lavorare in serenità e rispetto .
Infatti la salute fisica e mentale puo' e deve essere garantita dalle aziende il cui compito è quello di assicurarsi e di investire nel benessere dei propri dipendenti nel luogo di lavoro.
 
Non aspettiamo quindi le tanto sospirate vacanze per curare il nostro stress: diversi studi infatti hanno dimostrato che l'effetto benefico delle ferie agisce in media dai primi giorni di ripresa delle attività fino ad un massimo di un mese.
Staccare la spina quindi crea benefici che non risultano durevoli se nel frattempo durante l'anno, non adottiamo dei corretti stili di vita che ci permettono di diminuire il nostro stress.

Gestire al meglio i conflitti al lavoro, fare attività fisica, adottare un alimentazione corretta e soprattutto cercare di evitare la tecnologia nel momento di riposo o in camera da letto: televisioni, computer e cellulari potrebbero causarci disturbi nel sonno.

0 commenti: