27 maggio 2015

Basilicata Service Center conosciamo il Business Center

Monnalisa cosa sta per aprire a Guardia Perticara o siete già operativi? 
La Società Outsourcing s.r.l.,con sede in Guardia Perticara alla zona p.i.p., è nata per affrontare le mutate condizioni operative di contesto e per proporre un nuovo modo di lavorare che punta sulla rete tra persone che condividono uno spazio, concetto quest’ultimo già fortemente avviato e sperimentato, sia a livello europeo che mondiale. Nella nostra sede il servizio si esplica nella stessa modalità di un residence, dove il cliente utilizza tutta la struttura per viverci in un tempo variabile trovando i servizi base inclusi nel corrispettivo che va a pagare. Le aziende che utilizzeranno il nostro service center accederanno ad una struttura che mette a loro disposizione uffici completamente arredati con una o più postazioni di lavoro, corredati di linee telefoniche dirette, di connessione internet e di tutti i servizi di gestione e di manutenzione ordinaria e straordinaria, con attività di reception e di segreteria centralizzata che prende nota delle telefonate, raccoglie la posta e accoglie gli ospiti per tutto l’arco della giornata, operando esattamente come se fosse lo staff del cliente.

I vantaggi di rivolgersi ad una struttura organizzata come lo è un Business Center si rivelano per il cliente il termini di: 
immediata operatività: nel giro di 24 ore un’azienda può avviare la propria attività in moderni uffici equipaggiati di tutto il necessario; flessibilità contrattuale: il cliente non è obbligato a sottoscrivere contratti a lungo termine, addirittura può usare sale riunioni o uffici per qualche ora; ridotti investimenti iniziali: pur avendo un budget limitato il cliente può comunque iniziare l’attività che avrà la libertà di incrementare o ridurre in funzione dell’andamento del proprio business scegliendo tra una varietà di servizi intercambiabili;  unico interlocutore: il Business Center grazie alla varietà di servizi addizionali può aiutare il cliente a soddisfare tutte le sue necessità in ambito lavorativo sostituendosi ai vari fornitori garantendogli sempre la migliore scelta;  condivisione: all’interno dei Business Center i Clienti condividono le risorse abbattendo drasticamente il costo di tutti i servizi.  sinergie: la condivisione di spazi comuni permette ed agevola la nascita di partnership tra le Aziende residenti. 

Perchè un business center in un comune di 2000 abitanti? Raccontaci cosa c'è a livello economico nella tua area?
L’economia territoriale a vocazione preminentemente agricola a forte tasso migratorio e calo demografico, ha subìto in questi ultimi anni un notevole incremento di attività produttive di tipo industriale dovute, queste ultime, agli insediamenti di multinazionali operanti nel settore petrolifero. Ne consegue che nell’attuale scenario economico, sempre più turbolento per la emergente riappropriazione ecologica e competitivo, le aziende sono chiamate ad innovare continuamente le strategie, le strutture, i meccanismi operativi, il modello di business e gli strumenti gestionali ai mutevoli fabbisogni del mercato. L’innovazione, pertanto, è oggi un fattore critico di successo e consente all’azienda di anticipare il cambiamento, di adeguare la propria configurazione organizzativa al livello della reale competitività di mercato, previa l’opportuna individuazione e la corretta allocazione dei fattori produttivi.


Tu che ruoli ricopri e chi è nello staff con te? Ci dai qualche dato sul centro: superficie, numero uffici e sale, servizi?
Sono responsabile del Centro mi occupo, a vario modo, di rapporti con terzi, individuazione di potenziali clienti e svolgo tutte quelle attività di gestione del centro. Il centro si estende su una superfice di circa 1000 m/q. Gli uffici disponibili sono ventidue di cui quattro con quattro postazioni, dieci con una postazione e cinque con due postazioni. Sono, ulteriormente, fruibili una sala riunione, una sala formazione, un ufficio tecnico, un’ area di parcheggio. Il Centro è dotato di tecnologie avanzate tra cui un plotter per la stampa di progetti e un sistema di videoconferenza. 

Quale pensate sia il target del vostro business center? 
Basilicata Service Center Il Centro è collocato in una delle zone del “profondo Sud” della Basilicata il target della clientela comprende singoli professionisti ed imprese che intendono ampliare l’aria di investimento o di clientela nel nostro territorio con figure professionali che spaziano dal medico, all’avvocato, all’ingegnere, ai dirigenti. Il tutto con un abbattimento dei costi relativi alla gestione di un ufficio e la conseguente ottimizzazione dell’offerta

Come vi state promuovendo e vi promuoverete? Quali le difficoltà riscontrate in fase di progetto e di realizzazione? 
Le giovani imprese in fase iniziale presentano un rischio più elevato rispetto a quelle già consolidate sul mercato, rischio che esalta sia le prospettive di guadagno sia la possibilità di perdite. Fondamentale è stata la predisposizione di una strategia di marketing aziendale attraverso la quale ci siamo sforzati di individuare le azioni volte a far acquisire visibilità all’offerta dei servizi dell’Outsourcing. La promozione online, la vendita e la divulgazione dell’immagine, la creazione di una rete sociale, l’adesione al network ufficiarredati e non in ultimo il “passa parola” tra imprese che operano in tale contesto sono senza ombra di dubbio gli strumenti sui quali ogni giorno lavoriamo. La difficoltà maggiore che incontriamo sul nostro territorio consiste proprio nel divulgare un prodotto nuovo, conosciuto e sperimentato, maggiormente, nella regione Lombardia e nella città di Roma e non, invece, sul territorio locale. Un nuovo modo di fare rete per affrontare meglio le difficoltà dello start up imprenditoriale. Si ribadisce, infine, che la conoscenza dell’attività che si svolge all’interno di un business center e dei vantaggi che ne derivano in termini economici è “condicio sine qua non” per divulgare ed acquistare un prodotto sperimentato con successo in tutto il mondo. 

26 maggio 2015

30 anni di storia ma tante novità: si ampliano gli orizzonti del Temporary

Innovazione, creatività, dinamismo, networking, esperienza, flessibilità, professionalità: tante parole racchiuse nel concept del Conservatorio22 Business Centre che 30 anni fa si è proposto sul mercato come pioneer in un settore destinato a crescere negli anni. 

Stiamo parlando di un prestigioso Business Centre nel cuore della città del business e della finanza, Milano, che mette a disposizione uffici arredati di immediato utilizzo per tutti coloro che vogliono concentrarsi sul proprio business e svilupparlo senza preoccuparsi delle incombenze gestionali di un ufficio tradizionale. Da sempre Conservatorio22 Business Centre anticipa e risponde alle esigenze di flessibilità del mercato, offrendo soluzioni diversificate per incontrare le esigenze dei suoi ospiti. 

La struttura di circa 2.000 Mq dispone di oltre 50 uffici, diverse sale riunioni e spazi destinabili ad attività di co-working. Oggi, il Business Centre è un workspace del tutto nuovo in cui gli spazi di lavoro sono immersi in un ambiente totalmente rinnovato negli arredi, nell’immagine e nei servizi e dove l’attenzione e’ posta sulla ricerca della soddisfazione di chi lavora ogni giorno presso il nostro centro. 

Anche per questo, recentemente è stato creato il Conservatorio22 Temporary Showroom: uno spazio espositivo di 55 mq con un’ampia vetrina di 30 mq che si affaccia su via Conservatorio, al primo piano del centro. 

È ideale come showroom o temporary shop, per press day, presentazioni, mostre, esposizioni ed è accessibile a chiunque voglia organizzare un evento di successo in un ambiente moderno e professionale oltre che estremamente efficiente. 

Ma le novità non finiscono qui. Per creare un contesto piacevole e funzionale in cui favorire il benessere delle persone, la creatività e le relazioni, è stato realizzato un meraviglioso Lounge Garden che completa la zona relax Coffee Corner già presente al piano terra della struttura. Il Lounge è una inaspettata area esterna, arredata in stile moderno e immersa tra alberi e piante che quasi fa dimenticare di essere nel centro di Milano. 

E invece qui tutti gli ospiti del Conservatorio22 Business Centre possono non solo incontrare clienti o bere un caffè, ma anche fare networking e rilassarsi tra un meeting e l’altro in un angolo riservato e tranquillo.
Start-up, avvocati, consulenti e liberi professionisti, aziende di moda e altre che operano nel settore IT: una clientela estremamente variegata che trova nel Conservatorio22 Business Centre gli spazi efficienti e le aree aggregative adeguate a sviluppare relazioni utili per accrescere il proprio business, far circolare informazioni su competenze, professionalità e trend di mercato e confrontarsi con figure professionali eterogenee. Conservatorio22 Business Centre: la vostra location per tradurre in immediata operatività il vostro business.

25 maggio 2015

Condividere: spazi di lavoro, auto, attrezzi ... ne ha parlato Report

Per chi ha perso la puntata di Report di domenica 24 Maggio dal titolo Effetto Dirompente, ecco il link per rivederla:


Di cosa si è parlato? 
Condivisione auto (Uber e Bla Bla Car), condivisione di spazi lavoro (Talent Garden), condivisione di case (Airbnb), condivisione di cucine, condivisione di macchine movimento terra e attrezzature e tanto altro.
Un viaggio tra gli States, la Germania e l'Italia. 

Per i gestori di business center interessante le immagini e lo spaccato fornito a Genova e Milano sopratutto (dal minuto 31 e 20 secondi). In questo caso lo spazio è un mix di un acquario dove studiare, una cafetteria, una libreria, un coworking. Molti di questi spazi sono gratuiti e si sostengono sui numeri di persone presenti, qualche migliaio a settimana, e sui servizi collaterali (bar e libreria).