21 gennaio 2016

Spazio29 il primo business center di Moncalieri

Un nuovo business center si è affiliato ad Ufficiarredati.it, cresce l'offerta di spazi e servizi in Piemonte, il nuovo business center si chiama Spazio29 ed è stato inaugurato ed aperto a Dicembre a Moncalieri (Torino).
Ciao Ellida, ciao Francesca, il vostro business center è nuovo e attivo da qualche mese, come mai l’idea di aprire questa nuova attività? 
Abbiamo conosciuto casualmente la realtà dei "business centre" ed avendo a disposizione e di proprietà una struttura adatta, abbiamo fatto delle ricerche per poterne captare le potenzialità. Abbiamo ritenuto potesse essere un investimento con rischi contenuti ma dalle interessanti prospettive. Inoltre, Torino è una delle città più in crescita negli ultimi anni, sia per il turismo che per nuove realtà. Ci siamo appassionate al progetto e siamo convinte possa essere un'attività in forte sviluppo.

Il centro è nuovo in tutte le parti, vi siete affidate a professionisti per l’arredamento, i colori e lo stile?  
Gli spazi sono stati completamente ristrutturati. Ci siamo appoggiati ad un'impresa di professionisti che ci ha seguito. Noi abbiamo scelto stile e colori ma la loro professionalità è stata indispensabile. 

Nella vostra sede sono disponibili soluzione di ufficio condivise come il coworking? 
Si, abbiamo dedicato uno spazio a questa offerta, nei prossimi mesi ne verificheremo l'effettiva richiesta di mercato.

Quale tipo di clientela vi aspettate? 
Ci aspettiamo per gli uffici: liberi professionisti (es. architetti, geometri, agenti...), imprese in start up e società con sede in altra regione o all'estero che hanno bisogno di un punto d'appoggio/referente per il Piemonte. Per la sala riunioni: soprattutto associazioni di categoria e le società che organizzano corsi ed eventi.

A Torino il mercato del noleggio a tempo è maturo, il servizio conosciuto anche per Business Center storici e per spazi Coworking innovativi. A Moncalieri? 
A Moncalieri c'è ancora poca offerta di questi servizi, crediamo quindi che sia il momento giusto per sviluppare la nostra realtà considerando la favorevole posizione in cui ci troviamo. 

Quali sono le voci di costo che ritieni incidano maggiormente nell'affitto e che "utilizzi" nelle tue trattative commerciali? 
Ovviamente le voci che fanno riferimento ai numerosi costi fissi (spese condominiali, pulizia, tassa rifiuti), a quelli di allestimento e a tutte le incombenze burocratiche e fiscali riconducibili ai normali contratti d'affitto. Essenziale è comunque la facoltà di utilizzo temporale dello spazio, secondo le proprie necessità. 

Cosa pensi possa accadere nei prossimi mesi? Avvento di nuove forme di condivisione, rafforzamento del coworking, nuovi business center..? 
Ho timore che, data la crisi immobiliare, saranno in molti a pensare di "affittare" camere e stanze, è una realtà in forte espansione e come in tanti altri settori, vedremo di tutto. E' proprio per questo che abbiamo cercato di differenziarci in modo da offrire servizi efficienti, confortevoli e supportati professionalmente dalle nostre precedenti esperienze lavorative. Credo sia importante inoltre creare, come avete fatto voi, dei filtri, per poter tutelare sia i "business centre" che i loro clienti. 

Per chi ha in mente di avviare un centro uffici e magari ha un immobile sfitto, tre consigli?  
1. non sottovalutare i costi di avvio 
2. visitare di persona un numero sufficiente di business centre (almeno una decina) per capire cosa viene offerto e tenersi sempre aggiornati sullo sviluppo/richieste del mercato 
3. appassionarsi al proprio progetto. 

In bocca al lupo da tutti noi!

Scheda in ufficiarredati.it

2 commenti:

Time for Business ha detto...

In bocca al lupo e benvenuti!

Francesca Cavallero ha detto...

Crepi il lupo!!!!
e grazie per gli auguri.