26 maggio 2016

I servizi Green del Direzionale Eur di Roma

Il Centro uffici e congressi Direzionale Eur di Roma, accoglie da 30 anni aziende e liberi professionisti nei suoi prestigiosi spazi lavorativi, garantendo altissimi livelli di produttività in un ambiente sereno e rilassato. All’interno dei suoi spazi lavorativi ha visto nascere le più grandi aziende italiane ed internazionali, ospitando manager di nota fama. Situati nel cuore dell’Eur, a pochi passi da due stazioni della metropolitana, a 20 minuti dagli aeroporti e di fronte ad un ampio parcheggio, gli uffici sono dislocati du due ville adiacente circondate da grandi giardini, la massima espressione del benessere lavorativo. 

Se già il business center offre tutti gli strumenti per semplificare la vita lavorativa intorno ai concetti chiave della flessibilità, dell’assistenza e del servizio, della modularità e della temporaneità, per perseguire ancor di più la filosofia del benessere lavorativo e della realizzazione di una Work Farm®, al Direzionale Eur abbiamo voluto orientare i nostri sforzi in tre direzioni:
1) LA SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE: Il nostro impegno costante è di rispettare l’ambiente, facendo tutti gli sforzi per creare un ufficio sostenibile. Cerchiamo di ridurre i consumi energetici prodotti dai nostri uffici, attraverso diverse azioni, avvalendoci anche della collaborazione dei nostri fornitori e clienti.

2) L’UFFICIO GREEN: Il Direzionale Eur rispecchia il decalogo dell’ufficio green, stilato da recenti studi internazionali sull’argomento. Il silenzio, la bella vista circostante, il verde, la riservatezza, la buona qualità dell’aria, la ricerca di arredi moderni e accoglienti, la lontananza da strade trafficate e la facile raggiungibilità attraverso i mezzi pubblici, lo rendono l’ambiente ideale per lavorare, diminuendo lo stress e aumentando la produttività.

3) I SERVIZI OUTDOOR: Approfittando della fortuna di essere tra i pochissimi centri in Italia che dispongono di bellissimi parchi, abbiamo pensato di allestire degli postazioni lavorative e spazi outodoor per favorire ambienti di lavoro, incontro, networking o luoghi dedicati al relax. Una vera e propria novità nel modo dei business center, al quale si aggiunge un’ampia gamma di servizi green quali il bike sharing, i punti di ricarica elettrica per biciclette ed auto, il putting green.

I colleghi del Direzionale Eur vi invitano martedì 31 Maggio alle ore 13 alla presentazione dei nuovi servizi in via del Poggio Laurentino, 108 Roma, seguirà un light lunch.
R.s.v.p. Direzionale Eur 06 54550588 - info@direur.com
 

Regus alla riunione dei Business Center italiani a Bologna

Emanuele Arpini
I Business Center alla prova dello Smart Working, appuntamento alle ore 14.30 di venerdì 10 Giugno a Bologna in via dell'Arcoveggio 49/5.

Se si parla di business center, se parlano i gestori dei business center, non può non essere presente Regus leader mondiale nella gestione di spazi di lavoro attrezzati. L'azienda è stata fondata nel 1989 quando l'imprenditore Mark Dixon, durante una breve sosta a Bruxelles, notò quanti professionisti fossero costretti a riunirsi negli hotel e nei bar, in mancanza di uffici temporanei: eppure, pensò, doveva esistere un modo migliore di lavorare quando si era fuori casa o in viaggio. Dixon ebbe quindi un'idea: rivoluzionare il concetto di “ambiente lavorativo”.
Regus è in Italia dal 1996, oggi i Business Center Regus hanno sede in 8 delle principali città italiane: Milano, Bergamo, Brescia, Bologna, Torino, Padova, Roma e Napoli.

Alla tavola rotonda interverrà Emanuele Arpini, Sales & Marketing Director Regus Italia e da qualche mese poco anche per Ungheria, Romania e Sud della Svizzera. Dopo dieci anni di esperienza nel marketing B2B e B2C in Microsoft e una breve esperienza nel settore delle rinnovabili è approdato in Regus con l’obiettivo di portare in azienda le sue skill in ambito digital e innovation necessarie per sostenere la forte crescità che l’azienda sta avendo sul territorio italiano. Regus in Italia è infatti passata in poco più di 2 anni da 9 a 30 centri.

24 maggio 2016

Impact Hub alla tavola rotonda dei Business Center italiani

Il prossimo 10 Giugno presso Easy Office Bologna, palazzo 7 Gold, si svolgerà la tavola rotonda, organizzata da Ufficiarredati.it dal titolo: I Business Center alla prova dello Smart Working.
Con molto piacere sarà ospite e contribuirà alla discussione Paolo Lasagni, consulente aziendale sui temi di ICT Governance e socio fondatore dell’Impact Hub Reggio Emilia.
Amministratore delegato e socio fondatore di 2 società di consulenza - KF Economics, che ha sviluppato un modello di rating utilizzato da più di 50 aziende TOP 500 in Italia e Lpeg che si occupa di strategia dell’ICT -.

Paolo Lasagni è presidente dell’Impact Hub Reggio Emilia che da un anno è diventato uno dei principali luoghi dell’innovazione di Reggio.