8 febbraio 2017

Social network per i Business Center, conviene farlo?

Social network i commenti ad un post di Regus

Oggi la domanda mi sorge spontanea: ha senso parlare di business center e promuovere i relativi servizi utilizzando i social network? 
Il dubbio diciamo così è della scorsa settimana, quando navigando nel social newtork per definizione, Facebook, mi è comparsa la campagna sponsorizzata di Regus, leader mondiale nell'offerta di spazi attrezzati e con 30 sedi in Italia. 

Regus da inizio anno sta utilizzando Facebook per promuovere a pagamento degli articoli informativo pubblicitari. In questo caso - immagine seguente -l'articolo è: gli uffici tradizionali non hanno più motivo di esistere: perchè lavorare nel passato?
Quali commenti potrà mai suscitare nelle menti dell'utente di Facebook questo articolo? E invece accanto ad un utente che si dichiara felice cliente di Regus Torino gli altri commenti spaziano dal torpiloquio, alle teorie malsane, allo spionaggio industriale.


Campagna Regus in Facebook
Nessun operatore di Regus ha risposto ai commenti e forse sarebbe anche difficile rispondere in questi casi.
Utilizzare Facebook per far parlare dei business center, investendo somme importanti per avere "indietro" commenti di questo tipo ha senso oppure è meglio dirottare gli investimenti su altre forme pubblicitarie dove l'utente, evidentemente non maturo, non può interagire?

Sarebbe tutto molto più semplice se i commenti fossero eccezioni sul servizio, critiche, richieste di informazioni a cui dare risposta.
Da gestori di business center ed utenti dei social network quale è il vostro parere?